Chi è Online

237 visite
Libri.itTREE HOUSES. FAIRY TALE CASTLES IN THE AIR (IEP)STEVE MCCURRY. AFGHANISTANMARIO TESTINO. UNDRESSEDMAN RAYFRITZ KAHN. INFOGRAPHICS PIONEER

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: REPORTAGE e VIAGGI

Totale: 221

FALLUJA - THE DAY AFTER

Dal settimanale Diario, in esclusiva le immagini della più grande strage degli americani in Iraq
Questo video è stato girato a Falluja ai primi di gennaio del 2005, quando la città è stata riaperta dopo l'attacco americano iniziato l'8 novembre 2004, denominato "Operazione Al-Fajr" ("l'alba"). È un documento prezioso perché in quel momento la città era chiusa alla stampa internazionale.
Il video è stato consegnato al settimanale Diario dal Centro studi per la democrazia e i diritti umani di Falluja. Diario ha pubblicato un'ampia inchiesta sulla battaglia di Falluja il 27 maggio 2005.
"Falluja-The Day After" mostra la completa devastazione della città irachena, i corpi delle vittime, le fosse comuni, la riesumazione dei cadaveri da parte delle squadre di soccorso locali per tentare il riconoscimento delle vittime. L'ultimo corpo mostrato dal video è di una ragazza di 14 anni.
Durata: 18 minuti 12 secondi. Versione sottotitolata in italiano.
Il video contiene immagini crude e impressionanti, adatte esclusivamente a un pubblico adulto.

Mulini a vento, pannelli solari, cibi solo bio: ecco il paese più ecologico d'Italia. E d'Europa.

Un prodigio? No, ma quasi: Varese Ligure, piccolo borgo appenninico tra Parma e La Spezia, ha meritato in pieno il titolo di paese più ecologico d'Europa.
Con mulini a vento e pannelli solari ottiene energia solo pulita e in quantità superiore al suo fabbisogno, riuscendo così a rivenderne una parte, all'Enel.
Non solo: il 95% delle aziende agricole del comune ha certificazione biologica: i campi non conoscono pesticidi né ogm e il bestiame è alimentato con foraggio o mangimi bio.
Autore del miracolo l'ex sindaco, un dc radiato dal partito per aver messo in giunta i comunisti. E' Maurizio Caranza, oggi assessore all'ambiente, che ha innestato un vero circolo virtuoso, trasformando Varese Ligure da cittadina in via d'abbandono in un suggestivo borgo medievale restaurato e in un centro agricolo così ecoproduttivo da esportare carne e formaggi in tutta Italia, e da far salire l'occupazione a tassi da capogiro.
E ora l'Università di Bologna lo ha messo sotto la lente, perché ha scoperto che a Varese Ligure - guarda un po' -, si vive molto, molto più della media...

Impero

Sinossi: Il dopoguerra ed il Nuovo Ordine Mondiale raccontati per mezzo di documentari, film di guerra, fotografie e reperti vari.
Waco, Oklahoma City, l'11 Settembre, la guerra al terrorismo e le leggi speciali, l' "Altra America" e la distruzione della Costituzione.
Nella marcia delle ultime amministrazione presidenziali c'è il desiderio di annullarsi nell'infinito, con il consenso di Dio.

Maria Cervi racconta la sua casa e la sua famiglia

Maria Cervi è morta l'11 giugno 2007, dopo aver dedicato la sua vita a testimoniare la storia tragica ed esemplare della sua famiglia e a sostenere,insegnare e divulgare i principi antifascisti e il valore della memoria, della democrazia e della libertà di pensiero.
Maria Cervi ci guida nel Museo "Casa Cervi" a Gattatico, ambientato nellacasa in cui lei visse 28 anni.
Accompagnandoci attraverso le stanze dell'edificio racconta la storia dellasua grande famiglia di contadini autodidatti progressisti e innovatori sianell'agricoltura che nella società, antifascisti e resistenti.
La sera del 25 novembre 1943 i fascisti arrestarono Alcide Cervi, nonno diMaria, con i suoi sette figli, tra i quali Antenore, padre di Maria. Il 28dicembre dello stesso anno i fascisti fucilarono i sette fratelli senzaneppure informare i familiari. Maria, che aveva nove anni, ricorda moltobene quei giorni tragici e anche le difficoltà del periodo successivo, incui i suoi nonni Alcide e Genoveffa insieme alle nuore portarono avanti lafamiglia mantenendo sempre il senso della giustizia e della libertà,continuando a lavorare nella loro casa e resistendo a chi avrebbe volutoallontanarli e far dimenticare la strage.
Maria è capace di trasmetterci lo spirito positivo della Famiglia Cervi e difarci capire l'inutilità delle guerre.
Cortesia di Sergio Gibellini

Gli angeli del Brasile - Campagna Stop Sexual Tourism

Ogni anno circa 500.000 turisti stranieri, europei e non, si recano in Brasile in cerca di sesso a buon mercato. Gli italiani, fra le 70.000 e le 80.000 presenze annue, sono fra i principali utenti di questo sistema illecito. Questo reportage, attraversando le città di Rio de Janeiro, Recife e Fortaleza, mostra la gravità e complessità di un fenomeno complesso e in continua espansione.Scritto da: Silvia Capucci e Pietro Orsatti
Regia: di Pietro Orsatti
Foto: Robson Oliveira

Visita il sito: ww.stopsexualtourism.org

Fusione fredda

Fusione fredda, un fenomeno che nel sapere comune è rimasta una bufala, una fonte di energia pulita "impossibile".
Invece non è così e tante sono le prove inconfutabili della sua realtà.
Nel filmato vengono mostrati e spiegati da uno sperimentatore, Renzo Mondaini, un ventaglio di esperimenti che permettono di riprodurre con semplici mezzi una "sorella minore" ed economica della famosa cella al palladio di Fleischmann e Pons. Per la precisione il fenomeno che potrete visionare nel video è uno spettacolare effetto luminoso e acustico che nasconde al suo internouno dei più grandi misteri del secolo: trasmutazioni nucleari ed eccessi di energia. Le misurazioni effettuate in laboratori di più parti del mondo hanno confermato questi risultati non compresi dal paradigma dominante e definite Trasmutazioni Nucleari a Bassa Energia (L.E.N.T.) proprio per la loro capacità di avvenire con esigui quantitativi energetici.
Il video ha un ottimo utilizzo anche a scopo didattico-dimostrativo.
Il sito suggerito segue uno studio tutto italiano su questo tipo di cella e offre gratuitamente molto materiale, sia teorico che frutto di sperimentazione, che consente un approfondimento dell'argomento.

Visita il sito: www.progettomeg.it

Clownin' Kabul - Afghanistan 2002

Clowni'n Kabul - Afghanistan 2002
Nel febbraio scorso 23 medici e altri quindici volontari partirono alla volta di Kabul, vestiti da pagliacci e guidati dal dottor Patch Adams. La squadra di medici clown provenienti da tutto il mondo ha attraversato l'Afghanistan per tre settimane, visitando gli ospedali di Emergency, Medici Senza Frontiere, Croce Rossa, Indira Ghandi, oltre a scuole e campi.
Per gentile concessione di Radio Base
Visita il sito: www.radiobase.net

Genova 2001

N.A.Di.R. informa: vengono proposte immagini inedite gentilmente concessaci a titolo gratuito dal regista-reporter Claudio Coronati che ci mostra, attraverso i suoi occhi, i fatti accaduti a Genova il 21 luglio 2001 durante la manifestazione che ha accompagnato il G8.
Una manifestazione di pacifica protesta nei confronti di coloro che tramanoil Pianeta senza, a quanto pare, tenere in considerazione chi del Pianeta fa parte! Una pacifica manifestazione di protesta che si è trasformata in un incubo.
Le immagini da Coronati sino ad oggi sono state visionate solamente a Cuba.
Visita il sito www.mediconadir.it

Giovani trasgressori

Video denuncia della situazione carceraria in Bolivia.
L'aspetto più grave è che a San Pedro, insieme con gli adulti, sono reclusi anche i minorenni. "Ragazzi di 15-16 anni che, secondo la legge boliviana, non dovrebbero nemmeno stare qui, ma in centri riservati ai minori", spiega Riccardo Giavarini, un volontario italiano che da 30 anni, con la sua famiglia, vive e lavora in America Latina.
Riccardo è responsabile di una ong che si chiama Mlal (Movimento laici america latina), nata nel 1967, molto attiva - tra l'altro - nel campo dei diritti umani. Porta avanti progetti di sviluppo in 13 paesi dell'America latina.
La legge boliviana afferma che i minori non possono scontare la loro pena con gli adulti. Ma almeno in 521 casi questa legge non è rispettata."E finché i ragazzi condivideranno il carcere con uomini adulti, il loro recupero sociale non sarà possibile", continua Riccardo.

Visita il sito: http://centralasolidarieta.ilcannocchiale.it/?r=82709

Visita il sito: centralasolidarieta.ilcannocchiale.it

Lav - l'origine delle pellicce

Lo scioccante documentario sull'origine delle pellicce diffuso dalla Lav.
Difficilmente si può rimanere insensibili davanti a queste immagini ad alto contenuto di violenza e crudeltà.
Per info: www.infolav.org
Visita il sito: www.animal-protection.net