Chi è Online

Chi è Online

363 utenti
Libri.itHOLLYWOOD IN THE 30SNICHOLSONCINEMA DEGLI ANNI ANIMATION NOW!HORROR CINEMA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Totale: 13864

04) Forum ricerca e università: Intervento di Gianfelice Rocca

"L?Autorità per la valutazione del sistema delle Università e della Ricerca". La proposta di legge dei DS.
Presentata a Milano in occasione del "Forum Ricerca e Università" la proposta di legge dei DS per gli atenei. Tra i partecipanti i parlamentari ds Luciano Modica, Walter Tocci, Andrea Ranieri responsabile scuola del partito e Gianfelice Rocca, vice presidente di Confindustria.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

Quale economia per quali beni comuni?

Del ruolo delle reti locali sui territori per una nuova economia relazionale hanno discusso Bruno Amoroso, professore di economia a Roskilde, Enzo Scandurra, dell¹università La Sapienza di Roma e Alberto Castagnola, economista della rete Lilliput. La discussione prende spunto dal libro di Bruno Amoroso "La stanza Rossa" uscito da Città aperta edizioni, su Federico Caffè.
Noto economista italiano, educatore di generazioni di studenti alla "Sapienza" di Roma, forte sostenitore del pensiero keynesiano e difensore dello Stato sociale, maestro e amico dell¹autore, Federico Caffè è svanito nel nulla un giorno di aprile 1987. La tavola rotonda è presieduta da Velia di Pietra, della rete sociale Monti. Segue un dibattito con il pubblico.

Zeitgeist the Movie

Web film non profit del 2007, diretto, prodotto e distribuito da Peter Joseph.È un documentario diviso in tre parti, apparentemente distinte ma rivolte verso un unico messaggio:La prima parte tratta della religione cristiana come fosse un mito, comparando la storia del Cristo con quella di diverse religioni precedenti, in particolare con il mito di Horus. Così facendo propone una lettura astrologica della Bibbia.La seconda parte rivisita gli attentati dell'11 settembre 2001 in chiave cospirazionista, i possibili artefici dell'attentato, chi possa averne tratto beneficio, e se potevano essere evitati.La terza parte traccia un filoconduttore tra i grandi conflitti bellici che hanno coinvolto gli Stati Uniti, partendo dalla prima guerra mondiale sino alla seconda guerra del golfo, riconducendo il tutto alle logiche affaristiche dei maggiori cartelli bancari statunitensi e al ruolo principale della stessa Federal Reserve.

Visita: www.zeitgeistmovie.com

Come disfarsi degli inceneritori in due mosse

Filmato dell'incontro meetup del 12 dicembre 2006 degli Amici di Beppe Grillo Reggio Emilia.
Ospite della serata è il dott. Francesco Galanzino, imprenditore, vicepresidente Consorzio Italiano Compostatori e presidente del Comitato Piccola e Media Impresa Unione Industriali di Alessandria.
Le 2 mosse per liberarsi dagli inceneritori si chiamano sistema integrato raccolta porta a porta e trattamento biologico. I Comuni di Reggio Emilia, Correggio, San Martino in Rio, hanno proposto in loro delibere di considerare come metodo di smaltimento dei rifiuti non riciclabili il Trattamento Meccanico Biologico "a freddo" senza combustione . Un metodo che, integrato con l'estensione della raccolta differenziata porta a porta, sarebbe alternativo alla costruzione di un nuovo inceneritore e permetterebbe anche la chiusura del vecchio forno oggi ubicato nella frazione di Cavazzoli. Sempre più realtà in Europa (da ultima la contea del Lancashire in Inghilterra 1,2 milioni di abitanti) ma anche in Italia dopo una fase di raccolta differenziata spinta, per la rimanente parte non riciclabile stanno adottando sistemi a Trattamento Biologico senza combustione che oltre ad un impatto ambientale-sanitario minimo hanno anche costi di realizzazione e gestione decisamente inferiori rispetto agli inceneritori. Questo metodo è stato "promosso" a pieni voti anche da organizzazioni come Greenpeace che lo propongono come alternativa agli inceneritori. Questi ultimi, dissipatori di energia (spacciati per termovalorizzatori) in Italia sono fonte di guadagno per le ex municipalizzate solo grazie ai contributi Cip6 - Certificati Verdi che noi cittadini paghiamo nelle nostre bollette Enel (voce A3).
Un metodo di finanziamento truffaldino che spaccia per "fonti rinnovabili" gli inceneritori quando l'Unione Europea vieta tutto questo, in quanto Bruxelles non considera i rifiuti non-biodegradabili fonte rinnovabile. Per questo l'UE ha già aperto una procedura d'infrazione contro l'Italia.

Visita: beppegrillo.meetup.com

[Inchiesta] STUPRI ITALIANI - di Saverio Tommasi

Saverio Tommasi ha realizzato un'inchiesta sul fiorente commercio di video pornografici basati sulla rappresentazione di stupri e violenze sessuali.Una pubblica denuncia di case di produzione, registi e siti internet che si arricchiscono tramite la banalizzazione e la mercificazione dello stupro. Nel video si fanno i nomi e vengono riportati i titoli e le trame di questi film "bestiali".La video-inchiesta si conclude con un intervento della dottoressa Teresa Bruno, psicologa e psicoterapeuta impegnata da anni nel supporto alle donne che hanno subito violenze, maltrattamenti e abusi. La dottoressa Bruno lavora con il centro antiviolenze Artemisia (Firenze).Guarda l' ApprofondimentoPotete decidere di contribuire alla realizzazione di altre video-inchieste/denunce versando un piccolo contributo, tramite pay pal o banca etica, partendo da qui

Visita: www.saveriotommasi.it

Rescatar la vida contra el tiempo - (Jenaro Prieto, un fotógrafo por la historia)


En la V Región de Chile vida marina y vida rural son inseparables. Aldeas incrustadas en los cerros y ¿caletas? desde donde zarpan a diario los pescadores artesanales, conviven con la modernidad avasalladora del puerto de San Antonio.

Jenaro Prieto, avecindado en una vieja casona tan cerca de los peces como del campo, rescata tradiciones y personajes que la idea de ¿progreso? ¿aluminio, plástico y turismo? acorrala y hace desaparecer. Una visión humanista de lo que está al margen de autopistas y rascacielos.

052)- Barbacetto: Sicilia, l'isola del tesoro

Lo speciale di Diario sulla Sicilia in appoggio a Rita Borsellino
Il numero si apre con il racconto di due ragazzi ventenni che narrano, l'uno la campagna elettorale più strampalata della storia siciliana, quella di Rita Borsellino; l'altra l'esperienza di Addiopizzo, che ha conquistato anche molti commercianti palermitani. Poi due scrittori tratteggiano la figura di questa candidata anomala, straordinaria perché normale: Rita Borsellino. Poi alcune inchieste: sulla più grande azienda siciliana, la Regione, che distribuisce lavoro e soldi in cambio di voti, ma è approdata sull'orlo di un grande crac; sul Parlamento siciliano e i suoi incredibili sprechi; sui nuovi rapporti tra politica e mafia; su chi comanda oggi a Catania. E poi: il Dio di padre Puglisi è lo stesso Dio di Provenzano? Il passato e il presente della Sicilia trascolorano nelle parole di Vincenzo Consolo, Corrado Stajano, Gian Carlo Caselli, Nando dalla Chiesa, Massimo Onofri. Infine parole, libri, letteratura, arte, cinema, musica, foto. Per raccontare la Sicilia e anche la mafia. Che diventa - inopinatamente - anche glamour, marketing, pubblicità.
Visita il sito: www.diario.it

El Circo del Mundo-Chile

Desde su creación, El Circo del Mundo-Chile ha desarrollado una exitosa experiencia empleando el arte circense con fines educativos y de rescate social.

Difundiendo los postulados del Nuevo Circo, entrega propuestas escénicas que enriquecen el lenguaje y abren proyecciones expresivas insospechadas para los alumnos. A su vez, aprovecha las características del circo para ofrecer a los jóvenes el desafío del riesgo controlado en sustitución del riesgo azaroso y sin destino de la calle.

01)- Discorso di Apertura

Lasciamola libera di crescere.
Lancio della campagna contro il turismo sessuale in Brasile




Visita il sito: www.stopsexualtourism.org

CARICOM: enfoque común ante el virus

Los Jefes de Gobierno de los quince países miembros y cinco asociados de la Comunidad del Caribe (CARICOM) acordaron el camino a seguir en la batalla común contra la pandemia de COVID-19 en una reunión especial de emergencia celebrada por videoconferencia.
La región adelanta propuestas sobre una política de salud pública común para hacer frente a las limitaciones de suministro que se están experimentando, y continúa su plan para poner en práctica una política de seguridad alimentaria, a través de la producción y suministro de productos alimenticios.
Decidió, asimismo, que La reapertura de las fronteras se realizará por parte de todos los Estados al mismo tiempo.

Visita: surysurtv.net