Arcoiris TV

Chi è Online

186 visite
Libri.itTHE MARVEL AGE OF COMICS 1961–1978 (I)DOMUS 1970SILLUSTRATION NOW! FASHION (IEP) - #BibliothecaUniversalis35 PICCOLISSIMI GIARDINIRENAISSANCE (GB) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: radio

Totale: 68

"Due fatti nuovi e imprevisti..." (prima parte)

Radio popolare e Noi Siamo Chiesa organizzano un incontro su "L'ateo Sergio Staino su "Avvenire" e papa Francesco sul "Manifesto": due fatti nuovi e imprevisti".

Le vignette di Staino sul numero domenicale di "Avvenire" e il libro coi tre discorsi del papa ai movimenti popolari pubblicato da "il manifesto" hanno destato sorpresa e perplessità, ma anche sono stati visti come una ventata d'aria fresca nella rigidità dei reciproci recinti ideologici e culturali, fino ad ora su versanti opposti. Come ci si è arrivati? Sono uscite estemporanee di buoni giornalisti oppure c'è una volontà di rimescolare le carte, di capirsi di più, di sfuggire alle reciproche estraneità? Ne abbiamo discusso con i protagonisti mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 20:30, all'auditorium di Radio Popolare (v. Ollearo 5, Milano).

Introduce e presiede: Michele Migone, direttore di Radio Popolare.
Partecipano:
Vittorio Agnoletto, del Consiglio mondiale del Forum Sociale Mondiale;
Vittorio Bellavite, coordinatore nazionale di "Noi Siamo Chiesa";
Marco Marzano, docente di sociologia all'Università di Bergamo, collaboratore de "Il Fatto Quotidiano";
Marco Tarquinio, direttore di "Avvenire".

Visita il sito: www.noisiamochiesa.org

"Due fatti nuovi e imprevisti..." (seconda parte)

Radio popolare e Noi Siamo Chiesa organizzano un incontro su "L'ateo Sergio Staino su "Avvenire" e papa Francesco sul "Manifesto": due fatti nuovi e imprevisti".

Le vignette di Staino sul numero domenicale di "Avvenire" e il libro coi tre discorsi del papa ai movimenti popolari pubblicato da "il manifesto" hanno destato sorpresa e perplessità, ma anche sono stati visti come una ventata d'aria fresca nella rigidità dei reciproci recinti ideologici e culturali, fino ad ora su versanti opposti. Come ci si è arrivati? Sono uscite estemporanee di buoni giornalisti oppure c'è una volontà di rimescolare le carte, di capirsi di più, di sfuggire alle reciproche estraneità? Ne abbiamo discusso con i protagonisti mercoledì 29 novembre 2017, alle ore 20:30, all'auditorium di Radio Popolare (v. Ollearo 5, Milano).

Introduce e presiede: Michele Migone, direttore di Radio Popolare.
Partecipano:
Vittorio Agnoletto, del Consiglio mondiale del Forum Sociale Mondiale;
Vittorio Bellavite, coordinatore nazionale di "Noi Siamo Chiesa";
Marco Marzano, docente di sociologia all'Università di Bergamo, collaboratore de "Il Fatto Quotidiano";
Marco Tarquinio, direttore di "Avvenire".

Visita il sito: www.noisiamochiesa.org

IL NAZARENO GESU'

Nel famigerato Patto del Nazareno non poteva mancare l'antica speranza di distruggere la Rai da parte di Silvio Berlusconi. Renzi lo ha accontentato ponendo pesanti fardelli economici all'Azienda per spingerla verso la svendita di sé stessa.

patto del nazareno, rai, servizio pubblico radiotelevisivo, capo del governo, partito democratico,

LANGUIDEZZA

I rappresentanti eletti del Mov.5 Stelle operano in ambiente ostile; i partiti, temendo di perdere soldi, potere e privilegi cerano di prenderli per stanchezza e diffamazione: due elementi perniciosi cui è neccessario resistere.

CANONE RAI

La Rai è infarcita al suo interno di tristi figuri che dopo averla resa impopolare vorrebbero distruggerla privatizzandola. Essa è un bene appartenente a tutti noi che dobbiamo difendere esigendo l'abolizione della tassa sul possesso dei ricevitori televisivi

Recupero Energia - Los Merlos

Sono i Los Merlos, gruppo estemporaneo creato per l'occasione, gli interpreti della nuova canzone di Vittorio Merlo dal titolo "Recupero energia".Il brano nasce come proposta di inno per l'edizione 2012 di M'illumino di meno, manifestazione organizzata dalla trasmissione di RadioDue Caterpillar per promuovere le buone pratiche di consumo sostenibile.Vittorio ha coinvolto alcuni membri della sua famiglia nella realizzazione della canzone e così, con l'aggiunta dell'illustre ospite Amerigo Liotti alla chitarra elettrica, sono nati i Los Merlos: Martina, Petra, Thomas, Tobias e Vittorio Merlo.La canzone è volutamente propedeutica e pedagogica e il video di conseguenza didascalico al fine di promuovere al meglio il significato della manifestazione.

linx my artist Jah Observer

CREDITZlinx my artist Jah Observerregia Alex Caroppiintw Francesca Musso, roby Policarpoproduzione tecnica never get burn produzione esecutiva radio blackout location thx to csa murazzi e imbarchinoproduzione e postproduzione audio Gialuigi Deianafootage linx my artist Crew/Luca Virano

Visita il sito: youtube

UN BIDONE DI ATTIVISTI PERICOLOSI AL PINCIO

Alcuni attivisti di greenpeace si sono chiusi in un bidone gigante di rifiuti atomici, per protestare con la linea persistente del governo di disinformazione ed evasione dal referendum sul nucleare del 12 e 13 giugno.Gli attivisti, di un numero imprecisato rimarranno chiusi dentro il bidone fino al giorno del referendum quando usciranno per andare a votare, sono riuscito ad intervistarli, chiedendo loro perchè è importante andare a votare "SI" per dire No al nucleare il 12 e 13 giugno 2011

Visita il sito: www.youtube.com

Scout Music Award

Tutte le info su www.webradioscout.org/sma

CHI E' L'OPPRESSORE?

I ribelli monarchici libici avevano cantato troppo presto vittoria sottovalutando il radicamento di Gheddafi nel suo popolo. Nel frattempo Americani, francesi e inglesi seminano morte con le loro bombe uccidendo proprio coloro che dicevano di voler salvare.