Chi è Online

222 visite
Libri.itDAVID LACHAPELLE. LOST + FOUND. PART IMICHELANGELO. TUTTE LE OPERE DI PITTURA, SCULTURA E ARCHITETTURAKEIICHI TAHARA. ARCHITECTURE FIN-DE-SIÈCLEIL SORRISO RUBATOLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: economic

Totale: 11

VOCI SCOMODE

La cattiva informazione non viene solo dai giornalisti, ma anche dall'apparato burocratico manovrato dai partiti. Lo dimostra la chiusuta della radio e tv pubbliche greche mentre in Italia l'Autorità garante avvalla anche i più vistosi abusi.

Luca Mercalli presenta il suo libro "PREPARIAMOCI a..."

NADiRinforma propone la presentazione (c/o la Libreria Irnerio UBIK (Bo)-24 maggio '12) del libro di Luca Mercalli:

"PREPARIAMOCI a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza... e forse più felicità". ED. Chiarelettere

Ha condotto la presentazione alla presenza dell'autore il prof. Andrea Segrè, particolarmente interessato a coltivare i temi affrontati da Mercalli, come testimonia il suo ultimo libro "L'Economia a colori"."Se domani l'Italia crollasse come la Grecia e ci ritrovassimo tutti a guadagnare la metà, come faremmo? Dovremmo rinunciare alle nostre comodità? Io dico di no, se ci arriviamo preparati" ci dice e ci dimostra Mercalli: piccoli e grandi suggerimenti che potrebbero portarci non solamente ad un risparmio individuale delle spese correnti che sosteniamo per le nostre abitazioni ed i trasporti, ma più in generale ad utilizzare in modo più razionale e consapevole le risorse che abbiamo a disposizione. Senza per questo dover rinunciare a troppo o rinchiudersi in un antro privo di qualsiasi comfort. La filosofia di Luca Mercalli è semplice: "Per spendere meno e meglio, è sufficiente fare scelte intelligenti per ridurre gli sprechi, facendo convivere l'attenzione per l'ambiente con le proprie abitudini".

Visita il sito: www.mediconadir.it

NO BERLUSCONI DAY 2 - ROMA 2 OTTOBRE 2010

Dopo nemmeno un anno dal prima NO B Day ecco che il popolo viola torna in piazza per chiedere le dimissioni del premier Berlusconi.Rispetto ad un anno fa molte sono le cose cambiate da allora, e di conseguenza ho deciso di andare in piazza a chiedere ai particpanti, cosa è cambiato dal primo no B day e soprattutto , se la fine di berlusconi significa anche la fine del berlusconismo.

Visita il sito: www.youtube.com

MI SCUSI PRESIDENTE - manifestazione CGIL contro manovra finanziaria

manifestazione indetta dalla CGIL contro la manovra finanziaria iniqua del governo per affrontare la crisi... 25 miliardi di euro chiesti agli italiani, penalizzando il wellfare, ma non toccando tanti altri settori non essenziali.

Visita il sito: www.youtube.com

Terra Futura - presentazione

Terra Futura è una grande mostra-convegno strutturata in un'area espositiva, di anno in anno più ampia e articolata, e in un calendario di appuntamenti culturali di alto spessore, tra convegni, seminari, workshop; e ancora laboratori e momenti di animazione e spettacolo.Nata dall'obiettivo comune di garantire un futuro al nostro pianeta - e di farlo insieme -, la manifestazione mette al centro le tematiche e le "buone pratiche" della sostenibilità sociale, economica e ambientale, attuabili in tutti i campi: dalla vita quotidiana alle relazioni sociali, dal sistema economico all'amministrazione della cosa pubblica...

Visita il sito: www.terrafutura.it

Videomanuale giochi scatola GENIAL

Videopamuale giochi da tavolo:Einfach Genial ( geniale! ingenious )Autore: Reiner KniziaDipendenza dalla lingua: NessunaGiocatori: 1-4Durata media: 30 minutiDifficoltà: SempliceAmbientazione: AstrattoMeccaniche: Piazzamento, Pesca e gioca, DominoIngenious è un gioco astratto di piazzamento; molto interessante è la sua versatilità che gli consente di essere giocato da 2 a 4 persone e addirittura può essere giocato anche in solitario.

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Sargon Nissan

Sargon Nissan delle new Economic Foundation di Londra ci parla della crisi economica e prova a rispondere alla domanda: "che mondo ci sarà dopo?"

Visita il sito: www.terrafutura.it

Intervista a Giorgio Cremaschi

Intervista a Giorgio Cremaschi, Segretario Nazionale FIOM-CGIL.Si parla della crisi economica Europea, e del ruolo del sindacato a livello nazionale.Intervista realizzata Giovedì 12 Marzo a Modena da Flavio Novara di Alkemia.

Visita il sito: nuke.alkemia.com

Crisi finanziaria: le risposte del PD con Enrico letta e Maurizio Martina

Mosaico Tv raccoglie le impressioni e i propositi del PD riguardo la crisi economica attuale attraverso le parole dell'on.Enrico Letta e del segr.reg.del PD Maurizio Martina.

Intervista a Dot Keet

La condizione di crisi globale e la situazione dell'Africa oggi. Dot Keet, esperta commerciale AIDC (South Africa's Alternative Information and Development Centre), un'organizzazione non governativa che conduce attività di mobilitazione per la ricerca di alternative al sistema economico dominante, si sofferma sulla qualità degli investimenti in Africa, che definisce molto bassi, iniqui, concentrati in pochi Paesi e accompagnati da enormi fuoriuscite di capitale. Le politiche di aggiustamento strutturale messe in atto dal Fondo Monetario Internazionale e dalla Banca Mondiale - afferma l'esperta - sostengono questi squilibri agevolando gli investitori esteri. Centrale la questione degli Accordi di Partenariato Economici proposti dall'Unione europea ai Paesi ACP (African, Caribbean and Pacific Group of States): dall'intervista emerge come la politica dell'Ue imponga ai Paesi la partecipazione al negoziato. Segnala infine la voce della società civile africana, tutta rivolta a fermare gli accordi di partenariato in quanto definiti antidemocratici e ingiusti e ostacolano lo sviluppo. L'intervista si è svolta il 20 ottobre 2008 in occasione del Forum Stati Generali autunno 2008 (Roma, 19-20 ottobre 2008 - "Quale lotta alla Povertà: coerenza delle politiche e nuovi partenariati per una maggiore quantità e qualità degli aiuti"). A cura di Monica di Sisto (Fair), in collaborazione con le Ong Cestas, Cospe e Amici dei Popoli. Promosso da Arcoiris Bologna

Visita il sito: www.africa-eu.org

Visita il sito: www.agendasociale.it