Chi è Online

Chi è Online

409 utenti
Libri.itHORROR CINEMAMICHAEL MANNORSON WELLESJOHN FORDMARILYN
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: de

Totale: 2477

El Nuevo Siglo Americano

una película de Massimo Mazzucco "El Nuevo Siglo Americano" expone todos los aspectos históricos, políticos, económicos y filosóficos que de manera encubierta habrían desencadenado los atentados del 11 de septiembre en un modo muy diferente de cómo nos fueron precedentemente narrados. "Trabajo de precisión histórica cuya narrativa captura al expectador, "El nuevo siglo americano" es sin lugar a dudas una de las mejores películas sobre las verdades encubiertas de los hechos que llevaron al 11 de septiembre"
- Webster G. Tarpley

Capítulos de la película:
EL MIEDO ATÓMICO - Una premisa fundamental
OSAMA BIN LADEN - Aquel verdadero y aquel inventado
GEORGE W. BUSH - Un presidente tomado como rehén
NEOCONS - Un grupo que llega de lejos
LOS ANTECEDENTES HISTÓRICOS - Guerra y Constitución
PETRÓLEO y GAS - La nueva geografía mundial
EL CONJUNTO MILITAR-INDUSTRIAL - Una profecía hecha realidad
LA GUERRA MEDIÁTICA - Más importante que aquella real
CONTRACTORS - La guerra de los privados
LAS FUERZAS OSCURAS - Iraq tierra de nadie El Nuevo Siglo Americano fue proyectada en la 31 Muestra Internacional de Cine de Sao Paulo, Brasil, en los días 26 a 29 de octubre de 2007 Para mayores informaciones: pincha aquí
Visita el sitio: www.luogocomune.net
__________________________________ PARA COMPRAR EL DVD: pincha aquí
__________________________________

I sentimenti nell'adolescenza - La speranza - p.4

Giovedì 30 novembre in Casa della Cultura ultimo incontro del ciclo promosso da Silvia Vegetti Finzi e da Elena Rosci su: I sentimenti nell'adolescenza.
Protagonisti dell'incontro sono gli allievi dell'Istituto Besta, con la collaborazione dei loro docenti Maria Mastinu e Luisa Bloise.
Essi hanno affrontato il tema della speranza. Con loro ha discusso Matteo Lancini.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano.

Visita: www.casadellacultura.it

Il club Bilderberg - Intervista a Daniel Estulin

Daniel Estulin dice di sè di essere un ex agente segreto prestato al giornalismo investigativo. Dai tempi in cui lavorava come spia dei russi ad oggi e al suo recente libro -nel quale racconta del Club Bilderberg, forse il più potente e inaccessibile organo decisionale del mondo- la differenza si concentra però tutta nel fatto che una volta era tenuto al segreto, oggi denuncia ad alta voce. Dal momento che il metodo d’indagine è rimasto lo stesso: quello dell’infiltrazione e dello spionaggio. Giampaolo Paticchio lo ha intervistato per Arcoiris Tv, in occasione della presentazione a Bologna dell’edizione italiana del suo “Il Club Bilderberg”, già diffuso in 70 paesi. Il libro svela per la prima volta così dettagliatamente il ruolo e le iniziative di questa ristretta élite di personaggi dell’alta finanza globale e della politica internazionale, ritenuta responsabile in incognito di decisioni che gravano sul presente e sul futuro politico ed economico dell’umanità.Visita: www.liber.it

Visita: www.danielestulin.com

I sentimenti nell'adolescenza - Noia - p.3

Giovedì 16 novembre in Casa della Cultura si è svolto il secondo incontro del ciclo promosso da Silvia Vegetti Finzi e Elena Rosci.
Gli studenti del Liceo scientifico Vittorini, con la colaborazione della loro insegnante Milena Ancora, hanno esposto il loro punto di vista sulla Noia. Ha discusso con loro Gustavo Pietropolli Charmet.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

Alberto Maggi - Nuova introduzione alla lettura dei vangeli

Comunità Oikia informa:L'approccio con la lettura dei vangeli attraverso l'analisi del testo greco originario, rivela con straordinaria chiarezza la forza liberante e "pro-vocante" dell'annuncio evangelico.Ce lo offre Alberto Maggi (Ancona 1945), biblista della comunità dei Servi di Maria di Montefano, direttore del Centro Studi Biblici «G. Vannucci», cura la diffusione della ricerca scientifica nel settore biblico in Italia e all’estero. Ha studiato nelle Pontificie Facoltà Teologiche «Marianum» e «Gregoriana» (Roma) e all’«École Biblique et Archéologique française» di Gerusalemme.Collabora con la rivista «Rocca» ed ha curato per la Radio Vaticana la trasmissione «La Buona Notizia è per tutti!».Riprese effettuate a Montefano, il 5 marzo 2009, presso la sede del Centro Studi Biblici "G. Vannucci" della comunità dei Servi di Maria.Per info: www.studibiblici.it

Visita: www.oikia.info

Jacqueline Saburido Story



Jacqueline Saburido was taking a break from college and industrial engineering classes when she came to the United States from Venezuela to study English. A drunk driving crash changed her life completely.
Visit: www.helpjacqui.com
Visita: www.guidopervivere.it
Visita: www.vittimestrada.org

Medicina omeosinergetica, medicina della consapevolezza

Comunità Oikia informa:
Intervista al dott. Francesco Oliviero, medico specializzato in psichiatria e pneumologia, si occupa dal 1990 di medicina omeosinergetica.
Realizzato da Arcoiris Palermo
Per info: www.oikia.info
www.medicinaomeosinergetica.net

Visita: www.oikia.info

2)-Perchè (solo) Gesù. Cristianesimo: religione del libro o fede nell?uomo?

Perchè (solo) Gesù
Cristianesimo: religione del libro o fede nell?uomo?
Se fino al secolo scorso si era di fatto obbligati a essere battezzati cristiani e cattolici al fine di salvarsi, ora le nuove generazioni sanno che anche nell'ebraismo e nell'islamismo, solo per citare le due religioni che sembrano essere le più affini al cristianesimo, è possibile salvarsi. Perché Cristo e non Mosè o Maometto?
Tutte le religioni sembrano essere uguali, almeno quelle monoteiste, che invitano a credere in un unico Dio e ogni religione, anche le non monoteiste, insegna il timore e la preghiera verso Dio, l'amore per il prossimo, l'esercizio della carità e il rispetto per gli altri.
Se è dunque vero che tutte le religioni conducono a Dio e quindi alla salvezza, perché mai si dovrebbe scegliere proprio Gesù e il suo impegnativo messaggio? E se si può scegliere, quali sono i criteri che spingono a preferire una religione piuttosto che un'altra, se in fondo sono tutte uguali??
Fra Alberto Maggi dell?Ordine dei Servi di Maria direttore del Centro Studi Biblici «G. Vannucci» di Montefano a Padova nella sala MPX - con riferimento ai testi del Vangelo - ha sviluppato il tema in quattro incontri organizzati da "Beati i costruttori di pace" dal 15 al 17 dicembre 2006.
Registrazioni audio: Comunità Oikia, Palermo
Visita il sito: www.studibiblici.it
Visita il sito: Beati i costruttori di pace

Parla coi sordi

NADiRinforma incontra Gianni Sacchetti che cerca di farci capire come sia possibile comunicare mettendo “un ponte” tra il mondo dei sordi e quello degli udenti. L'iniziativa prosegue il cammino già avviato qualche tempo fa, all'avvio del lavoro di empowerment clinico cui Gianni si è sottoposto: LIS: la lingua dei segni “In ogni angolo l'aria vibrava di conversazioni silenziose, di voci visive, con la coscienza di uno scambio prezioso ... in ogni angolo avvertivo il senso di una comunità affatto particolare, robusta e vitale” (Oliver Sacks, Roma 1990)

Visita: www.mediconadir.it

Democrazia in briciole, decalogo contro l'apatia politica

Democrazia in briciole, decalogo contro l'apatia politica.
Interviene Gustavo Zagrebelsky, Presidente Emerito della Corte Costituzionale.

Visita: www.beati.org