Arcoiris TV

Chi è Online

293 utenti
Libri.itFIORI DTHEORESTA CON MEGREAT ESCAPES EUROPE (IEP) - edizione aggiornataTHE ILLUSTRATOR. 100 BEST FROM AROUND THE WORLD

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati inviati da Greenpeace

Totale: 7

GREENPEACE - MAYAK

Un documentario sconvolgente sul disastro nucleare di Mayak in Russia: centinaia di morti e migliaia di persone colpite da gravissime deformazioni e malattie dovute alle radiazioni. Ancora oggi la popolazione colpita da questa tragedia è a rischio a causa dell'intenzione del governo russo di realizzare una immensa discarica di scorie nucleari provenienti dall'Europa e dal Giappone.

Visita: www.greenpeace.it

Green Reach

Televisori e lettori dvd, t-shirt e giocattoli... moltissimi oggetti che abbiamo in casa contengono sostanze chimiche nocive. Si chiamano ftalati, alchilfenoli, muschi sintetici, ritardanti di fiamma, e dall'ambiente esterno entrano nel nostro sistema alimentare: i test effettuati da Greenpeace dimostrano la presenza di veleni nella polvere domestica, nell'acqua piovana e nel nostro sangue. Le aziende produttrici continuano a immettere nel mercato questi prodotti, al più mantenendo un controllo sulle loro quantità: bisognerebbe invece sostituirle.
Un caso eclatante è quello delle magliette Disney, che vengono stampate con composti che contengono queste sostanze: i bambini le ingeriscono facilmente, e sono ancora più vulnerabili degli adulti a quei veleni. H&M ed Elettrolux, invece, hanno cercato e trovato colorazioni con sostanze alternative.
Visita il sito: www.greenpeace.it

Greenpeace contro le deforestazioni illegali in Africa

Bulldozer che sventrano la giungla, lasciando dietro di sé - oltre che piste per le motoseghe- scimmie mutilate e cadaveri di vari animali? il video mostra i tragici effetti della deforestazione selvaggia che sta spogliando la foresta africana, la cui estensione è ormai ridotta all?8% della superficie originaria. Oltre che privare l?Africa del suo immenso meraviglioso polmone verde, l?industria del legno toglie agli animali il loro habitat, e mette a serio rischio la sopravvivenza di scimpanzè, gorilla, elefanti e migliaia di altre specie di mammiferi e uccelli. Gran parte delle compagnie agisce illegalmente: in Cameroun la più importante società di produzione del legname - che per il 75% taglia senza autorizzazione - appartiene al figlio del presidente della Repubblica! Anche l?Europa, però, ha forti responsabilità e l?Italia - che insieme a Francia, Spagna e Portogallo è tra i principali acquirenti di legno africano - è il maggiore esportatore di mobili al mondo. L?appello di Greenpeace è esplicito: ci vogliono, anche da noi, leggi severe, che puniscano la compravendita di legnami tagliati illegalmente.Il video è stato realizzato da Luca Chianca e Giacomo del Buono.
Visita il sito: www.greenpeace.it

Decidi

Stiamo attaccando la Terra. Se non la smettiamo e se non iniziamo a difenderla, si difenderà da sola, come ha mostrato di saper fare: forte ed efficace il messaggio di Greenpeace.
Visita il sito: www.greenpeace.it

Greenpeace in azione

Gommoni Greenpeace in mare aperto che sfidano gigantesche baleniere, attivisti che si arrampicano sugli inceneritori, altri che salvano orsi bianchi tra i ghiacci polari... Scritte, insegne, proteste, blitz anti ogm, azioni contro Aia e Nestlé, membri di Greenpeace incatenati, che manifestano contro le centrali nucleari, contro i fanghi nel mare, contro i crimini forestali. Il video sintetizza efficacemente le campagne Greenpeace dello scorso anno, molte delle quali sono ancora in corso.
Visita il sito: www.greenpeace.it

L'Amazzonia dei Deni

Un popolo dell'Amazzonia, i Deni, ha vinto una durissima battaglia.
Alla fine del 1990 un ricco brasiliano aveva venduto l'area di foresta abitata dai Deni a un industriale malese del legname, violando apertamente la legge. I Deni, aiutati da Greenpeace, hanno demarcato il loro territorio rivendicandone l'appartenenza, riconosciuta ufficialmente nel 2001 dal governo brasiliano.
Visita il sito: www.greenpeace.it

Greenpeace: basta con le foreste usa e getta

Spot televisivo di Greenpeace per sensibilizzare sul problema della distruzione delle foreste nel mondo.
Visita il sito: www.greenpeace.it