Arcoiris TV

Chi è Online

188 utenti
Libri.itWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927THEOTHEODORE DE BRY. AMERICAGARDEN STYLEFORCHE, ROGHI E GHIGLIOTTINE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: era

Totale: 7

XIX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie - Versione Integrale

Il 22 marzo a Latina oltre 100 mila persone hanno partecipato alla XIX giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Guarda l'intervento di Don Ciotti

Visita: www.libera.it

Visita: www.gruppoabele.org

Cooperare per conoscere ... Conoscere per cooperare

L'idea che abbiamo del Sud del mondo è spesso un po' riduttiva... un posto dove la gente muore di fame e che non ha nulla da offrire.Ma le culture di questi paesi sono incredibilmente varie e ricche di fascino.La natura, la tradizione, la spiritualità... caricando questi popoli di una forza e di una voglia di vivere che noi occidentali non conosciamo o abbiamo ormai dimenticato.l Cesvot - Centro Servizi Volontariato Toscana - è un'associazione di volontariato fondata sul principio della cittadinanza attiva e responsabile, attenta alla partecipazione e aperta alla cultura della solidarietà.

Visita: www.cesvot.it

Fiestapatria

Fiesta Patria es una metáfora del estado moral y social de Chile, además de un testimonio provocatorio del período que va desde comienzos de la dictadura de Pinochet hasta la actualidad. Vista a través de una galería representativa de personajes de la sociedad chilena, la película cuenta la historia de dos familias que se juntan en una casa de campo para celebrar las fiestas patrias y el compromiso entre sus hijos, Macarena y Álvaro. Poco antes del esperado final feliz, la joven Macarena descubre el secreto celosamente custodiado por su familia.
Dirección: Luis R. Vera
Guión: Luis R. Vera
Fotografía: Alfredo García Vera
Montaje: Carlos Ruz Soto e Luis R. Vera
Música: Maurice Ravel
Sonido: Mauricio Hernández
Intérpretes: Adela Secall, Marcela Osorio, Nelson Brodt, Patricio Contreras, Tatiana Astengo, Katty Kowalesko, Rosa Ramírez, Tiago Correa
Productor: Luis R. Vera
Producción: Luis R. Vera Producciones E.I.R.L. en co-producción con Inca Cine, S.A.C.
Año de producción: 2007
Para comprar el vídeo escribe a: luis@luisrvera.com

Viola Chilensis

Viola Chilensis, es la primera y única película completa hasta ahora sobre la vida y obra de uno de los más grandes símbolos del ancestro nacional, Violeta Parra.Ella, junto a Pablo Neruda, están profundamente enraizados en la cultura popular y mítica de los chilenos, formando también parte desde hace mucho, del valioso patrimonio de la cultura universal.El documental muestra imágenes y sonidos fundamentales en la vida de Violeta Parra, con el objeto de aproximar al gran público a la amplitud y trascendencia de su obra.Imágenes en que ella canta, baila, teje, pinta y habla de su labor. Así como también testimonian su familia, amigos, grandes artistas y personajes de su época y de la actualidad.Los principales escenarios del film son los que Violeta habitó y creó en los desiertos, valles, ciudades, aldeas, montes y mares de Chile, al igual que en el resto del mundo como París, Ginebra, Roma, Buenos Aires o La Paz, escenarios que también marcarían la obra y el destino de nuestra gran artista.Protagoniza: Violeta ParraParticipan: Nicanor, Tío Lalo y Lautaro Parra, Isabel, Ángel, Tita, Milena y Javiera Parra, Magdeleine Brumagne, Silvio Rodríguez, Isabel Allende, Roser Bru, Paco Ibáñez, Mercedes Soza, Daniel Viglietti, Cristián Warnken, Fidel Sepúlveda, Inti Illimani y muchos más.Dirección, Guión y Producción: Luis VeraFotografía y cámara: Raquel Baéza MartínezMúsica: Violeta Parra y Tita ParraEdición: Mario SolísCámaras: Jorge Sgombich, Eddy Frodden, Barbara Carrasco, Germán Liñeros, Francisco OvalleGráfica: Francisco GilbertSonido: Jairo MolinaPara comprar el video escribe a: luis@luisrvera.clBiografía de Luis Vera

Mafia, politica e appalti: ne parliamo con Ivan Cicconi

NADiRinforma incontra l'Ing. Ivan Cicconi, esperto di infrastrutture e lavori pubblici. Già direttore di ITACA, presidente del Comitato di sorveglianza della "Stazione Unica Appaltante" della Regione Calabria. Dirigente d’azienda per 25 anni; l’ultimo incarico ricoperto è stato quello di direttore generale di “Nuova Quasco”, società a maggioranza pubblica con sede a Bologna. Le nuove frontiere della questione (im)morale italiana. Dal ponte sullo Stretto, alla "truffa" dell'Alta Velocità. Dal cosiddetto "project financing", alla privatizzazione dell'acqua.
In questa intervista Cicconi spiega come è cambiato (in peggio) il rapporto tra politica ed economia dai tempi di Tangentopoli. Con la “Seconda Repubblica” le vecchie tangenti hanno lasciato il posto al sistema delle nomine: la spartizione di posti (e di ricchi "gettoni") nei consigli di amministrazione di gruppi e società, spesso quotate in Borsa. Chi ci rimette, pagando tariffe alte per servizi scadenti, sono i cittadini, spesso inconsapevoli. Cicconi, che dal 2009 collabora con la Rete Ecologista Bolognese, ricostruisce anche il caso Cosentino/Hera SpA.
Intervista a cura di Riccardo Lenzi.

Visita: www.mediconadir.it

Alberto Maggi - Nuova introduzione alla lettura dei vangeli

Comunità Oikia informa:L'approccio con la lettura dei vangeli attraverso l'analisi del testo greco originario, rivela con straordinaria chiarezza la forza liberante e "pro-vocante" dell'annuncio evangelico.Ce lo offre Alberto Maggi (Ancona 1945), biblista della comunità dei Servi di Maria di Montefano, direttore del Centro Studi Biblici «G. Vannucci», cura la diffusione della ricerca scientifica nel settore biblico in Italia e all’estero. Ha studiato nelle Pontificie Facoltà Teologiche «Marianum» e «Gregoriana» (Roma) e all’«École Biblique et Archéologique française» di Gerusalemme.Collabora con la rivista «Rocca» ed ha curato per la Radio Vaticana la trasmissione «La Buona Notizia è per tutti!».Riprese effettuate a Montefano, il 5 marzo 2009, presso la sede del Centro Studi Biblici "G. Vannucci" della comunità dei Servi di Maria.Per info: www.studibiblici.it

Visita: www.oikia.info

Anni settanta

Roberto Franceschi, Claudio Varalli, Giannino Zibecchi: tre giovani nella Milano degli anni settanta.
Il Video nasce dalla necessità di raccontareai ragazzi del Liceo Artistico di Brera gli anni settanta passando attraverso tre avvenimenti drammatici dell'epoca, le morti di Roberto Franceschi, Claudio Varalli, Giannino Zibecchi: tre giovani nella Milano degli anni settanta. Il racconto è composto da foto e musica del periodo, e sceglie digiocare sulle suggestioni piuttosto che sulla ricostruzione cronologica dei fatti, un affresco di colori tenui e forti, tra il 1970 e il 1976, trent'anni dopo oggi come ieri.

Visita: www.corto16.net