Chi è Online

169 visite
Libri.itHAND LETTERING A-Z. GUIDA CREATIVA PER ALFABETI ARTISTICINATALE HYGGEEGON SCHIELE. THE COMPLETE PAINTINGS 1909–1918SILLY SWEATERS PER GATTIIL LIBRO DEI MIRACOLI (IE)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: economia

Totale: 55

Audit del debito pubblico - Italia

La ricerca di Giorgio Simonetti sui movimenti di audit del debito in Europa e Italia, sulla scia del movimento ecuadoriano Jubilee 2000, che nel 2008 ha permesso il taglio del 30% del debito pubblico del paese sudamericano.

Link per donazioni via Paypal: clicca qui

Visita il sito: www.giorgiosimonetti.net

LA SCIENZIATA

Una frase pronunciata dal cancelliere tedesco Angela Merkel ha sconcertato e preoccupato l'intero mondo occidentale che percepisce la fine del mondo capitalista. La "consegna" che ne è derivata è quella di minimizzare o tacere ciò che Merkel ha detto.

Basta col porco trio

Il "porco trio" è la triade degli ideali della rivoluzione francese. Questo "trio", se non compreso nella sua triplice essenziale diversità costitutiva, opera in modo deforme e distruttore in quanto "sbrana" tutto quello che trova davanti a sé. Un cinghiale inferocito può dare l'idea di questo operare distruttivo che oggi è ravvisabile nello Stato unitario, che anziché essere uno Stato di diritto vuole essere anche Stato economico e Stato culturale. Se fossimo maturi, dovremmo sapere almeno da due secoli che la "liberté" può riguardare solo la cultura, l'"égalité" solo il diritto, e la "fraternité" solo l'economia... (http://www.bluarte.it/interviste/222-nereo-villa.html). Invece la triade di questi ideali, è oggi politicizzata come Stato unitario. In quanto tale, essa è una aberrazione del senso che dovrebbe avere. Pertanto non può portare che a carestie, a guerre e a distruzioni continue.

Visita il sito: creativefreedom.over-blog.it

La società solida, dall'individuo solitario alle comunità solidali

14 marzo 2012. Insicurezza, paura, diffidenza, incertezza. Sono parole che sempre più spesso caratterizzano il discorso pubblico in questi tempi di crisi. Crisi dell'economia ma anche delle relazioni sociali, che si fanno sempre più deboli e inconsistenti, nuove espressioni di una società "liquida" - definizione del sociologo Zygmunt Bauman - in cui "le situazioni in cui agiscono gli uomini si modificano prima che i loro modi di agire riescano a consolidarsi in abitudini e procedure".
In un contesto così precario, è ancora possibile promuovere un modello alternativo di società, che ponga le sue basi su pratiche inedite di socialità ed esempi di vita sostenibile? Il dibattito si apre affrontando l'esperienza dei condomini solidali, in cui famiglie o singoli - pur continuando ad abitare in un proprio appartamento - scelgono di "vivere in comunità", secondo regole informali di buon vicinato solidale.L'intento è di aprire una discussione pubblica sul ruolo che esperienze di rete e di vita comunitaria possono svolgere per ricostruire relazioni significative tra gli individui, per far crescere una società "solida", fondata sui principi di sussidiarietà e solidarietà, su un senso comune di appartenenza.
Evento realizzato con il contributo dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna ed in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione, l'Associazione "Comunità e Famiglia" - Emilia Romagna, Bandiera Gialla, EMI Editrice Missionaria Italiana e l'Associazione Medica NADIR

Intervengono:
Bruno VOLPI, fondatore di Mondo Comunità e Famiglia
Stefano Zamagni, professore di Economia Politica all'Università di Bologna e di International Political Economy alla John Hopkins University, Presidente dell'Agenzia per il Terzo Settore.
Introduce Mattia Domenicali, studente dell'Università di Bologna

Visita il sito: www.centrostudidonati.org

Visita il sito: www.mediconadir.it

SESSO E SACHS

Sesso in Internet, non siamo a livello di marciapiede ma anche questo rende soldi. Esiste il sito Backstage gestito da una società statunitense che pubblica annunci di cui si valgono "escort" e anche minorenni. La banca Goldman Sachs ne fa parte.

Intervista a Loretta Napoleoni

Intervista all'economista Loretta Napoleoni in preparazione del seminario residenziale di Officina del saperi femministi che si terrà dal'8 al 10 giugno 2012 a Altradimora www.altradimora.it

LE CONTORSIONI

Secondo la FAO il prezzo dei generi alimentari è aumentato in un anno del 39 per cento. I padroni dell'economia, costatando la riduzione delle vendite di certi prodotti di cui si può fare a meno hanno rincarato smisuratamente il costo di quelli alimentari.

Convegno Facolta' di Economia di Palermo

Presentazione della Ricerca
"ROBIN PEOPLE" sull'utilizzo della Moneta GLOCAL
21 Marzo 2011
Palermo, Aula Magna della Facoltà di Economia

Convegno
Sicilia chiama Londra: E' possibile un Governo Mondiale dell'Economia?
Un progetto di una Moneta GLOCAL
L'attuale crisi economica divenuta ormai sistemica, a livello globale, necessita di un nuovo capitalismo fondato su nuove regole etiche! Su questo tema la Ricerca che si presenta oggi intenderà sviluppare una ardita sperimentazione di una Moneta GLOCAL per simulare una Moneta Unica Mondiale Etica e Solidale, quale ipotesi innovativa di moneta complementare, che possa dare al contempo risposte adeguate per un nuovo welfare, all'interno di un modello di sviluppo sostenibile.

le interviste possibili: paul connet

L'intervista girata nel periodo di ottobre 2010 a civitanova marche.Paul Connett risponde ad alcune domande sulla politica e sull'economia attuale dicendo la sua opinione in merito sulla questione.

In Bilico, I° convegno in tema di prevenzione mentale della salute, intervento di Mauro Scardovelli

Gianluca Minella introduce il convegno presentando Mauro Scardovelli,psicoterapeuta, musicoterapeuta e trainer di PNL Umanistica Integrata fondatore di Aleph, scuola di formazione e counseling. Mauro Scardovelli è impegnato a sviluppare modelli didattici efficaci per la formazione e la prevenzione e si occupa di psicologia umanistica e transpersonale proponendo nei suoi seminari un cammino di evoluzione personale volto allo sviluppo della consapevolezza umana. In un mondo sempre più orientato agli oggetti in cui "l'inconscio è l'economia" come dice James Hillman, la sofferenza relazionale è altissima e assistiamo alla morte del prossimo, della capacità di amare. Scardovelli parla della società narcisistica in cui viviamo e dei bisogni dell'umanità di oggi: ilbisogno di spiritualità, di contatto, di connessione, di empatia. Abbiamo bisogno di una psicologia dell'essere e dell'anima.

Visita il sito: www.mauroscardovelli.com