Chi è Online

226 visite
Libri.itLA STREGA E LO SPAVENTAPASSERI - nuova edizioneSTOPBRAUN/HOGENBERG. CITIES OF THE WORLDLIN FORMA CON IL TUO CANE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: idee

Totale: 7

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 6 - La tombolata Gaya

Il gruppo che si forma in un'associazione gay è comunque e prima di tutto una grande comitiva di amici, i momenti aggregativi e semplicemente ricreativi non mancano.Dedico questa puntata alla consueta festa di fine anno del DGP e di tutti i suoi soci per augurare a tutte buone feste ed un buon anno nuovo, e soprattutto tanto successo per i progetti del LABORATORIO DELLE IDEE nel 2011

Visita il sito: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 5 - 1° DICEMBRE un giorno speciale

Il 1° dicembre è un giorno speciale, è la giornata mondiale alla lotta contro l'AIDS, nel nostro paese ormai sono anni che non si vedono più campagne di informazione di massa sulle malattie sessualmente trasmissibile, dagli anni 90' ad oggi le uniche realtà che investono ancora grandi energie economiche e sociali per queste tematiche sono solo le associazioni gay. E questo è davvero incredibile per un paese occidentale come il nostro, Dove l'unico problema delle istituzione in queste campagne è quello di dover parlare di profilattico e di sesso sicuro...I ragazzi del DGP organizzano una proiezione a tematica e il presidente dell'associazione Imma Battaglia ci racconta la sua personale esperienza durante gli ultimi 20 anni, ricordando lo sforzo che ancora oggi si fà anche solo per promuovere corrette campagne d'informazione

Visita il sito: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 4 - Progetto per le scuole

In questa puntata documento in dettaglio l'evoluzione del progetto scuola, portato avanti dal gruppo per la visibilità GLBT.Si esaminano diversi metodi di intervento dalla proiezione di documentari alla proposta di partecipazione e quindi coinvolgimento degli studenti alla realizzazione di campagne contro l'omofobia ed il bullismo.E' anche stata presa in considerazione l'idea di proiettare una puntata del mio programma G.A.Y. Good As You 2 :-D

Visita il sito: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 2 - Nascono i primi gruppi di lavoro

Terzo appuntamento del workshop del DGP, oggi sono stati formati e messi alla prova i gruppi di lavoro che ora hanno proposto le le loro idee e cominceranno a svilupparle in maniera autonoma durante la settimana... per la prima volta i gruppi cosi formati cominciano a sviluppare i loro progetti in modo autonomo...molto interessanti il progetto scuola del gruppo di Renato, e quello sulla mappa interattiva del gruppo di Claudia...

Visita il sito: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 0 - Si comincia

Roma - 3 ottobre 2010Nuova attività del gruppo giovani del D.G.P. Di Gay Project...consiste nel coinvolgere i ragazzi che vengono al gruppo giovani in attività e progetti per promuovere visibilità, combattere l'omofobia e creare un confronto culturale con la società esterna al mondo gay.In questa prima puntata si chiede ai ragazzi di proporre dei bisogni, da qui si lavora in un workshop che divide i partecipanti in 4 gruppi di brainstorm, per mettere a punto delle idee che possano poi essere sviluppate in progetti reali...a voi la prima puntata di una serie che spero vi possa incuriosire e magari anche mettervi voglia di partecipareOgni persona che compare nel video ha dato il suo consenso ad essere ripreso, non esiste la possiblità di finire on line senza il proprio permesso :-)Visita il sito: eustachio79

L'inconscio è l'economia, conferenza di Mauro Scardovelli

Hillman scrive che oggi l'inconscio è l'economia. Non c'è pensiero che non sia sostenuto dal pensiero economico e non ne siamo consapevoli. Viviamo in un campo collettivo di forze molto potenti che interiorizziamo continuamente attraverso i messaggi mediatici. Viviamo nell'economia del "libero mercato", dello scambio. Do ut des, io do affinché tu dia. Ma è sempre stato così? Nella storia dell'umanità hanno funzionato altri tipi di economia, come quella del dono e del contro dono. Mentre nella prima abbiamo una gara di tirchieria, nella seconda una gara di generosità. Anche le relazioni risultano fortemente influenzate da questo campo. Monte coppie sono un sistema di desideri in conflitto. Quando in una coppia si inizia a pensare nei termini di Do ut des si entra in un rapporto economico e finisce il rapporto d'amore. Non si può parlare di psicologia individuale o della famiglia senza tenere conto del contesto più ampio. Oggi è necessaria una cura delle idee.

Visita il sito: www.mauroscardovelli.com

Sinistra light. Populismo mediatico e silenzio delle idee - di Ferruccio Capelli

La sinistra italiana appare smarrita, incerta ed evanescente. Privata delle sue radici storiche, senza una rappresentanza sociale definita, si configura giorno dopo giorno come una sinistra light, leggera e brillante, adatta a competere in un sistema dominato dai media. Nello scenario del populismo mediatico di matrice berlusconiana, che da tempo fissa e scandisce l'agenda della vita pubblica, la sinistra ne assorbe i comportamenti: la personalizzazione esasperata della leadership, la seduzione in luogo del messaggio politico e della discussione sui programmi, le promesse alluvionali invece di una nuova visione di società... Anche la vita culturale è fagocitata dal sistema mediatico: i luoghi di incontro sono disertati e la discussione spostata ormai nella piazza televisiva. Ne conseguono spettacolarizzazione, passività, povertà delle idee , superficialità, tendenza alla omologazione. Fenomeni riscontrabili in altri paesi del mondo, che nell'Italia di oggi si manifestano in forme particolarmente vistose.La convinzione maturata dall'autore, nella sua attività quotidiana di responsabile della Casa della Cultura di Milano, è che sia invece ancora molto profonda la domanda di riflessione pacata, di ricerca problematica, di discussione, e che sia diffuso nel paese il bisogno di riprodurre e rimettere in circolo il pensiero critico.Il libro è edito da Guerini.

Visita il sito: www.guerini.it