Arcoiris TV

Chi è Online

254 visite
Libri.itRICHARD AVEDON, JAMES BALDWIN. NOTHING PERSONALBETTINA RHEIMSBOURGERY. ATLAS OF HUMAN ANATOMY AND SURGERY (IEP)DAVID LACHAPELLE. GOOD NEWS. PART IIIL LIBRO SACRO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 17909

Berta vive

L'assassinio di Berta Cáceres ha scosso il mondo il 2 marzo 2016. La sua lotta per la difesa del territorio l'ha portata a capo del Consiglio Civico delle Organizzazioni Popolari e Indigene dell' Honduras. L'attivista messicano Gustavo Castro, testimone del crimine, è sopravvissuto all?orrore di quella notte ma è rimasto bloccato in Honduras. La lotta contro la costruzione di una diga nel fiume Gual-carque, sacro per il popolo lenca, è il preambolo di un racconto di Miriam Miranda, dirigente garifuna, amica e compagna di Berta. La sua lotta è la stessa di quella per la decolonizzazione, in un paese che viene venduto al capitale transnazionale dove si riscuotono vite in vari modi.

Regia Katia Lara
Sceneggiatura Katia Lara
Montaggio Esther Anino
Musica Gerardo ?Lalo? Rojas
Suono Post produzione del suono Gerardo Kalmar
Attori Berta Cáceres, Miriam Miranda, Gustavo Castro, Laura Zúñiga Cáceres, Berta Zúñiga Cáceres, Olivia Zúñiga Cáceres, Denis Castro Bobadilla.
Produttore Katia Lara
Casa di produzione Company Terco Producciones
Anno 2016

Premi Menzione Speciale della Giuria (Festival Internacional de Cine de Guadalajara, Messico, 2017); Miglior Documentario (Festival de Cine Centroamericano, Vienna, 2016); Menzione Speciale della Giuria (Festival Internacional de Cine de Guadalajara (Messico, 2017)

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Ritratto di Mino Argentieri

intervista a Franco La Magna su Mino Argentieri

70 y pico

Nonno, perchè hanno voluto ucciderti? Il documentario affonda nei cambiamenti spirituali del regista, per cercare di capire la partecipazione di suo nonno come partigiano nella repressione dell'ultima dittatura militare argentina. Il ruolo che ha compiuto, dal suo lavoro di Preside della Facoltà di Architettura della UBA come legame con il centro clandestino di deten-zione ESMA, è uno dei molti temi che il nonno "Pico" racconta alla telecamera.

Regia: Mariano Corbacho
Sceneggiatura: Juan Pablo Díaz
Fotografia: Martín de Dios
Montaggio: Mariano Corbacho
Musica: Martín Aratta
Suono: Juan Pablo Díaz
Attori: Norberto Chavez, Juan Molina y Vedia, Jaime Sorín
Produttore: Mariano Corbacho
Casa produttrice: Mariano Corbacho
Anno: 2016

Premi internazionali:
Premio Fernando Birri - Festival Latino americano del Cinema di Santa Fe (Argentina, 2016); Nomina
speciale della Giuria - Latinuy Festival Latino americano del Cinema Latino di Punta del Este (Uruguay, 2016); Premio Edward Snowden - Signes de nuit (Argentina/Francia, 2016) - Selezione Ufficiale; Nomina speciale della Giuria - CineTekton - Festival Internazionale del Cinema e Architettura (Messico, 2016).

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

E fattilla na ballata... Tarantella a Cataforio (RC)

Bellissima serata al ritmo della tarantella a Cataforio (Reggio Calabria), grazie a più musicisti esperti, tra i quali Valentino Santagati, Diego Pizzimenti, Piero Crucitti e Demetrio Pizzimenti.

Visita il sito: www.youtube.com

Siestas

Wanda vive con le sue zie, proviene da un universo conservatore, repressivo. La sua unica amica è Teresita che vuole iniziarla a partire da certi giochi. A casa sua vivono momenti di libertà, ascoltano Billie Holiday e guardano i dipinti surrealisti di Paul Delvaux.

Regia: Pablo Guallar
Sceneggiatura: Pablo Guallar
Fotografia: Joaquín Feijóo
Montaggio: Pablo Guallar, Ariel Yamus
Musica: Lío Domínguez, Frico Arce
Suono: Virna Villalba
Attori: Florencia Davidovich, Griselda Domínguez, Bianca Temperini, Osjanny Montero Gonzales, Agustina Pereyra Díaz, Yazmín Buyatti
Produttore: Eduardo Marun, Pablo Guallar, Rosalía Ortíz De Zárate
Casa produttrice: Company TI Jean Films, El Brillo
Anno: 2017

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Cowspiracy

¿Cree que alguien debería consumir lácteos?
"Realmente no. Si uno lo piensa, la meta de la leche vacuna es hacer de un ternero de 30 kilos una vaca de 180 kilos lo antes posible. La leche de vaca es el fluido de crecimiento del ternero. Eso es. Todo en ese líquido blanco, hormonas, lípidos, proteínas sodio, factores de crecimiento, IGF, todo eso es para convertir ese ternero en una vaca lo antes posible o no estaría allí. Ya sea que la agreguemos al cereal como líquido la cuajemos para ser yogur la fermentemos para hacer queso o la congelemos para hacer helado es fluido de crecimiento para terneros. Las mujeres la consumen y estimula sus tejidos y provoca quistes mamarios, agranda el útero les salen fibromas, sangran y sufren histerectomías y necesitan mamografías, forma mamas en los hombres. Es La leche vacuna es la secreción para lactancia de un gran mamífero bovino que acaba de tener cría. Es para terneros. "Mírense al espejo. ¿Tienen orejas grandes, cola, son terneros? Si no lo son, no comas fluido de crecimiento para terneros". No contiene nada que la gente necesite" ni menos consuma carne animal.

Un exilio: pelicula familia

Questo documentario si iniziò a girare 35 anni fa, quando il regista registrò delle lunghe interviste ai suoi nonni, rifugiati in Messico durante la cosiddetta Guerra Civile Spagnola (1936-1939). Allora l?idea era quella di conservare l?audio delle loro storie di vita perché i loro futuri discendenti le potessero conoscere. Con il tempo queste storie si sono completate con le immagini fotografiche e del cinema trovate dal regista e si sono intrecciate, con nuovo significato, con altre testimonianze della stessa storia condivisa che trapiantò più di 20,000 spagnoli in Messico. Un dramma che si è trasformato in buona sorte e in una nuova vita, convergendo in maniera corale per trasformarsi in un film epico di dimensioni familiari.

Regia: Juan Francisco Urrusti
Sceneggiatura: Juan Francisco Urrusti, Ana Piño Sandoval
Fotografia: Mario Luna, Jero Molero
Montaggio: Felipe Gómez, Juan Francisco Urrusti, Ezequiel Reyes Retana
Musica: JuanraUrrusti, Ana Francisca Urrusti
Suono: Jesús Sánchez Padilla
Attori: Adoración Adrados, Francisco Alonso, María Adoración Alonso,
Amapola Andrés, Amparo Batanero, Demetrio Bilbatúa, Néstor de Buen, José de la Colina, Virgilio
Fernández del Real, José ?Chato? Galantes
Produttore: Juan Francisco Urrusti
Casa produttrice: Fondo para la Producción Cinematográfica de Calidad (FOPROCINE) del Instituto Mexicano de Cinematografía (IMCINE)
Anno: 2017

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Ivano Dionigi - La lezione del latino con Massimo Arcangeli

Ivano Dionigi - La lezione del latino con Massimo Arcangeli
FUTURA FESTIVAL 2017

Visita il sito: www.futurafestival.it

"La vera storia del Pifferaio di Hamelin" -Teatro a Magnolia.

Nell'ambito della Festa per i 10 anni, l'associazione culturale Magnolia presenta "La vera storia del Pifferaio di Hamelin" con Gaetano Tramontana di Spazio Teatro.

"Due fatti nuovi e imprevisti..." (prima parte)

Radio popolare e Noi Siamo Chiesa organizzano un incontro su "L'ateo Sergio Staino su "Avvenire" e papa Francesco sul "Manifesto": due fatti nuovi e imprevisti".

Le vignette di Staino sul numero domenicale di "Avvenire" e il libro coi tre discorsi del papa ai movimenti popolari pubblicato da "il manifesto" hanno destato sorpresa e perplessità, ma anche sono stati visti come una ventata d'aria fresca nella rigidità dei reciproci recinti ideologici e culturali, fino ad ora su versanti opposti. Come ci si è arrivati? Sono uscite estemporanee di buoni giornalisti oppure c'è una volontà di rimescolare le carte, di capirsi di più, di sfuggire alle reciproche estraneità? Ne abbiamo discusso con i protagonisti mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 20:30, all'auditorium di Radio Popolare (v. Ollearo 5, Milano).

Introduce e presiede: Michele Migone, direttore di Radio Popolare.
Partecipano:
Vittorio Agnoletto, del Consiglio mondiale del Forum Sociale Mondiale;
Vittorio Bellavite, coordinatore nazionale di "Noi Siamo Chiesa";
Marco Marzano, docente di sociologia all'Università di Bergamo, collaboratore de "Il Fatto Quotidiano";
Marco Tarquinio, direttore di "Avvenire".

Visita il sito: www.noisiamochiesa.org