Chi è Online

229 visite
Libri.itLE CORBUSIER (I) #BasicArtLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalisTAVOLA SMERALDINATREE HOUSES. FAIRY TALE CASTLES IN THE AIR (IEP)THE NEW YORK TIMES EXPLORER. MOUNTAINS, DESERTS, & PLAINS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: silvio

Totale: 22

Jango - como, quando e por que se derruba um presidente

O filme refaz a trajetória política de João Goulart, o 24° presidente brasileiro, que foi deposto por um golpe militar nas primeiras horas de 1º de abril de 1964. Goulart era popularmente chamado de "Jango", daí o título do filme, lançado exatos vinte anos após o golpe. A reconstituição da trajetória de Goulart é feita através da utilização de imagens de arquivo e de entrevistas com importantes personalidades políticas como Afonso Arinos, Leonel Brizola, Celso Furtado, Frei Betto e Magalhães Pinto, entre outros. O sugestivo slogan do filme foi "Como, quando e por que se derruba um presidente"2 .

O documentário captura a efervescência da política brasileira durante a década de 1960 sob o contexto histórico da Guerra Fria. Jango narra exaustivamente os detalhes do golpe e se estende até os movimentos de resistências à ditadura, terminando com a morte do presidente no exílio e imagens de seu funeral, cuja divulgação foi censurada pelo regime militar.

Os Anos JK - Uma Trajetória Política

O filme conta a trajetória do presidente brasileiro Juscelino Kubitschek, desde sua estréia como político, passando pela construção de Brasília e indo até a perda dos direitos políticos.

PERCHE' VOTARLO?

Il personaggio Matteo Renzi descritto molto bene dallo scrittore Michele De Lucia nell'ultimo suo libro dal titolo "Il berluschino", rappresenta il berlusconismo di cui ben di rado si è precisato cosa fosse in realtà.

michele de lucia, matteo renzi, marco carrai, silvio berlusconi, costituzione, palazzo chigi, francesco rutelli, focolarini, comunione e liberazione, giorgio napolitano,

ARANCI DI STAGIONE

Insieme all'esagerata euforia del Partito democratico per le primarie e un Berlusconi che tenta di lusingare i suoi antichi innamorati per non finire ai giardinetti a dar da mangiare ai piccioni, viene attaccato un valoroso magistrato: Antonino Ingoia.

RISORGA L'ITALIA e il mondo intero! Si dia inizio alla Nuova ÈRA della CIVILTÀ dell'AMORE

Silvio Berlusconi è davvero «L'uomo della Provvidenza», e l'errore gravissimo compiuto (x i cattivi consiglieri) è stato proprio quello di non seguire la Provvidenza rivelatasi a Lui, mio tramite, sin dal 14/01/1994. Dopo 12 anni, mi sono pure rivolto agli avversari di Berlusconi, ma si sono tutti dimostrati IRREVERSIBILI nella loro ottusità mentale, da "Handicappati psichici" obnubilati. Solo Berlusconi è suscettibile di essere REVERSIBILE al radicale cambiamento per il Bene Comune, in primis, per la nostra bella Patria ITALIA.Se in 18 anni Berlusconi non mi ha considerato (quindi non ha seguito la strada indicatagli dalla Provvidenza), non è mai troppo tardi per ravvedersi e giocare il mio JOLLY VINCENTE (utilizzando il nostro riconosciuto primario "Stato di diritto") per far RISORGERE L'ITALIA, con buona pace di tutti e senza versare una goccia di lacrime o sangue.Chiudo questa descrizione riepilogando:1) DIO (Ente Supremo infinito) si è rivelato nel "Figlio dell'Uomo" CRISTO due millenni fa.2) Gesù Cristo si è rivelato a me in data 25/10/1993, costituendomi Suo "pazzo-stolto-debole".3) Dopo 3 mesi dalla rivelazione, mi rivolsi all'Editore SILVIO BERLUSCONI e al critico d'arte VITTORIO SGARBI, e cominciai a consegnare loro, nel gennaio 1994, l'Opera epistolare e profetica LA DIVINA COMMEDIA BIS (leggere la IX Epistola del 22/03/1996: http://tinyurl.com/bstotcl ), redatta in 12 anni, fino al 08/12/2005.Serena e sobriaSanta PASQUA di RISURREZIONE ! :-x :-) :-D

Visita il sito: www.inenasciopadidio.it

GLI INDIGNATOS ANCHE IN ITALIA ??? ITALIAN REVOLUTION

Da Prima le dittature fondamentaliste islamiche, poi il Nord Africa ora gli Indignatos spagnoli, i social network sono lo struemnto che più di tutti stanno sempre di più contribuendo ad una evoluzione storica che promette una rivoluzione nel 21° secolo di tutto il mondo. Ora questi movimenti stanno arrivando anche in Italia da prima con il blog di peppe grillo, poi il fenomeno del Popolo Viola, ora un'intera generazione di ogni classe sociale, culturale, religiosa sta per abattersi come un'onda anche sul panorama socio-politico del nostro paese, e di certo i risultati delle ultime elezioni forse sono una cartina tornasole che ci fà capire che un meccanismo si è spezzato... Oggi esistono due tipi di cittadini, quelli che si informano dalla tv e quelli che invece l'informazione la fanno, la cercando e la distribuiscono, a cui penso di appartenere anche io :-P.Il gap tra queste due popolazioni è sempre più ampio, ma stanno comunque crescendo le persone che sentono il bisogno di essere partecipi della storia e non solo soggetti passivi davanti ad un tubo catodico....GLI INDIGNATOS STANNO ARRIVANDO ANCHE IN ITALIA??? O FORSE NO???

Visita il sito: www.youtube.com

TUTTI A CASA

Berlusconi aveva avvertito che avrebbe cambiato l'italia, ma non aveva detto come.Ora lo sappiamo. Blocco del parlamento per approvare leggi a suo uso personale, arroganze, denigrazione delle istituzioni invitano il capo dello Stato a sciogliere le Camere.

IL NOSTRO TEMPO è ADESSO - 9 aprile 2011 - La repubblica fondata sul precariato!!!

Manifestazione nazionale in tutta Italia per dire al governo che i giovani non vogliono una vita da precari, e che ora i precari non solo più soltanto i giovani... che il precariato riguarda tutti , ed unisce tutti i cittadini Italiani che il governo vuole dividere con nuove forme di ideologie e razzismi sulla famiglia, sulla nazionalità e sull'orientamento politico di tutti noi... Non ci caschiamo e rispondiamogli tutti in coro.

Visita il sito: www.youtube.com

le interviste possibili: paul connet

L'intervista girata nel periodo di ottobre 2010 a civitanova marche.Paul Connett risponde ad alcune domande sulla politica e sull'economia attuale dicendo la sua opinione in merito sulla questione.

TOPOLANEK

Non vi libererete facilmente di me aveva detto Silvio Berlusconi: una verità fra tante bugie. Ma quali carte effettivamente ha in mano il premer? Soldi e altro ne ha dati tanti e probabilmente le prove le tiene in cassaforte.Quanti sono ad aver paura di lui?