Arcoiris TV

Chi è Online

242 visite
Libri.itFASHION DESIGNERS A–ZLE STANZE SEGRETE DI MONSIEUR PERRONNETLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTIAIRES MATEUS 2002-2018I SEGRETI DEI DIPINTI. I VOLTI DEL POTERE #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: legge

Totale: 51

LA PORTA APERTA

I voti dell'intransigente Movimento 5 Stelle hanno impedito venissero elette persone inadeguate in posti di altissima responsabilità istituzionale con il metodo della spartizione: una grande lezione per il mondo politico.

PADRE CALDEROLO

Quasi all'unanimità l'informazione sostiene che la sentenza favorevole a Berlusconi va tutta a favore di Forza Italia. Noi invece pensiamo che i nodi da sciogliere siano ben altri, in primo luogo la grossolana manomissione della Costituzione.

L'ANTICO FETICCIO

Matteo Renzi si è presentato a sorpresa alle trattative sulla legge elettorale con il M5S con l'obiettivo di negare ogni trattativa, cambiando immediatamente atteggiamento non appena si è reso conto della serietà del progetto di legge presentato.

Flash mob in Rettorato a Bologna

NADiRinforma Bologna 27 maggio 2014 proponiamo le immagini del flash mob in Rettorato del personale tecnico amministrativo (TA) dell'Università di Bologna che ha fatto seguito l'Assemblea, convocata dalla FLC Cgil, nel corso della quale è stata approvato la decisione di chiedere all'Ateneo la sospensione della sperimentazione del sistema di valutazione del personale.
L'assemblea ha deciso di andare a consegnare l'ODG approvato al Magnifico Rettore e al CdA, portando cartelli e striscioni esplicativi il motivo della protesta, ma la richiesta non è stata accolta in quanto la disponibilità del Rettore è entrata in contrasto con la volontà assembleare che desiderava un cenno di solidarietà e di espressa condivisione da parte dell'Autorità.
L'irrigidimento delle parti ha impedito lo scambio e la voce dei tanti lavoratori, qui rappresentanti dai loro delegati, è rimasta inascoltata, ma, a quanto loro stessi dicono, viva e vitale e pronta a riproporsi molto presto.
I convenuti hanno deciso di far pervenire al Rettore, al CdA e a tutto il personale il documento prodotto in sede assembleare tramite posta elettronica
Secondo le voci raccolte l'esito della manifestazione parrebbe denunciare un atteggiamento poco riguardevole nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori TA dell'Università che, non solo, fanno un lavoro preziosissimo per l'Ateneo, ma che in questi ultimi due anni si sono dovuti confrontare con un pesante processo di riorganizzazione e che ora vogliono solo poter dire la loro opinione su una valutazione che riguarderà direttamente le loro persone e, in futuro, le loro già misere retribuzioni (1.200 euro in media al mese).
I lavoratori chiedono che la valutazione sia legata ad obbiettivi di struttura.

Visita il sito: www.mediconadir.it

I BORDELLI

L'autorità per le "garanzie" nelle comunicazioni (AGCOM) i cui membri presidente compreso sono nominati dai partiti, merita di essere abolita per le sue parzialità a tutto favore delle finanziarie televisive e telefoniche.

IL GATTO DI RENZI

Dopo aver recepito nella legge elettorale le peggiori oscenità come le liste bloccate, Renzi si appresta a innescare una possibile catastrofe abolendo il Senato al quale i padri costituenti avevano attribuito compiti di controllo e ponderatezza.

MEDIASET.COM

Mediaset ha perso per incuria il suo dominio Internet fra lo stupore di quanti pensavano che essa rappresentasse un esempio di azienda efficiente e razionale. Anche all'atto della presentazione delle domande di concessione ci fu un episodio analogo.

DURO RISVEGLIO

Sarà difficile allontanare Berlusconi da palazzo Chigi. Di Pietro con un discorso privo di infingimenti si rivolto all'opposizione invitandola a dialogare per costruire insieme una alternativa o ad assumersi in caso contrario ogni responsabilità.

NOI SIAMO CONTRO L'OMOFOBIA... E TU???

Questo il nome della manifestazione organizzata e promossa dal Partito Democratico a piazza Navona sabato 21 maggio, una chiara e decisa posizione su una questione che per motivi ideologici ed ingerenze politiche dà fastidio a tutti in questo periodo storico del nostro paese.Dopo il fallimento delle unioni ccivili di qualche anno fà il PD ci riprova, stavola partendo da un concetto più elementare e basilare, sul rispetto e sulla lotta contro un ingiustificato sentimento xenofobo che pervade ancora la nostra società. Il tabu dell'omosessualità deve cadere perchè fà vivere male troppe persone... il PD ha deciso di metterci il nome per ottenere questo obiettivo... e la legge contro l'omofobia presentata dalla deputata Paola Concia che andrà votata in parlamento nelle prossime settimane è una delle battaglia che sta portando avanti... ecco il mio servizio della manifestazione.

Visita il sito: www.youtube.com

A. Schiavone - L'unità d'Italia: tra bilanci e prospettive

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Aldo Schiavone "L'unità d'Italia: tra bilanci e prospettive".Introduce Annamaria Abbate.Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 26 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it