Chi è Online

270 visite
Libri.itPONTI (I) #BasicArtVERMEER. LINTERVENTI CRUCIALIPARIS MIRABILIA. VIAGGIO NELLBESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: adolescenza

Totale: 8

G.A.Y. Good As You 2 - 8° Puntata - ROBERTA ed il suo difficile Coming Out

PARTE 1 DI 2Roberta ha vent'anni, ma a conoscerla non si direbbe. Ha vissuto un'esperienza di coming out molto forte con i suoi genitori, dai quali non si aspettava di certo la reazione che hanno avuto, specialmente dalla madre.Oggi giorno l'età media del coming out si è abbassata moltissimo, la società è molto cambiata rispetto a pochi anni fa, ma anche se questo può dar l'apparenza di una prospettiva più rosea per i giovani gay italiani, ci sono ancora tante piccole realtà dove il coming out diventa teatro di piccole tragedie familiari.Roberta mostra molti contrasti, vuole affrontare i suoi limiti e la società, ma nello stesso tempo conserva ancora tanti tabù su se stessa. Fa parte di un'associazione gay Barese (il Kè bari), ma nello stesso tempo quando parla di discoteche preferisce usare l'aggettivo "Tema" anziché "gay", è orgogliosa della sua ragazza alla quale vuole molto bene, ma anche davanti ad una telecamera abbassa il tono della voce quando parla esplicitamente di loro 2.Robertà ha una gran voglia di autoderminazione e sta combattendo contro i suoi limiti per espanderli affrontando a volte senza paura la cattiveria della gente, ma si sente in lei molto forte un'omofobia interiorizzata che la fa sentire combattuta.Questa sua intervista è stata una sua scelta per affrontare i suoi limiti e sfondarli, per conoscere meglio sé stessa e per lanciare un messaggio su youtube che possa aiutare tutti quelli che si trovano a vivere la sua stessa situazione.

Visita il sito: www.youtube.com

G.A.Y. Good as You 2 - 5° puntata - L'ADOLESCENZA GAY NEGLI ANNI 2000

Nel decennio 2000 - 2010 appena concluso, il nostro paese ha visto un radicale cambiamento sociale, l'evoluzione dei nuovi diritti civili in tutta Europa non è stata indifferente nel nostro paese, infatti anche se questi siano stati ignorati o bocciati dalla nostra politica, c'è comunque stato un cambiamento positivo per l'accettazione e l'emancipazione dei cittadini LGBT. Come ha vissuto, chi in questo decennio di forti e rapidi cambiamenti ha avuto la sua adolescenza e soprattutto il suo Coming ???Oggi LUCA ha 22 anni, lavora e sta per laurearsi, ci racconta la sua esperienza ed il suo punto di vista , nel decennio più intenso che il movimento LGBT abbia mai vissuto nel nostro paese.

Visita il sito: www.youtube.com

EMOCORE - sento quindi esisto

Attraverso alcune testimonianze, più o meno dirette, questo documentario si propone di approfondire il crescente, e per ora, semisconosciuto fenomeno degli "Emo". Un fenomeno generazionale ancora poco definito e poco "afferrabile", tale da suscitare pareri contrastanti, definizioni divergenti e una particolare avversione da parte di altri giovani, che a volte sconfina nell'odio.

Parole incrociate tra adulti e ragazzi - Il gruppo

Giovedì 13 marzo 2008 si è svolto in Casa della Cultura il quarto e ultimo incontro del ciclo: Parole incrociate tra adulti e ragazzi. La differenza tra maschi e femmine nell'adolescenza. Come ragazzi e ragazze rappresentano... a cura di Elena Rosci, Silvia Vegetti Finzi, Maurizia Franzini.Le professoresse Maria Mastinu e Luisa Bloise con gli allievi dell'Istituo Besta hanno affrontato la questione: Il gruppo. Con loro ha discusso Cristina Colli.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

I sentimenti nell'adolescenza - Noia - p.3

Giovedì 16 novembre in Casa della Cultura si è svolto il secondo incontro del ciclo promosso da Silvia Vegetti Finzi e Elena Rosci.
Gli studenti del Liceo scientifico Vittorini, con la colaborazione della loro insegnante Milena Ancora, hanno esposto il loro punto di vista sulla Noia. Ha discusso con loro Gustavo Pietropolli Charmet.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

I sentimenti nell'adolescenza - La speranza - p.4

Giovedì 30 novembre in Casa della Cultura ultimo incontro del ciclo promosso da Silvia Vegetti Finzi e da Elena Rosci su: I sentimenti nell'adolescenza.
Protagonisti dell'incontro sono gli allievi dell'Istituto Besta, con la collaborazione dei loro docenti Maria Mastinu e Luisa Bloise.
Essi hanno affrontato il tema della speranza. Con loro ha discusso Matteo Lancini.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

I sentimenti nell'adolescenza - Amore - p.2

Giovedì 23 novembre in Casa della Cultura terzo incontro del ciclo a cura di Silvia Vegetti Finzi e di Elena Rosci.
Gli allievi del liceo classico Beccaria, coadiuvati dal prof. Luciano Campagna, affrontano il tema dell'amore e presentano i risultati della loro riflessione e ricerca sull'argomento.
Patecipa all'incontro Elena Rosci.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

I sentimenti nell'adolescenza - Vergogna - p.1

Per il sesto anno la Casa della Cultura organizza un ciclo di incontri sull'adolescenza. Per il secondo anno consecutivo il seminario si sviluppa secondo una formula profondamente innovativa: non una discussione sugli adolescenti, ma un confronto tra adulti e adolescenti in cui sono i giovani ad esporre i loro problemi e i loro punti di vista.
Il primo incontro di questo ciclo si è svolto giovedì 9 novembre e ha affrontato la questione: "La vergogna". Protagonisti sono stati gli studenti dell'Istituto Agnesi di Milano assieme ai loro docenti Maurizia Franzini e Remo Cacciatori. Il lavoro degli studenti è stato commentato da Silvia Vegetti Finzi e da Elena Rosci, curatrici e promotrici del ciclo di incontri.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it