Arcoiris TV

Chi è Online

286 utenti
Libri.itSEGRETO DI FAMIGLIALIVING IN PROVENCEPIANO. COMPLETE WORKS 1966-TODAY (INT)MIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADETHE STAR WARS ARCHIVES: 19771983

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: vino

Totale: 7

Vinos Lautaro: Comercio justo y RSE en el Valle de la Sagrada Familia

Una cooperativa que trabaja con precios justos y productos de calidad, a menudo vino orgánico, que contaron con la asesoría de la ONG Oxfam, que les ayudó a crear la cooperativa y desarrollarlo la parte del comercio justo.

Los invito a ver esta entrevista que muestra el trabajo solidario y mancomunado de campesinos que se beneficiaron con la reforma agraria de Allende y que hoy, casi 50 años después, levantan orgullosos un proyecto que exporta un millón de botellas a Europa.
Francisco Martorell C. - Director

El gerente general de Vinos Lautaro, Víctor Aguilera, cuenta la experiencia de los campesinos que trabajan en cooperativa, relata los logros en estos 21 años haciendo vino, el comercio justo y dice que este emprendimiento es un ejemplo de que las cosas pueden hacerse mejor en toda la industria y que los consumidores deben exigirlo.

Se trata de muy pequeños productores que se vieron beneficiados con la reforma agraria de los años 70!

Difundido por Charquicán.cl

Estratto dal film: Langhe Doc - Storie di eretici nell'Italia dei capannoni

Langhe Doc - Storie di eretici nell'Italia dei capannoni (Trailer) www.langhedoc.ittLanghe Doc - Storie di eretici nell'Italia dei capannoniLanghe Doc - Stories of heretics in the Italy of warehousesun documentario di/ a documentary movie by Paolo Casalisdurata/ duration: 52' + 7 extrasInfo e Acquisto/ Info & Sales: langhedoc.itSubtitles: Italiano/ English/ Hebrew/ Croatianfacebook.com/​langhedoctwitter.com/​langhedoc_movieFestival e Riconoscimenti/ Festivals and prizes:Winner of Valsusa Filmfest 2011;Official Selection for Docaviv Film Festival 2011, Tel Aviv;Official Selection Kinookus Gasto Festiva, Dubrovnik, Croazia;Official Selection JAHORINA FILM FESTIVAL, Pale (Bosnia) 2011;Special Mention at Festival delle Terre 2011, Roma;Official Selection Scanno Natura Doc Festival;Official Selection Festival Piemonte Movie 2011;Official Selection Euganea FIlm Festival 2011;Official Selection Epizephiry Film Festival 2011;Official Selection Marcarolo Film Festival 2011;

Visita: www.langhedoc.it

Da Dorotea a Raissa. Opera per voce narrante e chitarra

NADiRinforma presenta lo spettacolo "Da Dorotea a Raissa". L'opera, liberamente tratta da "Le città invisibili" di Italo Calvino, è stata rappresentata al Teatrino a due Pollici di Bologna.La musica accompagna il cammino del narratore-viaggiatore attraverso le città invisibili, metafore dei sogni, desideri e fantasie dell'uomo. Le note, che dipingono l'atmosfera dei diversi luoghi, alternano tinte dai toni speranzosi a colorazioni più cupe, in cui il viaggiatore e lo spettatore sembrano smarrirsi, per ritrovare, alla fine, uno spiraglio di luce.Musiche originali e ideazione MATTHIAS HOPFVoce narrante FILIPPO PLANCHERinfo: www.teatrinoaduepollici.webnode.com

Visita: www.mediconadir.it

Langhe Doc - Teaser - Film Documentario

Langhe Doc Documentario
Teaser 08-2010 www.langhedoc.it

prenotazione/booking: www.produzionidalbasso.com


Storie di eretici nell'Italia dei capannoni
in uscita a fine 2010 52'

"Nel breve spazio della mia lunga vita l'Italia è cambiata in una maniera spaventosa.
É tutta una lotta contro il tempo, bisogna riuscire a diventare civili prima che il disastro sia completo.
Bisogna vedere se arriviamo ancora in tempo a salvare questo paesaggio.
Per me in gran parte l'abbiamo già distrutto."
Giorgio Bocca in "Langhe Doc"

Maria Teresa, che pensava che nella vita avrebbe fatto tutt'altro, ha rilevato l'azienda vitivinicola del padre e oggi produce eccellenti vini Barolo e Nebbiolo con lo stesso testardo rispetto per la tradizione; Silvio era piastrellista, ha mollato un lavoro redditizio per andare a fare formaggi tradizionali in un paesino sperduto, con la sua famiglia e cinquanta pecore; Mauro era commesso in un grande supermercato, è stato licenziato, ha deciso di mettersi in proprio e di produrre e vendere pasta artigianale fatta a mano. Tre personaggi, tre storie in bilico tra "normale" ed "estremo" per raccontare un unico territorio, le Langhe, universalmente riconosciute come uno dei luoghi più belli d'Italia. Qui la coesistenza tra uomo e ambiente ha raggiunto i suoi massimi livelli: da una terra apparentemente aspra e arcigna l'uomo ha saputo ricavare eccellenze enogastronomiche, le colline appaiono come disegnate nella perfezione geometrica delle vigne, il paesaggio modellato attrae frotte di turisti e di recente è stato candidato a diventare "Patrimonio dell'Umanità Unesco". Ciononostante, le Langhe non sono rimaste immuni dai processi di trasformazione economica e paesaggistica. L'urbanizzazione, la cementificazione, il progressivo abbandono delle aree e dei mestieri meno redditizi rischiano di trasformare gran parte del territorio delle Langhe nell'ennesimo tassello di quella che in "Langhe Doc" Giorgio Bocca definisce "l'Italia dei capannoni".
Quelle di Maria Teresa, Silvio e Mauro sono storie di chi ha intravisto un futuro che non gli piaceva e lo ha rifiutato. Sono sfide ancora aperte, non ancora del tutto vinte e che forse non lo saranno mai: loro si muovono in una direzione, il mondo in un'altra, del tutto opposta.

Impianto di Asfalto in località Magazzino (BO)

Mercoledì 7 Aprile presso la Palestra della Scuola Media di Bazzano (BO)Organizzato dall’amministrazione di Bazzano assemblea pubblica relativa alle problematiche del futuro impianto per la produzione d’asfalto.Intervento Dott. Marco Cervino, ricercatore al CNR-ISAC di Bologna

02) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009. L’atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delle organizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che metta al centro l’ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusioni del forum e dell’agenda di iniziative e di appuntamenti per l’autunno del 2008 e per il 2009. Presentazione e lancio di sbilanciamoci.info Presentazione delle proposte del Forum - Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci! Intervengono: - Paolo Beni presidente dell’ARCI - Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato - Luca De Zolt Rete degli Studenti - Stefano Fassina direttore NENS - Andrea Fumagalli Università di Pavia - Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente - Roberto Iovino Unione degli Studeni- Stefano Lenzi WWF- Mario Pianta Università di Urbino- Alberto Zoratti FAIRGuarda la prima parte

Visita: www.sbilanciamoci.org

01) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009.L’atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delleorganizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che mettaal centro l’ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusionidel forum e dell’agenda di iniziative e di appuntamenti perl’autunno del 2008 e per il 2009.Presentazione e lancio di sbilanciamoci.infoPresentazione delle proposte del Forum• Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci!Intervengono:• Paolo Beni presidente dell’ARCI• Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato• Luca De Zolt Rete degli Studenti• Stefano Fassina direttore NENS• Andrea Fumagalli Università di Pavia• Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente• Roberto Iovino Unione degli Studenti• Stefano Lenzi WWF• Mario Pianta Università di Urbino• Alberto Zoratti FAIRGuarda la seconda parte

Visita: www.sbilanciamoci.org