Arcoiris TV

Chi è Online

69 visite
Libri.itRACHEL (I)DOMUS 1970SJAMIE HEWLETTNEW YORK. PORTRAIT OF A CITY - ClothBoundGUSTAV KLIMT. TUTTI I DIPINTI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: GLBT

Totale: 20

IL MESSAGGIO DI LADY GAGA ALL'EUROPRIDE

Il toccante discorso di Lady Gaga All'Europride ripreso da appena sotto il palco. vi chiedo scusa per le immagini a volte troppo mosse, ma era davvero difficile tenere la mano ferma per quasi 20 minuti. Ho tradotto il discorso con i sottotitoli per renderlo accessibile a tutti, ma sentirlo direttamente dalla sua voce è stata un'esperienza bellissima. Inoltre a differenza della versione di rai news 24, nel mio video si sente molto di più la reazione della gente, questo rende di sicuro meglio la grande emozione che si sentiva li davanti.

Visita il sito: www.youtube.com

INCONTRO CON STUART MILK - 7/05/2011

Presidente della fondazione Harvey Hilk è venuto in italia ospite di Equality, per incontrare i politici e la realtà LGBT Italiana, alla fine della settimana ha incontrato la comunità LGBT romana presso il MACRO di Roma. Qui una piccola video sintesi dell'evento, dove il nipote "Stuart MILK" premia Aurelio Mancuso presidente di Equality Italia per il suo lavoro sulla creazione di una realta di tutte le minoranze per formare una maggioranza per i diritti civili.

Visita il sito: www.youtube.com

G.L.B.T. in 15' - 1° puntata - Francesco Bilotta

Nella prima puntata di G.L.B.T. incontriamo Francesco Bilotta, di Avvocatura per i diritti L.G.B.T. - Rete Lenford al quale chiediamo le motivazioni di una legislazione per i diritti degli omosessuali, e perchè in Italia sia un tabù socio-politico e culturale.

Visita il sito: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 5 - 1° DICEMBRE un giorno speciale

Il 1° dicembre è un giorno speciale, è la giornata mondiale alla lotta contro l'AIDS, nel nostro paese ormai sono anni che non si vedono più campagne di informazione di massa sulle malattie sessualmente trasmissibile, dagli anni 90' ad oggi le uniche realtà che investono ancora grandi energie economiche e sociali per queste tematiche sono solo le associazioni gay. E questo è davvero incredibile per un paese occidentale come il nostro, Dove l'unico problema delle istituzione in queste campagne è quello di dover parlare di profilattico e di sesso sicuro...I ragazzi del DGP organizzano una proiezione a tematica e il presidente dell'associazione Imma Battaglia ci racconta la sua personale esperienza durante gli ultimi 20 anni, ricordando lo sforzo che ancora oggi si fà anche solo per promuovere corrette campagne d'informazione

Visita il sito: www.youtube.com

Concerto - Rainbow Music Against AIDS - IV edizione

In occasione della Giornata Mondiale contro l'AIDS (1 dicembre) il Roma Rainbow Choir, l'Ensemble QAntica, l'associazione Early Music in collaborazione con il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli sono orgogliosi di invitarvi al grandioso concerto.

Visita il sito: www.youtube.com

MEGLIO RICCHIONI CHE SILVIO BERLUSCONI - Sit in a piazza colonna...

Nel paese delle anomalie, politiche , sociali e istituzionali, l'omosessualità può essere usata per giustificare i casi di pedofilia da parte di un vescovo mentre è intervistato dai media stranieri, o da un premier per giustificare i suoi rapporti intimi con ragazze minorenni straniere...che dire???solo... con orgoglio... MEGLIO RICCHIONI CHE SILVIO BERLUSCONI

G.A.Y. Good As You 2 - EXTRA CUT 1 - Alberto e l'omosessualità in TV

G.A.Y. Good As You 2 - EXTRA CUT 1 - Alberto e l'omosessualità in TV

Secondo Alberto le tematiche LGBT spesso sono strumentalizzate in tv per fare spettacolo , molte volte a spese dei diritti e della dignità delle persone di cui vogliono trattare.

In questo extra cut della prima puntata di Good As You della seconda stagione, alberto ci dice la sua sui programmi televisivi che spesso parlano male di omosessualità e su come si dovrebbe fare per affrontarli.

PER VEDERE TUTTE LE PUNTATE DI G.A.Y. Good As You 2 visita il mio canale youtube
eustachio79

NAPOLI PRIDE 2010 - Certi Diritti vi invita a partecipare il 26 giugno 2010

Invito dell'Associazione Radicale Certi Diritti in LIS (lingua italiana dei segni), rivolto a tutti - sordi e non - a partecipare insieme al gay pride nazionale che si terrà a Napoli il 3 luglio 2010.

Siete tutti invitati! Scriveteci e partecipate insieme a noi!

"Care e cari amici,
sabato 26 giugno anche l'Associazione Radicale Certi Diritti parteciperà al Gay Pride nazionale che quest'anno si terrà a Napoli. Vi invitiamo a partecipare e a organizzarci insieme per partecipare a questo importante evento. Preannunciateci la vostra partecipazione, così ci organizziamo meglio.
e-mail: info@certidiritti.it

QUEER (censura) IN ACTION !!! 8 giugno 2010

Un luogo comune, ripetuto sino allo sfinimento da coloro che sono contrari all'adozione da parte di coppie gay e lesbiche -- accanto a quello che vuole che un bambino debba avere un padre e una madre altrimenti cresce male -- è quello che la società non è ancora pronta, che l'adottato si troverebbe a dover subire umiliazioni e canzonature di ogni genere da parte dei compagni di banco e discriminazioni da parte degli adulti. Su questa falsariga si muovono i più grandi pensatori attualmente viventi, dalla Ferilli a Rosy Bindi, passando per le teorie scientifiche di Lorella Cuccarini fino al primo dei tronisti della De Filippi e all'ultimo dei nostri orridi parlamentari.La morale della favola è semplice: siccome la società è una merda, allora invece di migliorarla facciamo in modo che gay e lesbiche non possano esercitare il diritto alla genitorialità. Un po' come dire, nel Sud Africa degli anni ottanta, che siccome i bianchi erano razzisti era meglio che i neri non reclamassero o esercitassero i loro diritti. Anche quella società, a ben vedere, non era pronta...Faccio questa premessa per tentare di spiegare un fatto diverso nella sostanza, ma non nella dinamica.A partire da stasera a Roma, e più precisamente alla Sapienza, si sarebbe dovuta svolgere una rassegna di film a tematica GLBT: Queer in Action. Il rettore, tuttavia, ha deciso di annullare l'evento. Le motivazioni? Dapprima per i mancati permessi -- e qui il rettore dovrebbe spiegarci come fai ad annullare qualcosa alla quale non hai mai acconsentito -- quindi è emersa la verità. Parrebbe che organizzazioni di estrema destra abbiano promesso legnate agli avventori della rassegna. Il magnifico rettore Frati, dal canto suo, ha dato un segnale forte e inequivocabile: ha annullato l'evento. Dando, di fatto, ragione a chi, sempre per supposizione, voleva picchiare gay, lesbiche, trans e eterosessuali (si, anche loro) che si fossero avventurati a vedere le pellicole.Tradotto: si reclama o esercita un diritto, arriva lo stronzo di turno che vuole discriminarti per l'esercizio del diritto in questione -- adozione o visione di un film poco importa -- e invece di risolvere il problema, si abolisce il diritto stesso.La sapienza, il cinema gay, le botte dei fasci e il rettore come la CuccariniE a morale di tutto, mi limito a dire che non so cosa sia più preoccupante e cioè se ancora oggi possa esistere gente che minaccia la tua integrità fisica e morale per questioni siffatte o che il rettore di una delle più prestigiose università italiane e del mondo dimostri di avere lo stesso spessore intellettuale di una show-girl.

Visita il sito: www.youtube.com

SI RICOMINCIA !!! fiaccolata ANTI-omofobia 30-05-2010

A roma sta per cominciare una Nuova estate, ed ecco che ritornano nuovi episodi di violenza nei confronti de ragazzi omosessuali proprio l'ultima settimana di Maggio l'ultimo caso che ha fatto riesplodere l'indignazione e la rabbia della comunità LGBT romana, ecco che riscendiamo in piazza, per chiedere ancora una volta giustizia, per chiedere interventi delle istituzioni, per chiedere la legge che ancora è negata.

Visita il sito: www.youtube.com