Emergency

abbi il coraggio di pensare (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

atrévete a pensar (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

Fondazione Logos
Arcoiris TV

Chi è Online

201 visite
Libri.itHIROSHIGE & EISEN. LE SESSANTANOVE STAZIONI DELLA KISOKAIDO (I GB E)LA VENERE ANATOMICAMOVIES OF THE 1970STHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 1: 1890–1959ROBERT CRUMB. SKETCHBOOK. VOL. 2: SEPT. 1968–JAN. 1975

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: peace

Totale: 18

Rototom sunsplash 2011 - Conferenza stampa

Il 10 Agosto 2011 si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Rototom Sunsplash 2011, all'hotel Voramar di Benicàssim, alla presenza di molti giornalisti. Durante la presentazione hanno preso la parola Filippo Giunta, presidente dell'Associazione Culturale Exodus, Susana Marqués, sindaco di Benicàssim, Javier Moliner, presidente della Diputación di Castellón, Rafael Ripoll, segretario autonómico alla Cultura della Generalitat, Luca Carena, direttore del Desarrollo Turismo di Benicàssim  e alcuni membri della crew del Rototom.Sono state presentate le novità che si potranno vedere dalla prossima settimana durante quella che è stata definita "l'edizione più ambiziosa della storia del Rototom" ed è stato annunciato che la prevendita è aumentata del 30% rispetto all'anno scorso. SI attendono quindi più di 200mila persone da più di cento paesi diversi.

Visita il sito: www.rototom.com

UN BIDONE DI ATTIVISTI PERICOLOSI AL PINCIO

Alcuni attivisti di greenpeace si sono chiusi in un bidone gigante di rifiuti atomici, per protestare con la linea persistente del governo di disinformazione ed evasione dal referendum sul nucleare del 12 e 13 giugno.Gli attivisti, di un numero imprecisato rimarranno chiusi dentro il bidone fino al giorno del referendum quando usciranno per andare a votare, sono riuscito ad intervistarli, chiedendo loro perchè è importante andare a votare "SI" per dire No al nucleare il 12 e 13 giugno 2011

Visita il sito: www.youtube.com

VOGLIAMO IL SOLE, NON CHIEDIAMO LA LUNA

L'attuale governo ha fatto del nucleare il suo obiettivo principale nella politica energetica del suo programma, una scelta totalmente in controtendenza con il resto del mondo, che vuole mantenere un atteggiamento monopolista nel mercato dell'energia, proprio oggi dove il mercato e l'evoluzione globale sta portando il mondo verso una produzione e distribuzione diffusa e democratica dell'energia. Il decreto del Ministro Romani il 3 marzo scorso aveva come obiettivo quello di limitare la crescita dell'unico settore in positivo del nostro paese in tempo di crisi, per evitare che in pochi anni lo sviluppo di questo settore potesse rendere sempre più improbabili le motivazioni di una scelta nucleare.

Visita il sito: www.youtube.com

Greenpeace contro il nucleare

Terrafutura VI edizioneLa temperatura globale media è aumentata di 0,8 gradi centigradi dall'inizio della rivoluzione industriale.Ma possiamo fare qualcosa per risolverlo. Non è una minaccia che proviene dallo spazio. Sono gli esseri umani ad aver causato i cambiamenti climatici immettendo nell'atmosfera quantità eccessive di anidride carbonica (CO2) e di altri gas serra. In questo siamo fortunati. Se abbiamo iniziato noi tutto questo, siamo anche in grado di fermarlo. Le tecnologie necessarie già esistono.

Visita il sito: www.greenpeace.it

Fax for peace, Fax for tolerance

Fax for peace è un concorso a carattere internazionale a cui possono partecipare studenti e artisti di ogni parte del mondo che sono chiamati a inviare immagini, brevi video o animazioni da loro stessi elaborati sui temi della pace, della tolleranza, dei diritti umani, della lotta contro ogni forma di razzismo. Lo spirito che lo anima è apartitico, aconfessionale, aperto al confronto tra le culture più diverse.

Visita il sito: www.faxforpeace.eu

L'impatto ambientale delle nostre scelte alimentari

Attraverso il cibo che noi scegliamo di mangiare, possiamo avere un impatto potente sul risparmio di energia, di acqua, di emissioni di gas serra, di sostanze chimiche, di terreni, di risorse alimentari... Le nostre scelte a tavola contano più delle nostre scelte in altri settori (trasporti, consumi domestici di energia). La conferenza, con Marina Berati (responsabile ufficio stampa e portavoce del NEIC - Nutrition Ecology International Center), chiarisce i motivi di questa situazione, presenta gli studi più recenti e consiglia le soluzioni da applicare a livello individuale. Durante la conferenza verrà mostrato anche il documentario "La terra divorata".La conferenza fa parte del progetto Saicosamangi TV, un progetto di videoconferenze in streaming via web in diretta:http://tv.saicosamangi.info http://tv.saicosamangi.info

Visita il sito: www.nutritionecology.org

Informazione Pulita: La Tana del Satyro intervista Carlo Gubitosa

I problemi dell'informazione in Italia sono molteplici, ma quali sono le risposte per il miglioramento? Il V2-Day sull' informazione che ha avuto luogo a Torino in Piazza Castello e in tutte le città italiane il 25 aprile 2008, che frutti ha prodotto a mesi di distanza e qual è l'efficacia, in generale, di questi raduni, di queste manifestazioni? Qual è il ruolo degli informati nel nostro paese e quale la loro responsabilità per lo stato dell'informazione nostrana? Quali sono i tabù dell'informazione, i punti da non esplorare? Abbiamo proposto questi ed altri interrogativi a Carlo Gubitosa, giornalista pubblicista e scrittore, collaboratore di numerose voci dell'informazione indipendente, autore di libri sul G8 di Genova, la guerra in Cecenia e il mondo della "pirateria" e promotore di una iniziativa denominata "Informazione pulita".Intervista a cura di Angelo Boccato.Produzione: Arcoiris Tv Piacenza

Visita il sito: www.giornalismi.info

Tokyo Anno Zero, David Peace - Il Saggiatore

"È solo un cadavere come tanti"
quello della ragazza ritrovata a Tokyo in un giorno come nessun altro, nel giorno della resa, nel giorno dell'uscita del
Giappone dalla Seconda guerra mondiale.
Un cadavere come tanti che cambierà la vita di tutti quelli che vi avranno a che fare.
Un anno dopo sono ritrovati i corpi di altre due donne stuprate e strangolate allo stesso modo.Un maniaco si aggira per le strade della metropoli giapponese.L'indagine è affidata al detective Minami e alla sua squadra investigativa, ma al dipartimento tira una brutta aria: i vincitori - gli americani con la loro gomma da masticare - preparano l'ennesima epurazione e tutti cercano di cancellare il proprio passato per guadagnarsi un futuro.In una Tokyo di rovine, attraverso strade che non sono strade, sotto un sole impietoso, Minami inghiotte calmanti e arranca avanti e indietro tra un oceano di sfollati alla disperata ricerca di indizi.In una Tokyo affamata, Minami finisce invischiato in una guerra tra bande per il controllo dei mercati rionali.
In una Tokyo che non esiste più, dove la pazzia corre piano per essere raggiunta, nessuno è quello che dice di essere: i cacciatori diventano prede, gli investigatori indiziati e tutti seguono la morte mentre la morte insegue tutti.
E non sarà sufficiente cambiare nome per sfuggirle.
La vicenda, ispirata a fatti realmente accaduti, è il primo episodio di una trilogia che Peace dedica alla sua terra d'adozione.
Il titolo si ispira al film di Rossellini Germania anno zero.
Servizio a cura di Lidia Casti: Arcoiris Milano
Visita il sito:www.saggiatore.it

Greenpeace Renewable Energy

Due miliardi di persone nel mondo non hanno energia elettrica.
Il petrolio, il carbone, il nucleare non sono indispensabili: l'energia del sole sulla terra è sufficiente a soddisfare tutte le necessità umane.

Greenpeace - 30 anni di attività

Deforestazione, ingegneria genetica, caccia alle balene, cambiamento climatico: su questi e altri temi Greenpeace si batte da anni in modo attivo e spettacolare.
Il video mostra momenti forti delle più importanti azioni di Greenpeace.