Chi è Online

Chi è Online

379 utenti
Libri.itPETER BEARD. THE END OF THE GAMELIBRARY OF ESOTERICA. TAROT (GB) - VAVELÁZQUEZ. THE COMPLETE WORKSLA BELLA E LA BESTIAHADID. COMPLETE WORKS 1979-TODAY (IEP) - Edizione 2020
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Totale: 1427

TEMPO DI CLASSICI 2 Carlo Sini - Cartesio e l'automa

Quinto incontro del ciclo Tempo di classici 2 a cura di Fulvio Papi. Carlo Sini svolge la lezione che ha per tema "Cartesio e l'automa". Presenta l'incontro Ferruccio Capelli. 12/11/2008

Visita: www.casadellacultura.it

Attraverso la Notte della Taranta

La Notte della Taranta, supportata dalla Fondazione omonima, giunta alla sua 14° edizione è oramai un grande festival, un grande evento musicale dallo spessore internazionale.Per riuscire ad apprezzarla oltre la meravigliosa esibizione itinerante che si conclude il 27 agosto a Melpignano nel Concertone, è bene conoscerne la storia. Un evento musicale che vanta la lunga storia di un movimento giovanile teso alla rimessa in discussione di un sistema sociale opprimente e statico nella sua dinamica.La storia inizia negli anni '90 ed assume ogni giorno di più quel significato che forse ha contribuito a crearla. La ascoltiamo dalle voci dei protagonisti immersi nelle magnifiche sonorità che l'evento ha offerto e, forse, riusciremo a ritrovare un po' di speranza volta verso la possibilità di costruire un mondo migliore... perché "quella terra dove finisce la terra" ha da sempre respirato il vento che soffia nel Mediterraneo, ed è cresciutaideazione e realizzazione: Paolo Mongiorgi e Luisa Barbieri.
Produzione : Arcoiris TV NESSUN DIRITTO RISERVATO
Questo documentario può e "deve" essere divulgato, riprodotto, distribuito, regalato, esposto, rappresentato in pubblico ecc.ecc. senza nessuna limitazione

Visita: www.lanottedellataranta.it

Star Time Package - Rototom Sunsplash 2005

Lloyd Parks forse non è conosciuto dal grande pubblico ma è un nome assai popolare ai maniaci del vecchio reggae: è nato nel 1948 ed è stato un protagonista di tutte le epoche della musica giamaicana, più spesso come autore, musicsta di studio, arrangiatore, produttore e band leader che non come artista.
Frankie Paul Tra i grandi ritorni del Sunsplash 2005 abbiamo anche quello graditissimo di Frankie Paul. Il uso vero nome è Paul Blake ed è nato non vedente in Giamaica nel 1955. Durante la sua infanzia la sua vista fu parzialmente restaurata da un intervento chirurgico. La leggenda vuole che Stenie Wonder visitò l'istituto per non vedenti frequentato dal piccolo Frankie e che impressionato dal suo grande talento di cantante lo incoraggiò a continuare a cantare.
Uroy il suo vero nome è Ewart Beckfort ma diviene famoso come U Roy diventando a lavorare come selector in vari sound systems nella seconda metà degli anni sessanta, il più importante dei quali è King Tubby Hometown Hi Fi. La sua vita cambia quando inizia la moda di suonare dub plates senza la parte cantata del disco nelle dances: U Roy inizia a sperimentare il suo fraseggio su questi dischi strumentali riscuotendo un successo mostruoso, e sul finire degli anni sessanta Duke Reid lo chiama in studio ad incidere i suoi brani sulle "versions" di grandi brani rocksteady di pochi anni prima, creando così il primo nucleo di tracce di U Roy, come "Version galore", "Rule the nation" ecc...
Gregory Isaacs è uno dei più famosi ed importanti cantanti reggae al mondo: la sua voce, languida e sofferta, è assolutamente riconoscibile al primo colpo. La sua prolificità è impressionante e probabilmente Gregory con i suoi cento e passa albums pubblicati (ovvio che un numero cosi' impressionante di dischi non è esente da disastrose cadute di tono) è l'artista reggae che detiene il record del maggior numero di lavori. La sua carriera è iniziata all'inizio degli anni settanta con l'attività di free lance per vari produttori, anche se ben presto "The cool ruler" (questo è il suo soprannome più comune) sceglie la via dell'autoproduzione attraverso la sua African Museum label.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com

Giuliano Palma and the Bluebeaters - Rotototom Sunsplash 2006

Dopo l'uscita dell'ultimo bellissimo CD 'Long playing' le già alte quotazioni di Giuliano Palma e dei suoi fidi Bluebeaters si sono ulteriormente alzate con anche ottimi riscontri nelle classifiche di vendita. Sono sostanzialmente due le peculiarità di questo notevole combo, e cioè l'essere composto da personaggi abbastanza noti e provenienti da altri gruppi (la prima idea del gruppo era quella di divertimento 'dopolavoristico' finché poi il progetto non ha preso il volo) mentre l'altra peculiarità è quella di non suonare brani propri, ma di arrivare al 'cuore' dell'original ska o rocksteady con delle spendide covers di classici del genere, oppure giocando con il vezzo tutto giamaicano di riproporre in versione ska, con ottimi risultati, brani assolutamente estranei (ed in qualche caso quasi 'stridenti') alla tradizione della 'old time music' dell'isola caraibica. I tanti anni di esperienza dei suoi componenti ed il grande affiatamento, danno ai Bluebeaters una marcia in più: non sono molte le bands in circolazione in europa ad avere un 'groove' così fresco e compatto quando si tratta di suonare lo ska e il rocksteady. Dopo cinque anni di attività, nel 1999 hanno debuttato su disco con il pregevole 'The album', ristampato l'anno seguente con l'aggiunta di 'Domani' e 'Che cosa c'è', due classici della canzone italiana eseguiti insieme al loro autore Gino Paoli. Il favoloso tour del 2000 è stato immortalato dall'official bootleg 'Wonderful live' in cui sono presenti 'nuovi' brani. Il silenzio discografico a questo punto dura quattro anni e poi il vero e proprio boom del 2005 di 'Long playing': in questo disco i Paragons e Delroy Wilson vanno a braccetto con i Pretenders e Paolo Conte mentre i Bluebeaters 'in tiro' vanno in giro per locali con gli 'angeli di Charlie'. Niente paura: li ritroveremo tutti sul palco del Sunsplash 2006.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com

Telejato: la controinformazione che arriva dalla Sicilia

Questo video racconta alcuni pezzi della vita di telejato, un progetto di televisione comunitaria che nasce
nel 1999 con Pino Maniaci, il fondatore.
Un'emittente locale tra le poche in Sicilia a fare della controinformazione.
"Noi siamo liberi di dire quello che vogliamo,ma lasciamo anche gli altri liberi di dire tutto ciò che vogliono."
Un progetto mon amour film.
Visita il sito: www.telejato.it

Difendiamo la democrazia, salviamo la Costituzione

Regia e produzione: a cura della Carovana per la Costituzione -Firenze 2005
Il video, dal 5,19 min contiene le Filastrocche sulla Costituzione* diAnna Sarfatti
recitate daPamela Villoresi
Visita il sito:

www.carovanaperlacostituzione.it

 _______________________
* testo liberamente tratto da "La Costituzione raccontata ai bambini" diAnna Sarfatti
_______________________ 

03)- Scandalo Tav - Documentario autoprodotto dai cittadini Romani

Il gruppo NO TAV di Roma si è unito nella piena civiltà e nel pieno diritto di protesta con il gruppo NO TAV della Val di Susa.
In questo documentario vengono nominati i primi "complici" del massacro eco-ambientale e sociale avvenuto a Roma dal 1996 ad oggi da parte della TAV: assessori comunali di Roma e dirigenti TAV, ItalFerr e RFI. Il filmato ripropone in replica una trasmissione di RAI 2 intitolata "Perchè" dove queste persone, davanti a decine di onesti cittadini, dichiarano ufficialmente che un opera del genere è incompatibile con il territorio, che i cittadini per colpa di questa opera avranno moltissimi danni, e che è impossibile pensare di costruire delle gallerie del genere a meno di 10 metri dalle case (SONO ARRIVATI A 3 METRI!!). La trasmissione in questione è andata in onda il 3 maggio 1997.Oggi, dicembre 2005, le gallerie sono state costruite quasi per intero. Hanno predicato una cosa e poi ne hanno fatta un'altra. Chi deve pagare per questo disastro? Fino ad ora abbiamo pagato solo noi cittadini.Il documentario termina con le riprese dei cantieri in questi ultimi mesi (proprio per far delineare le notevoli differenze tra le parole e i reali fatti). Speriamo che questi documentari aiutino anche gli abitanti della Val Di Susa a comprendere a pieno che cosa è la TAV.
Visita il sito: www.notav.it
Visita il sito: www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/tav.html

Il Manipolatore -

Delle volte, l'impotenza in cui si viene gettati costringe l'uomo ad adottare comportamenti che a occhi comuni possono sembrare indegni,ma spesso le cose non sono come sembrano.

Visita: www.ltmd.it

La Corsa Silenziosa - Venice Video Art

Di: Federico Povoleri
Riprese e Montaggio: Federico Povoleri
Musica: presa dalla colonna sonora di Danny Elfman "Edward Mani di Forbice"
Ascoltando la musica di un noto film in cui anche la neve fa da protagonista, ho voluto montare alcune riprese effettuate in occasione di alcune nevicate eccezionali a Venezia.
Visita il sito: www.venicevideoart.com

Dal romanzo - Ascolta la mia voce - di Susanna Tamaro

Dal romanzo ASCOLTA LA MIA VOCE di Susanna Tamaro - Rizzoli
Lettura della riduzione teatrale
Franco Castellano Massimo Ancora - il padre
Cecilia Dazzi Ilaria - la madre
Alba Rohwacher Marta - la protaonista
Flavio Pasquetto alla chitarra
Al termine dello spettacolo l'autrice ha risposto alle domande del pubblico
Si ringrazia l'Ente Teatrale Italiano
Per informazioni: stampa@mavico.it