Arcoiris TV

Chi è Online

546 utenti
Libri.itLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)LOMBROSOBEFORE EASTER AFTER - edizione limitataURBAN SKETCHING - COLOREMICHAEL FREEMAN LA BIBBIA DEL FOTOGRAFO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!




Totale: 12712

Intervista Marco di Gregorio

Rappresentante di "Lush Italia".
Registrata durante Terra Futura, la mostra-convegno per presentare e promuovere tutte le iniziative che già sperimentano e utilizzano modelli di relazioni e reti sociali, di consumo, di produzione, di finanza, di commercio sostenibili: idee virtuose che, se adottate e diffuse, contriburebbero a garantire la salvaguardia dell’ambiente e la tutela dei diritti delle persone e dei popoli.
Intervista realizzata in collaborazione con Metamorfosi
Visita il sito: www.lush.it
Visita il sito: www.terrafutura.it

08)In-Sicurezza Stradale- Intervento di Danilo Riponti

Danilo Riponti, giurista del Foro di Treviso, gruppo di giustizia AIFVS, compnennte della comisione Giustizia della Lidu-Fidh, parla de gli aspetti criminologici conessi alla circolazione stradale.
Iniziative informative e di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.
Iniziativa dell'associazione italiana familiari e vittime della strada - sede di Modena.
Visita il sito: www.vittimestrada.org

Piero Fassino intervistato da Giampaolo Pansa

Lunga intervista all'Onorevole Piero Fassino affidata al noto giornalista editorialista e scrittore Giampaolo Pansa.
Riprese effetuate durantew l'iniziativa pubblica "Da Pesaro a Roma: Per vincere. La sinistra che unisce" che si è tenuta presso il Forum Monzani a Modena.
Per gentile concessione dei DS di Modena
Visita il sito: www.dsmodena.it

113)- Intervista ad Alessandro Castellari - Leggere negli occhi

Alessandro Castellari è stato insegnante di materie letterarie e collaboratore 'letterario' dell'Università di Bologna. Scrive per 'La Repubblica'. Ha fondato a Bologna la prestigiosa associazione culturale 'Italo Calvino' in compagnia di Maria Teresa Cassini, con la quale condivide la firma su "La pratica letteraria", lo splendido libro che guida questa conversazione. Un libro per innamorati pazzi della lettura, non un libro algidamente teorico ma una fucina immane e caldissima di idee e amore per le storie. Come piena di idee e calore è l'intervista.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita: www.scrittoribologna.com

Gino Strada: l'Italia in guerra? rischiamo la guerra in Italia

Il neoministro degli esteri Gianfranco Fini, poco dopo essere stato eletto, ha dichiarato, senza consultare il Parlamento, che l'Italia resterà in Iraq fino a tutto il 2005 e forse anche oltre. Il portavoce di Emergency ammonisce: attenzione, stiamo rischiando troppo, è una roulette russa.

Tutti i filmati inviati da EMERGENCY

Estratti dal film: L'altra Dallas di Massimo Mazzucco

Il regista Massimo Mazzucco, già autore di "Inganno Globale" e "Il Nuovo Secolo Americano", ha appena terminato il suo nuovo film, intitolato "L'altra Dallas – Chi ha ucciso Robert Kennedy?". Questa è la sintesi che è stata messa in onda dalla trasmissione Matrix, lo scorso 6 giugno, in occasione del 40° anniversario dell'uccisione del senatore americano. Il film "L'Altra Dallas" analizza tutti i fatti relativi all'assassinio di Robert Kennedy, avvenuto il 6 giugno 1968 nelle cucine dell'Hotel Ambassador di Los Angeles, e conferma come il caso sia tutt'altro che risolto: nonostante vi siano almeno venti persone che hanno visto Sirhan Sirhan sparare a Kennedy, infatti, sono emersi nel corso del tempo svariati elementi che tendono decisamente a scagionarlo. Quello più importante è il numero totale di colpi sparati: furono 11, mentre la pistola di Sirhan poteva contenerne soltanto 8. Questo fatto basterebbe, da solo, a confermare la presenza di un secondo sparatore nelle cucine dell'albergo, e quindi di un complotto per uccidere Kennedy. Una registrazione audio, analizzata di recente da diversi laboratori specializzati, conferma che furono almeno dieci i colpi sparati quella sera. L'autopsia e le testimonianze inoltre suggeriscono che nessuno dei colpi mortali possa essere partito dalla pistola di Sirhan, il cui ruolo sarebbe stato invece quello di attrarre su di sè l'attenzione dei presenti, mentre il vero assassino – un professionista assoldato per l'occasione - agiva indisturbato alle spalle di Kennedy. Il film è accompagnato da una raccolta di materiali storici, fra cui un'intervista inedita di Sirhan dalla sua prigione in California, e alcuni dei più importanti discorsi fatti da Robert Kennedy nella sua breve carriera politica. QUI: shop.arcoiris.tv trovi tutte le informazioni aggiuntive e puoi inoltre acquistare il DVD.

Visita: www.luogocomune.net

03)- World Social Forum: Intervento di Luis Marinho

Il menbro organizzatore del Forum e dirigente della Centrale Unica dei Lavoratori del Brasile (CUT), que ha appogiatotutte le controriforme neoliberali di Lula contro i lavoratori, cerca di farsi sentire tra i fischi del pubblico.

Visita il sito: www.forumsocialmundial.org.br

Salmonopoly, fiebre de salmón

John Friedriksen è uno degli uomini più ricchi del mondo e la sua multinazionale, Marine Harvest, è la produttrice di salmoni più grande del mondo. In Norvegia, sua patria, ha formato un’alleanza con l’organizzazione ambientale WWF. Marine HarvEst intende essere un’impresa “verde” e sostenibile. Il sud del Cile è un paradiso per gli investitori. Qui John Friedriksen mostra la sua faccia cattiva e brutale: paga solamente il 10% degli stipendi che dovrebbe pagare in Europa. Nelle sue gabbie che contengono milioni di salmoni, muoiono lavoratori, soprattutto i palombari, per mancanza di sicurezza.Marine Harvest ha prodotto un disastro ecologico: tonnellate di antibiotici, pesticidi, insetticidi e tranquillanti hanno contaminato l’oceano e distrutto la flora e la fauna. I pescatori artigianali non hanno più nulla da pescare. E, cosa ancor peggiore, il 90% dei pesci pescati nella costa del Cile vanno alle fabbriche di farina nelle quali vengono trasformati in cibo per i salmoni. Per produrre un chilo di carne di salmone bisogna uccidere 5 chili di altri pesci. L’industria del salmone in Cile non è sostenibile, è un incubo ecologico. Il documentario investigativo segue per un anno i passi del “gran lupo” John Friedriksen.Paese GermaniaRegia Wilfried Huismann e Arno SchumannSoggetto Wilfried Huismann e Arno SchumannSceneggiaturaFotografia Michael DreyerMontaggio Elke SchlooMusica André FeldhausProduttore Arno SchumannProduzione Anaconda International Film, BremenAnno di produzione 2010
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Intervista a Eliana Caramelli e Mattia Donadel

Eliana Caramelli e Mattia Donadel, nel corso del 2005 hanno coinvolto 1200 famiglie venziaane in un progetto di consumo consapevole Cambieresti (consumi, ambiente, risparmio energetico, stili di vita). Ne raccontano l'esito e lanciano la nuova campagna Cambieresti 300x70, trecento famiglie che tentano il contenimento di consumi annui nello standar di 70 kw.
Registrazione effetuata presso l'università libera di Alcatraz durante il CONVEGNO SULLO SPRECO DELLO STATO ITALIANO.
Visita il sito: www.alcatraz.it

006)- Intervista a Francesco Simeti - Leggere negli occhi

Luigi Paolo Roccalbegni - Istituto per la formazione e la ricerca applicata di Bologna (I.F.R.A.) intervista Francesco Simeti neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, , autore del libro "Psicologia della maternità" di prossima pubblicazione per la casa editrice edizioni scientifiche.
Francesco Simeti
Neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, ha avviato la pratica del laboratorio dell'immaginario .e lo studio della psicoterapia analitico-immaginativa; autore di numerose pubblicazioni e monografie nel campo della psicoterapia infantile e dell'immaginario culturale. E' stato fondatore dell'Associazione per lo Studio dell'Immaginario che svolge ricerche e studi sull'evoluzione infantile, aggiornamenti formativi ad enti pubblici e privati e ha organizzato una scuola di formazione specifica di specializzazione in psicologia dell'immaginario per la terapia e l'educazione.
Visita il sito: www.ifra.it