Arcoiris TV

Chi è Online

189 visite
Libri.itMASSIMO LISTRI. THE WORLDDAVID CHIPPERFIELD (I) #BasicArtTHE GUTENBERG BIBLE OF 1454DALIENATIONAL GEOGRAPHIC. AROUND THE WORLD IN 125 YEARS – AFRICA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: costituzione

Totale: 48

MALVIVENTI

Il clamoroso, inaudito contingentamento dei tempi di discussione della cosiddetta riforma del Senato che invece è una vera rovina, è completamente fuori di quanto recita l'articolo 72 della Carta in materia di revisioni costituzionali.

IL TRANELLO

La possibile abolizione del Senato non è che un furbesco trabocchetto per spianare la strada al presidenzialismo: una sorta di monarca che pensa e provvede per tutti (a suo modo) e una sola ,impotente, camera pronta a dire di sì.

GIOVANI ANZIANI

I falsari dell'informazione sono mobilitati con radio, talk shown e altro per preparare il grosso pubblico a stravolgimenti liberticidi della Costituzione repubblicana nonostante la volontĂ  dei cittadini espressa con il Referendum.

G. Zagrebelsky - SocietĂ  multiculturali e problemi costituzionali

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia".
4° modulo - Globalizzazione e coesione sociale.
Gustavo Zagrebelsky - SocietĂ  multiculturali e problemi costituzionali.
Milano 4 maggio 2012

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

La Costituzione negata

La Costituzione negataNADiRinforma partecipa alla mostra-evento - “La Costituzione negata” 1950-60 sulle lotte per la giusta causa - presso la Sala Borsa di Bologna. All'inaugurazione della mostra avvenuta il 19 luglio '11 hanno partecipato: Ernesto Cevenini, Presidente dell'Assoc. Licenziati per Rappresaglia Matteo Lepore, Assessore alla Comunicazione Comune di Bologna, in rappresentanza del Sindaco Virginio Merola Carlo Ghezzi, Presidente della Fondazione Di Vittorio Giovanni Pieretti, Università di Bologna Danilo Gruppi, Segretario CDLM di Bologna Bruno Papignani, Segretario generale FIOMLa mostra, che potrà essere visitata sino al 30 luglio '11, vuole raccontare una pagina di storia che narra l'ingiustizia ed il dramma umano di una disoccupazione imposta, la negazione delle capacità professionali, il rifiuto del riconoscimento di diritti elementari come la salute sul lavoro, la possibilità di lottare per migliori condizioni ed una retribuzione dignitosa, la libertà di esprimere il proprio pensiero. Ma anche la volontà di lotta, il coinvolgimento di un'intera comunità, il forte legame di solidarietà fra uomini e donne, operai e contadini, che ha segnato la storia del movimento operaio bolognese e che vive ancora oggi

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.cgilbo.it

Visita il sito: www.icareancora.it

GIOVANARDI... QUANDO LA FAMIGLIA è UN'IDEOLOGIA

Dopo le dichiarazioni del sottosegretario con delega alla famiglia del governo berlusconi Carlo Giovanardi... sabato 30 aprile in tutta Italia un flash mob davanti ai centri commerciali IKEA per dire con un bacio che la famiglia non è un'ideologia e che non deve essere uno strumento per giustificare la classificazione di cittadini di serie A e di serie B per i diritti civili nella nostra società.

Visita il sito: www.youtube.com

C-DAY. Roma 12 marzo 2011

Una piazza per difendere la costituzione Italiana da chi cerca di cambiarla per i propri interessi personali contro il popolo Italiano.Scuola, energia, giustizia, lavoro....la costituzione ci ha sempre difeso e ci difende.... Ora noi dobbiamo difenderla da chi vuole rubarcerla.VISITA IL MIO CANALE:www.youtube.com/eustachio79

Visita il sito: www.youtube.com

UNA PIAZZA CONTRO IL BAVAGLIO - Roma 1 luglio 2010

da repubblica.itE' disseminata di giallo, la Piazza Navona gremita che oggi dice "no" alla legge bavaglio: sono le centinaia di post-it con cui i cittadini, sull'onda dell'iniziativa nata su Internet e rilanciata da Repubblica, esprimono la propria protesta. La gente se li appunta praticamente ovunque: sui vestiti, sugli zaini, sui cartelli su cui hanno scritto gli slogan. Ma la manifestazione indetta dalla Fnsi contro il disegno di legge sulle intercettazioni contiene anche tanti altri colori: il viola delle t-shirt del popolo web, e l'arcobaleno formato dalle tante diverse bandiere presenti. Quelle dei partiti (Pd, Italia dei valori, Sinistra e libertĂ ), e quelle delle decine e decine di associazioni che hanno deciso di far sentire la loro voce. SensibilitĂ  diverse: sindacati come la Cgil, ambientalisti, esponenti del mondo cattolico, autoconvocati via Facebook. Tutti uniti, a migliaia, nel nome della Costituzione e del diritto a essere informati. Pronti ad applaudire le parole di Roberto Saviano: "Altro che privacy, si difende solo il malaffare". E a darsi appuntamento di nuovo, a partire dal 29 luglio, davanti a Montecitorio, dove il provvedimento sarĂ  discusso in aula.

Visita il sito: www.youtube.com

I Cantoni Animati di libertĂ  e giustizia - 4: LIBERAZIONE

Roma, piazza Caduti della Montagnola. E' sabato 24 aprile 2010, vigilia della festa della Liberazione. In un mercato affollato, a pochi passi dal luogo in cui il 10 settembre 1943 caddero 59 combattenti, militari e civili,contro il nazifascismo, il circolo romano di LibertĂ  e Giustizia ha scelto di svolgere la quarta edizione di "Cantoni animati", incontro-dialogo con i cittadini. Ricordando il passato e discutendo il presente per cambiare il futuro.Una banda musicale, quella del dopolavoro ferroviario, li accompagna suonando motivi popolari, ma anche "Bella ciao" e "Fratelli d'Italia". Tema principale della giornata, accanto alla difesa della Costituzione e dei diritti civili, oggi piĂą che mai di attualitĂ , la protesta contro la privatizzazione dell'acqua progettata dalla giunta Alemanno. Megafoni, volantini, raccolta di firme per mobilitare gli abitanti della zona in vista del referendum.

Visita il sito: www.nandokan.it

IN-VIOL@ -BILE - sit in del popolo viola a difesa della costituzione Italiana - Roma 30 gennaio 2010

Il 30 gennaio 2010, il popolo viola ha organizzato in 150 cittĂ  italiane sit in di protesta per dichiarare l'inviolabilitĂ  della costituzione italiana, ribadendo l'importanza della sua incolumitĂ .

Questa serie di manifestazioni segue l'evento del 5 dicembre, qui Roma si è svolto a piazza santi apostoli, cosi come in ogni città davanti alla prefettura.

EUSTACHIO79

Visita il mio canale: eustachio79