Arcoiris TV

Chi è Online

120 visite
Libri.itGUSTAV KLIMT. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalisTHOMAS LAIRD. MURALS OF TIBET - edizione limitataBATATAN.195 CARMODY GROARKE (2009-2018)EDWARD LEAR. THE PARROTS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: pd

Totale: 15

BANDIERA VIOLA

INTERVISTA A LAZZARO, REGISTA DI BANDIERA VIOLA

Cerco un centrosinistra

Dopo il grande successo di "Silvio, non rappresenti me", per la par condicio, mi sono divertito a prendere (una volta tanto) per il culo, io, quei cialtroni dei leader del PD! Video divertente con omaggio al Maestro Franco Battiato (che spero mi perdonerà!).

By Tony Troja

De Luca: "Denunceremo Zanotelli per procurato allarme"

De Luca sbraita nei confronti di padre Alex Zanotelli e di chi si oppone al suo pallino: l'inceneritore. Giugno 2007.

"Mi è capitato di sentire le dichiarazioni di tale padre Zanotelli, che sembra più un attore su un set cinematografico che un prete, parlare di questioni tecniche con un'irresponsabilità che avrebbe davvero meritato una denuncia all'autorità giudiziaria. E' come se qualcuno dicesse pubblicamente: 'Guardate che se bevete l'acqua prendete il tumore...'. Siamo a questi livelli.
Questo signore parlava di impianti per il trattamento dei rifiuti citando tumori, deformazioni per i bambini... Ma cose dell'altro mondo, di una tale idiozia e di una tale irresponsabilità che davvero noi stiamo valutando se procedere ad una denuncia per procurato allarme, perché qui si tratta veramente di essere irresponsabili.
E questo atteggiamento continua, con le conseguenze che vediamo... E poi si creano situazioni di tensione. Ovviamente la gente sente qualche notizia che circola, fa fatica ad ascoltare valutazioni più meditate sul piano tecnico scientifico.
E così continuiamo in questo atteggiamento di pulcinellismo a raccontare buffonate e a fare buffonate. Mentre il resto d'Europa ci guarda sconcertato, e mentre nel resto d'Italia questi problemi sono stati risolti da persone civili e ragionevoli. Senza allarmismi, deformazione dell'informazione, falsità, senza idioti autentici che ascolto in televisione dire proprio bestialità inimmaginabili. Si sta legando il problema dei termovalorizzatori a quello della salute: non c'entra assolutamente niente."

EVVIVA LA NEVE - Delia Vaccarello - VITE DI TRANS E TRANSGENDER

ROMA FELTRINELLI DI GALLERIA COLONNA 15 OTTOBRE 2010Evviva la neve, vite di trans e transgender" è un libro che narra la vita autentica delle persone transessuali. Che ribalta i tristissimi e dannosi luoghi comuni che lo scorso anno hanno avuto un'impennata sui media. Cerca di sgretolare la necrofilia che vuole le persone trans "pezzi" e non individui, fotografa il viaggio che compiono animate non da un corpo muto, ma da un fortissimo sentire per trovare un equilibro tra i generi o approdare al genere avvertito come proprio. Intervengono:Giovanni BacheletVladimir LuxuriaFabianna Tozzi Daneripresente Anche l'autrice Delia VaccarelloVisita il sito: evvivalaneve.blog

Visita il sito: www.youtube.com

Il popolo dell'amore accoglie il suo presidente

NADiRinforma: 21 marzo 2010 il Popolo dell'Amore accoglie il suo presidente Silvio Berlusconi, a Bologna per una conferenza stampa a sostegno del candidato alla presidenza della Regione Emilia-Romagna del Pdl e della Lega. Noi c'eravamo ... a documentare il fenomeno ... a capire in che modo esprimere l'amore! Abbiamo documentato, ma non capito!

Visita il sito: www.mediconadir.it

Le interviste possibili: Paolo Cacciari

Paolo Cacciari (Venezia, 10 giugno 1949) è un politico italiano.Laureato in architettura, nel 1967 si iscrisse al Partito Comunista Italiano e ha collaborato con numerose testate tra cui l'Unità.lista delle domande poste:cos'è la società dei beni comuni?quali sooni pregi e difetti della cittadinanza attiva?quale dovrebbe essere l'obbiettivo cardine del cittadino attivo?a cosa servono i referendum in un paese dove la politica non ne tiene conto? non pensa lei che siano queste solo manovre evasive per ottenere visibilità?sarebbe opportuno radunare tutti i movimenti che stanno emergendo ora per parlar ee porìsi un obbiettivo comune a tutti?cosa ne pensa di un obbiettivo comune come quello dell'acesso all'informazione ad esepmi onellal politica locale dove i cittadini possono consultare l'operato dell'amministrazione??

Visita il sito: www.telestreeti3.it

NO BERLUSCONI DAY 2 - ROMA 2 OTTOBRE 2010

Dopo nemmeno un anno dal prima NO B Day ecco che il popolo viola torna in piazza per chiedere le dimissioni del premier Berlusconi.Rispetto ad un anno fa molte sono le cose cambiate da allora, e di conseguenza ho deciso di andare in piazza a chiedere ai particpanti, cosa è cambiato dal primo no B day e soprattutto , se la fine di berlusconi significa anche la fine del berlusconismo.

Visita il sito: www.youtube.com

NO VAT 2010 - Roma 13 febbraio 2010

Il NO VAT è una manifestazione che da 5 anni ormai porta in piazza associazioni e cittadini sempre di indignati da un'ingerenza troppo forte del Vaticano nella vita pubblica del nostro paese. Nato per rispondere alle azioni della Chiesa di Benedetto XVI trova ogni anno conferme della sua necessità.

Dalla guerra istituzionale fatta l'anno scorso sul caso di Eluana Englaro a forte freno politico sulle tematiche dei diritti civili soprattutti per i cittadini LGBT, le forti pressioni che gli esponenti clericali hanno sui nostri politici influenzano non poco la vita di tutti noi, e chi non ci sta lotta per esigere che l'articolo 60 della costituzione, venga rispettato, l'Italia è un paese laico e lo stato Italiano deve tutelare i proprio cittadini da tutte le ingerenze in primis anche quella cattolica.

Visita il sito:www.facciamobreccia.org

Visita il mio canale: eustachio79

Visita il mio Forum: http://gayfriendlyroma.forumcommunity...

No B. Day intervista a Paola Concia e Ivan Scalfarotto

No B. Day intervista a Paola Concia e Ivan Scalfarotto del PD, abbiamo chiesto loro di spiegarci la posizione ambigua del PD su questa manifestazione

Visita il sito: www.noberlusconiday.org

ONORE E SCONFITTE

Togliere la parola al deputato Alessandro Di Battista da parte della presidente della Camera Boldrini è stato un errore perché si trattava di legittime constatazioni fatte nella sede appropriata: l'aula del Parlamento.

boldrini, d'alema, partito democratico, pd, pdl, alessandro di battista, silvio berlusconi