Arcoiris TV

Chi è Online

87 visite
Libri.itNEW YORK. PORTRAIT OF A CITY - ClothBoundPACKAGE DESIGN - #BIbiliothecaUniversalisROBERT CRUMB. SKETCHBOOK. VOL. 2: SEPT. 1968–JAN. 1975NOMADIC HOMES (IEP)EUROPE - NATIONAL GEOGRAPHIC.

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: 2009

Totale: 208

Shockwave 3 Years Later

If you don't make anything, you freeze the Time,
but for the People Time goes on so,
if you freeze the Time, you kill the People.

SHOCKWAVE 3 YEARS LATER
Directed and Edited by PAOLO SANTAMARIA
Camera Operators P. SANTAMARIA / ROBERTO PERUGINI
Floor sound engineer PAOLO ROBERTO SIMONI
Music editor ALBERTO BIANCHI

Filmed on April 2012 in Paganica (AQ).

Jamaica mon amour

Un film di Tommaso D''Elia e Luca Onorati
62' min. DvCam
Regia: Tommaso D''Elia
Montaggio: Luca Onorati
Interviste a cura di: Tommaso D''Elia, Pier Tosi, Antonio Oristano
Traduzione e adattamento: Tony Shargool
Edizione: Simone Pallicca
Locations in Jamaica: Giovanni Vinci
Organizzazione e locations in Sicilia: Gelasio Gaetani
Organizzazione : Manuela Nosella,Silvia Marcolin, Geraldine Locci
Prodotto da Filippo Giunta -
Rototom Sunsplash Produttore Esecutivo.
Claudio Giustì
Anno 2008/9
Giamaica 2008.

Jamaica mon amour è un viaggio on the road attraverso i luoghi e i rappresentanti della musica reggae, le bellezze e le contraddizioni dell'isola caraibica. Girato in occasione del tour organizzato dal festival europeo di musica reggae Rototom Sunsplash per il 15° anniversario, il film-documentario tocca alcuni dei luoghi più importanti per la storia della musica reggae: luoghi di culto come Nine Miles, il mausoleo di Bob Marley o il Tuff Gong, lo studio in cui incise Bob Marley e che ora appartiene alla moglie Rita Marley, filmando l'ultima incisione di dischi in vinile, passando attraverso le strade più significative per la produzione musicale come Studio One Boulevard e Orange street. Ci porta poi a curiosare nei negozi storici come il Techniques shop, dell'omonima etichetta, fino alle piccole fabbriche artigiane dove ancora si stampa su vinile. Nel tragitto incontriamo alcuni tra i principali rappresentanti del passato e del presente del reggae come Chris Blackwell, il produttore bianco che ha fatto conoscere Bob Marley al mondo, Rita Marley e Alborosie, rappresentante della musica di oggi, la Ministra della Cultura e tanti altri.Ma se è vero, come gli stessi protagonisti ci raccontano, che la musica reggae cantava e canta la vita, le sofferenze e le gioie del popolo giamaicano allora non poteva mancare uno sguardo sulla realtà di oggi, le parole dure di chi vive nei ghetti di Kingston, le notti sfrenate delle dance hall, la bellezza della prorompente natura dell'isola.
Jamaica mon amour è un film-documentario per tutti coloro che amano la musica ma vogliono conoscere anche la realtà in cui questa musica nasce e si alimenta.
Intervengono: Chris Blackwell (produttore musicale), Rita Marley (moglie di Bob Marley), Alborosie (misicista), Pier Tosi (giornalista), Gino Castaldo (giornalista), Maria Carla Gullotta (Amnesty International Jamaica), Robert Livingstone (direttore del Big Yard studio), Lampa Dread (One love I-Pawa)

Visita il sito: www.rototom.com

London Town - Sulle orme del Reggae

Un film di Tommaso D'EliaSentire e percepire l'Africa attraverso il reggae a Londra. Partendo dal 'Windrash', il fenomeno dell'immigrazione Caraibica a Londra nel 1948 ai riots di Notting Hill del 1976 al massacro di New Cross a Brixton negli anni '80, attraversare la musica reggae e la sua influenza sul punk e il pop. Un secondo film dopo 'Jamaica mon amour' che ci aiuta a capire meglio i contenuti di 'peace, love, respect, unity'.Intervengono: Chris Blackwell (produttore musicale), Vivienne Goldman (scrittrice e biografa di 'Exodus', amica di Bob Marley), Mad Professor (musicista fondatore degli Ariwa Studios), Linton Kwesi Johnson (poeta musicista), Mykaell Riley (prof. Università Westminster e fondatore Steel Pulse), David Hinds (musicista fondatore Steel Pulse), Ali Cambell (musicista fondatore UB40) e tanti altriRegia: Tommaso D'EliaAiuto regia: Silvia BonanniMontaggio: Luca OnoratiInterviste a cura di: Pier Tosi, David Katz, e Tony ShargoolFotografia: Tommaso D'Elia, Luca Onorati, Gelasio Gaetanicon la collaborazione di Marco Pasquini Alessandro Pesce Segretaria di produzione: Valentina BellomoAssistente di produzione: Iacobella GaetaniTraduzione e adattamento: Tony ShargoolEdizione: Simone PalliccaOrganizzazione : Manuela Nosella, Silvia Marcolin, Geraldine LocciProdotto da Filippo Giunta - Rototom Sunsplash In collaborazione con Gelasio Gaetani - Noemi CinzanoProduttore Esecutivo. Claudio GiustGuarda la versione in inglese.Guarda anche il film "Jamaica Mon Amour ".

Visita il sito: www.rototom.com

Copenhagen Cop15, entrevista con Juan Carlos Jintiach sobre el REDD

La Coordinadora de las Organizaciones Indígenas de la Cuenca Amazónica - COICA se encuentra impulsando procesos de capacitación para sus miembros en el tema del Cambio Climático, con miras a establecer equipos que trabajen incidencia nacional e internacional sobre los posibles mecanismos de adaptación y mitigación al cambio climático (REDD y otras propuestas) que establecería la UNFCCC especialmente, las decisiones cruciales en diciembre de este año en la COP15, y que afectan directamente a territorios y pueblos indígenas de la cuenca amazónica.

Visita il sito: www.wsftv.net

Copenhagen Cop 15: farmers position on climate change

Georges Baroni from La Confederacion Paysanne and Renaldo Chingore Joao from Unac Mozambique explain their position about the COP15 conferance at the Bella Center In Copenhagen.

Visita il sito: www.wsftv.net

The President's Dilemma

The Pacific islands of Kiribati were among the last places to be colonized by humans. But now, because of rising sea levels, they may be among the first to be abandoned. Should Kiribati President Anote Tong surrender to climate change and evacuate? Can anything be done to help him buy more time?

Visita il sito: www.wsftv.net

Candle light vigil in solidarity with the victims of climate change

The International Peasant's Movement La Via Campesina invites the media to a candle light vigil and symbolic action. Farmers from around the world are affected by climate change - droughts and floods are destroying their land and crops . But these farmers are also extremely seriously affected by the false solutions currently negotiated at the UNFCCC: carbon trading, land evictions in the name of REDD (Reducing Emissions from Deforestation and Degradation), agrofuels, climate-ready genetically modified seeds...

Visita il sito: www.wsftv.net

Highlight COP15 Copenhagen 11 December

Preparing for the next day demonstration... with Badrul Alam (La Via Campesina Bangladesh), Christian Oebond (friends of the earth europe), Saila-Marie Persson (Saminuorra people), Georges Baroni (Confederation Paysanne)

Visita il sito: www.wsftv.net

MadKid, Kaos & Dj Trix, Colle del Formento, Gopher D LIVE at Acquafolie di Taranto

Servizio realizzato in collaborazione con la Fantomatic Agency in occasione di una delle serate organizzate presso l\'Acquafolie di Pulsano (Taranto). Tra gli intervistati, l\'organizzatore delle serate MadKid e alcuni artisti: Gopher D, Colle del Formento, Kaos & Dj Trix.

Barrio de las caleras

Si racconta la formazione del villaggio di Victoria - Entre Rios, da territorio di aborigeni alla decadenza di quello che oggi viene chiamato Quinto Cartel, approssimativamente nel 1940.Regia: Héctor CarballoSoggetto: Héctor CarballoFotografia: Héctor CarballoMontaggio: Héctor CarballoMusica: Leonardo García, MarielaCampodónico, Gabriel Almara,Grupo AraucaProduttore: Héctor CarballoProduzione: C&C ProduccionesAnno di produzione: 2008 ARGENTINAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org