Arcoiris TV

Chi è Online

171 visite
Libri.itPICCOLO VAMPIROKAY NIELSENS A THOUSAND AND ONE NIGHTSNYT EXPLORER. ROAD, RAIL & TRAILDALIELA GALLINA PIRIPIRI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 11117

Torino, 21 di marzo: la giornata nazionale della memoria

35.000 persone al corteo dell'XI giornata dedicata alla memoria e all'impegno in ricordo delle vittime delle mafie organizzata da Libera. A sfilare nel centro di Torino, oltre a centinaia di familiari delle vittime e alle autorità, migliaia di studenti e normali cittadini. Il corteo è partito da piazza Vittorio Veneto ed è arrivato in piazza S. Carlo, dove le delegazioni degli studenti hanno eretto, portando un mattone per ogni scuola, il cosiddetto "muro della memoria".
Durante il percorso della manifestazione sono stati scanditi i nomi delle vittime delle mafie. Centinaia di bandiere colorate, ognuna recante il nome di una vittima, hanno sventolato sotto una pioggia intensa. In testa al corteo i familiari delle vittime e numerosissimi sindaci con la fascia tricolore e il gonfalone della propria città. Anche delegati delle forze dell'ordine hanno preso parte attiva al corteo. Tra i numerosi familiari presenti, i parenti di Peppino Impastato, Francesco Fortugno, Giancarlo Siani, Silvia Ruotolo, Boris Giuliano, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tanti altri.
Dal palco di piazza S. Carlo gli interventi delle autorità.
Visita il sito: www.libera.it
Visita il sito: www.gruppoabele.org
Visita il sito: www.acmos.net

Rototom Sunsplash - XVI Edizione - Format televisivo puntata 10

Rototom Susnplash - European Reggae FestivalXVI Edizione -Sunsplash TV 10° puntataFormat televisivo di 53 minuti da un'idea di Filippo GiuntaA cura di: Tommaso D'Elia, Silvia Bonanni, Gaia CerianaRegia: Tommaso D'EliaRegia seconda unità: Gaia CerianaAiuto regia: Tony Shargool, Alessandro Pesce, Silvia BonanniMontaggio: Luca Onorati, Simone Pallicca, Emanuele RedondiFotografia: Tommaso D'elia, Luca Onorati, Silvia Bonanni, Alessandro Pesce, Gaia Ceriana, Cristoforo Gaetani, Marco Pasquini, Gelasio Gaetani, Pietrarco FranchettiEdizione: Iacobella GaetaniConduttori Sunsplash TV: Pier Tosi, Don Ciccio, Michelle Northern Lights, Radio BaseSegreteria di produzione: Valentina Bellomo, Alberto CuomoProduttore esecutivo: Claudio GiustProduttore: Filippo GiuntaRiprese video concerti: Arcoiris TV CrewRegia e operatori Arcoiris TV Crew: Daniel Bertacche, Luca Bragagnolo, Serena Barosi, Alex Caroppi, Nicholas De Pasquale, Marco Scarabelli, Roberto De Simone, Marco Alini, Martin Foglia, Francesca Tambussi, Badreddine Naceur, PierMaria Agostini, Dario Trovato, Simone Mureddu, Kas.Un ringraziamento particolare a: Pier Tosi, Don Ciccio, Liliana Boranga, Principe 23, Andrea Mi, Simona Mosi, Valentina Bellomo, Manuela MoranaUna produzione: Associazione Culturale Rototom

Visita il sito: www.rototom.com

El Zapato Chino



Un taxista encuentra a Marlene, una niña provinciana, perdida en un burdel. Inmediatamente decide protegerla y la instala en su casa. Poco a poco, su afecto paternal se transforma en una extraña pasión soterrada.
Finalmente el chofer termina habitando en la maleta de su propio taxi, mientras Marlene declara que desea irse a vivir con él para siempre.

DIRECTOR: Cristian Sánchez G. GUIÓN: Cristián Sánchez PRODUCCIÓN: Mariana Carvallo / Francisco Flores PRODUCCIÓN EJECUTIVA: Cristian Sánchez G DIRECTOR DE FOTOGRAFÍA: Antonio Ríos CAMARÓGRAFO: Antonio Ríos / Mario Vega DIRECTOR DE ARTE: Cristián Sánchez MONTAJE: Cristián Sánchez / Mariana Carvallo SONIDISTA: José de la Vega MÚSICA: Rachmaninov Concierto nº 2 INTERPRETES: Felisa González, Andrés Quintana, Fernando Andía, Juan Carlos Ramírez, Luis Alarcón, Jaime Vadell, María Castiglione, José Manuel Salcedo, Juan Cuevas

Cortesía de Cristián Sánchez
Visita el sitio: http://es.arcoiris.tv/cristian_sanchez/home.htm

Timeline Numero 1 - Paolo Mondani intervista Giulietto Chiesa

Regia di: Andrea Soldani
Paolo Mondani intervista Giulietto Chiesa sul tema del rifinanziamento della missione in Afganistan e della conseguente crisi del Centro Sinistra e del governo Prodi
Visita il sito: www.taxichannel.it
Visita il sito: www.megachip.info

N.a.di.r. - Seminario informativo


N.A.Di.R. informa: lo staff medico-psicologico di N.A.Di.R. propone un seminario informativo sulle attivitàdell'associazione, sul progetto che la sostiene.Il seminario, a carattere prettamente divulgativo, dal titolo "L'approccio multidisciplionare ai Disturbi di Relazione nelcontenitore associativo: salute & informazione-salute & partecipazione" si è svolto c/o la Sala Falcone Borsellino delQuartiere Reno di Bologna in data 11 gennaio 2006.
Nel corso dell'incontro i Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), quale argomento portante dell'incontro, sono statisviluppati dal punto di vista clinico, rieducativo, psichiatrico (nella fattispecie si sono valutate ed inquadrate lestrutture di personalità che soggiacciono più frequentemente le espressioni sintomatologiche), psicologico relazionale conparticolare riferimento alle dinamiche famigliari che sottendono la problematica in questione. La diversificazione delle areetrattate nella loro complessità sanciscono di diritto un inquadramento multidisciplinare necessario a comprendere lemotivazioni che inducono a considerare il contenitore associativo con tutte le sue peculiarità l'ambientazione al momento piùadeguata ad un reinserimento nel sociale dei soggetti portatori di disagio relazionale.
Ha aperto l'incontro: Vincenzo Naldi - Presidente Q.re Reno
sono intervenuti:
Dott. Carlo Trecarichi Scavuzzo - Psicologo - Vicepresidente N.A.Di.R.
Dott. Paola Calzolari - Medico Psichiatra Psicoterapeuta
Dott. Luisa Barbieri - Medico Rieducatore - Responsabile attività scientifiche N.A.Di.R
Associazione Medica N.A.Di.R. - Organizzazione di Volontariato - Onlus - associazione a caratteresocio-sanitario destinata alla cura e alla prevenzione dei Disturbi del Comportamento Alimentare (anoressia, bulimia,obesità), inquadrabili nei Disturbi di Relazione, attraverso un'azione diretta sul territorio nazionale con allargamento nelSud del Mondo attraverso Missioni di interscambio socio-sanitario.
Visita il sito: www.mediconadir.it

EL CASO PINOCHET

El martes 22 de septiembre de 1998 Augusto Pinochet fue detenido en Londres acusado de genocidio, terrorismo y tortura. Permaneció preso 503 días. Patricio Guzmán ofrece la palabra a las mujeres --víctimas del terror-- que por primera vez en 25 años son recibidas y escuchadas por un juez: Baltasar Garzón. En Chile otro juez profundizó el trabajo: Juan Guzmán. El filme fue estrenado en la Semana de la Crítica del Festival de Cannes 2002. Fue exhibido en Francia con 15 copias (60.000 espectadores), España, Bélgica, Chile y México (80.000 espectadores). Guión y dirección: Patricio Guzmán
Asistido por: Camila Guzmán
Montaje: Claudio Martínez.
Fotografía y cámara: Jacques Bouquin.
Sonido: André Rigaut.
Consejera artística: Renate Sachse
Productor ejecutivo: Yves Jeanneau

Cortesia de: Patricio Guzmán

Visita el sitio: www.patricioguzman.com Para comprar el video escribe a: contacto@patricioguzman.com

End Of Dreams - Venice Video Art

Di: Federico Povoleri
Fotografie e Montaggio: Federico Povoleri
Musica: Richard Wagner "Siegfried's Funeral March"
Partecipazioni: Mestre Film Fest (2005) - Santena Corto Film Festival (2005)
Il 15 Aprile del 2003 l'enorme struttura del Molino Stucky, un vecchio granaio abbandonato e monumento storico Veneziano che si trovava in restauro da parte del gruppo Hilton che lo ha acquistato con lo scopo di realizzare appartamenti (venduti a stranieri) e un grande centro congressi con albergo annesso; prende improvvisamente e inspiegabilmente fuoco verso mezzogiorno. Inutile dire che, come per il Teatro la Fenice qualche anno prima, il pericolo maggiore in caso di incendi di grandi proporzioni, lo corre tutta la città, proprio per la sua conformazione e la vicinanza tra un edificio e l'altro.
Quel giorno mi sono trovato sul posto con un paio di macchine fotografiche ed ho seguito lo svolgersi dell'evento fino alla sua conclusione nel tardo pomeriggio. Una delle cose che mi ha maggiormente colpito, è stato il silenzio. Molte persone e vari turisti, hanno seguito l'incendio dalla riva opposta del canale della Giudecca, osservando all'inizio, un religioso silenzio. Un solitario pilota di elicottero, un vero eroe di quel giorno, ha lottato da solo, rischiando più volte la vita per caricarsi d'acqua nel canale e lambendo le enormi fiamme che si alzavano dalla torre; mentre una barca dei vigili del fuoco, insufficente per l'entità dell'incendio, continuava a rovesciare acqua sul palazzo. All'inizio arrivarono alcuni rimorchiatori, attrezzati con cannoni ad acqua più potenti dei pompieri, ma dopo un tentativo, vennero fermati con la scusa che i cannoni erano troppo potenti e potevano danneggiare l'edificio. Un grande elicottero attrezzato per queste emergenze, giungerà soltanto alla fine, con enorme ritardo e da un aeroporto di Belluno. Nel frattempo, la folla ha preso coraggio ed ha cominciato a commentare: viene ridicolizzato il pilota solitario dai soliti sfaccendati che hanno bisogno di qualche argomento da trattare all'osteria, ma il gigante esige rispetto; e con un boato di rabbia e dolore, all'improvviso crolla, riversando un'intera ala della struttura nel canale adiacente. L'ultima protesta dopo una lenta agonia.
Oggi sappiamo che l'incendio è stato doloso, ancora ignoti i responsabili. L'ala crollata è stata ricostruita; ora non sembra più un edificio storico, sembra una delle costruzioni di plastica che si regalano ai bambini; ma non importa, i lavori vanno avanti, il progresso e la modernità di Venezia non si arresta. La città, si sa, è una miniera d'oro per tanti. La cultura non interessa più a nessuno, i guadagni invece, interessano a tutti.
Visita il sito: www.venicevideoart.com

Horace Andy

Horace Andy e' uno dei cantanti piu' famosi di tutta la storia del reggae. La sua voce ed il suo modo di cantare sono assolutamente unici e qualsiasi sforzodescrittivo e' inadeguato a rendere le sue tipiche linee melodiche: saprete tutti sicuramente di come da tempo il suono del suo canto impreziosisce i dischidei Massive Attack, con cui si esibisce anche dal vivo nelle loro sporadiche apparizioni. Horace Andy (soprannominato 'Sleepy') nasce a Kingston il 19 febbraio1951 e si avvicina all'ambiente musicale a meta' degli anni sessanta quando inizia a registrare canzoni per il suo primo 'mentor' Phil Pratt. Nonostante lelezioni di musica di Phil Pratt siano assai preziose, Horace non ottiene grande successo finche' nel 1969 attraverso una fortunata audizione non entra a farparte del prestigioso camp Studio One sotto la direzione di Coxsone Dodd. A Studio One, con personaggi come Bob Marley, Dennis Brown ed Alton Ellis come compagnidi etichetta e accanto a musicisti come Bagga Walker, Leroy Sibbles e Larry Marshall, Horace incide una serie impressionante di classici usciti sui singoli oinclusi negli albums 'Skylarking' o 'Best of Horace Andy' e diviene popolarissimo in Jamaica. Ancora oggi la sua fama e' legata a filo doppio ai suoi classici S
tudio One come 'Skylarking', 'Fever' o 'Mr. Bassie'.
Dal 1972 Horace lascia Studio One ed inizia a prestare i servigi a piu' produttori: ritorna a registrare con Phil Pratt e lega il suo nome anche a produttoricome Leonard 'Santic' Chin, Derrick Harriott, Harry J, Gussie Clarke, Blaka Morwell e altri producers minori. Dal 1973 nel reggae il roots prende piede econtemporaneamente si afferma un giovane produttore molto abile nel registrare molti artisti diversi tra loro e primeggiare contemporaneamente in generidiversi e dominare le dancehalls. Si tratta di Bunny 'Striker' Lee con cui Horace Andy collabora assiduamente e produce alcune delle sue cose piu' ispiratedi sempre come 'Pure ranking', 'Zion gate' o 'Money money' (la prima versione di questo brano era stata prodotta da Phil Pratt: con Bunny Lee Sleepy riregistraalcuni dei suoi classici Studio One che in seguito torneranno a galla varie volte durante la sua carriera.
Molti dei suoi dischi migliori di quel periodo, incisi per un numero imprecisato di produttori, esistono solo sotto forma di rarissimi singoli originali.Nel mare di produzioni che da quei tempi portano Horace Andy ai giorni nostri bisogna ricordare 'In the light', album inciso con Everton Da Silva, produttoreche operava a New York, prima di scomparire prematuramente. Vi segnaliamo anche alcune fortunate produzioni Tapper Zukie ('Natty dread a weh she want' tra tutte)e le sue incursioni, ancora a New York, sulla cult-label Wackies (imperdibile l'album 'Dancehall style').Durante la seconda meta' degli anni ottanta e tutti i gli anni novanta continua a registrare copiosamente tra Jamaica, Stati Uniti e Inghilterra,anche se i suoi prodotti trovano sempre meno spazio nel mercato dei singoli e piu' considerazione nel mercato internazionale del reggae. In Inghilterradapprima ha successo con 'Elementary' (Rough Trade) in cui svolge un ruolo da pioniere del suono digitale. Spaziando tra i sottogeneri del reggaema rimandendo fedele al suo timbro originario Horace registra albums con Jah Shaka, Mad Professor o Mixman e collabora addirittura con i MassiveAttack (bisogna ricordare che i Massive Attack avevano iniziato come Wild Bunch proprio come sound system reggae a Bristol) diventandonel'acclamato cantante. Negli ultimi anni sta registrando regolarmente: i suoi albums piu' recenti sono 'Back to roots', prodotto ancora dal miticoMad Professor e l'ultimissimo 'Livin' it up' prodotto da 'Stepper' Briard, il sassofonista della Taxi Gang di Sly & Robbie e suonato anche dai duemitici gemelli del ritmo.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com

IV° Concorso Internazionale di Canto Lirico

IV° Concorso Internazionale di Canto Lirico
ANSELMO COLZANI
Il concorso è legato al Laboratorio Lirico del Teatro Consorziale di Budrio e alla ricerca del cast per la messa in scena di opere liriche e concerti.
Lo scopo è quello di portare in scena artisti con buone qualità artistiche che non si siano ancora messi in evidenza nel panorama musicale internazionale.
Riprese effetuate presso il Teatro Consorziale di Budrio
Con il pratrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Bologna
Riprese video realizzate in collaborazione con www.universotv.it

Le bufale di Paolo Attivissimo sull'11 settembre

Nuova raccolta di "primizie" raccontate al pubblico dal difensore numero 1 della versione ufficiale sull\'11 settembre

Visita il sito: www.luogocomune.net