Arcoiris TV

Chi è Online

449 utenti
Libri.itHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSGARDEN STYLELUNGO  IL CAMMINO DIAN HANSONNYT. 36 HOURS. WORLD. 150 CITIES FROM ABU DHABI TO ZURICH

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: spiritualità

Totale: 10

Spiritoso Spirituale, conferenza-spettacolo a cura di Mauro Scardovelli e Gianni Ferrario

Presso il centro di meditazione dei Ricostruttori di Genova, si è tenuta una conferenza spettacolo tenuta da Mauro Scardovelli (Psicoterapeuta) e Gianni Ferrario (Giullare Zen). Tre monaci in Cina andavano di paese in paese e ridevano. Di cosa ridevano? Di nulla! La loro risata contagiava altre persone di villaggio in villaggio. Pur non facendo alcun sermone o predica quei monaci riuscirono a spargere molti semi di felicità. Due persone sono rapport quando ridono insieme. La risata ci rende liberi dall'oppressione e dal potere, in primo luogo dal nostro. Alcune persone diffidano dal ridere perché qualcuno, quando erano piccoli, ha riso di loro, ha utilizzato la risata per schernire, come strumento per fare del male. La risata che si praticherà stasera è la risata innocente, quella che praticano i bambini, che ridono "di nulla". Gesù ha detto ”Se non diventerete come bambini, non entrerete nel regno dei cieli”. (Per motivi di privacy sono state eliminate le parti esperenziali)

Visita: www.aleph.ws

Costellazioni, psicoteatro e Spiritualità, conferenza di Mauro Scardovelli

Cosa lega spiritualità, amore, ragione e leadership? Oggi c'è un grande bisogno di spiritualità. Può esistere un denominatore comune di spiritualità che può mettere d'accordo tutte le vie spirituali? Una base comune su cui tutti possono trovarsi nell'esprimere questo bisogno profondo? Che differenza c'è tra una cellula, un organismo più complesso, un animale ed un essere umano? Al nostro interno albergano forze spesso contrastanti tra loro. Compito di un leader è quello di vedere e fare unità nel proprio “teatro interno”, integrare le parti e riconoscerle, dirigere la propria orchestra interna a suonare una musica armonica e orientata al bene comune. Senza una integrazione interna non può avvenire il passaggio alla spiritualità. Esiste una terapia delle parti interne e una terapia dell'IO, una terapia che lavora sull'integrazione delle parti interne e una terapia che aiuta il leader, il direttore d'orchestra a fare il suo mestiere.

Visita: www.aleph.ws

Costellazioni, psicoteatro e risate, conferenza di Mauro Scardovelli

Ad un seminario di costellazioni e psicoteatro, nell'ambito della PNL Umanistica Integrata, si sottolinea l'importanza di affrontare la vita e quindi le relazioni, con leggerezza e humor. Partendo dalla straordinaria efficacia degli strumenti della PNL e dei modelli integrati, la formazione Aleph è diretta a promuovere e realizzare l’infinito potenziale di risorse e talenti che caratterizzano - in misura e modalità differenti - ogni essere umano. Essa si ispira ai principi dell’etica umanistica ovvero un’etica che mette al centro l’essere umano: l’etica umanistica è unitiva, paritaria ed ecologica. E’ democratica, è dalla parte dell’uomo, di ogni uomo e di ogni essere, e favorisce la vita nelle sue più diverse manifestazioni.

Visita: www.aleph.ws

Costellazioni, psicoteatro e formazione dell'ombra, conferenza di Mauro Scardovelli

Il filosofo Eraclito parlava di opposti. Polemos è la guerra degli opposti. Vivere significa saperli modulare, non finire in uno dei due estremi. I problemi psicologici hanno sempre a che fare con l'ombra, gli aspetti che noi non vediamo di noi stessi. Dove ha origine l'ombra? Come si forma? E qual'è la sua funzione psicologica? Il bambino quando nasce è innocente ma presto si troverà immerso in un campo intriso di conflitti, forze contrastanti, onde. Subirà delle ferite e incontrerà il dolore. Quando incontriamo il dolore una parte di noi si ritira, mentre l'altra reagisce. Si formano la maschera e l'ombra. L'io si trova così in presenza di due forze contrastanti. Qual'è la soluzione? Di solito l'io sceglie la strategia della lamentela, cioè di mentire a e stesso e agli altri. Compito dell'Io dovrà essere invece elevarsi per guadagnare una posizione di osservazione migliore, dove poter guardare le cose da un punto di vista più elevato, dis-identificato.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Ego e Anima, conferenza di Mauro Scardovelli

Una distinzione molto importante è quella fra “ego” e “anima”. Comprenderla a fondo vuol dire cambiare la propria vità. L'ego è una tipica espressione della realtà umana, gli animali non hanno ego, sono guidati dagli istinti. Noi esseri umani siamo riusciti a creare al nostro interno una organizzazione psichica che si dedica costantemente a generare la nostra infelicità. Ma non si limita a questo, bensi a farci credere che seguendo i suoi consigli raggiungeremo la felicità eterna. L'ego è fondamentalmente un imbroglione. La vita è fatta di livelli evolutivi e al culmine troviamo l'essere umano, espressione di massima complessità e intelligenza. Anche dentro l'essere umano ci sono differenti livelli evolutivi co-presenti. Se le parti meno evolute sono mal governate rischiamo di vivere nell'anarchia. L'ego è una struttura organizzata non evoluta che alberga dentro di noi. Qualsiasi percorso spirituale mira a ridurre il potere dell'ego e ad aumentare il potere dell'anima.

Visita: www.aleph.ws

Metamodello II: linguaggio dell'Essere - Parte III, conferenza di Mauro Scardovelli

Cos'è la "svalutazione" ? La svalutazione è una "danza" relazionale distruttiva molto praticata in occidente ed assente in altre culture come quella tibetana . Qui viene analizzata attraverso il metamodello II, uno degli strumenti che la ricerca Aleph sta sviluppando per creare armonia nelle relazioni con il partner, in famiglia, con gli amici, nel lavoro.Non è possibile svalutare gli altri senza svalutare se stessi o viceversa darsi poco valore senza svalutare al contempo il nostro prossimo, chi ci sta vicino. La "svalutazione" viene analizzata anche alla luce del "proper name", uno strumento utilizzato da Robert Dilts, ricercatore americano che ha contribuito allo sviluppo della PNL Umanistica. Dare valore a se e dare valore agli altri ci porta nella “grande mente e ad onorare la verità.Guarda la prima parte

Visita: www.aleph.ws

Metamodello II: linguaggio dell'Essere - Parte I, conferenza di Mauro Scardovelli

Dal linguaggio separativo del giudizio al linguaggio dei sentimenti e dei bisogni.Uno degli obiettivi fondamentali della ricerca Aleph è come sviluppare qualità e armonia nelle relazioni. Tema etico che, se avessimo a cuore l’integrità e la salute dell’essere umano, sarebbe al centro della nostra educazione, dalla prima elementare fino all’università.Guarda la seconda parteGuarda la terza parte

Visita: www.aleph.ws

Metamodello II: linguaggio dell'Essere - Parte II, conferenza di Mauro Scardovelli

Il “metamodello II” ci permette di vedere la realtà in modo unitivo e non più separativo, come ci ha abituato il pensiero scientifico da Bacone in poi. Se osserviamo la realtà in profondità emozioni come la paura, la rabbia, la tristezza non sono “mie” o “tue” ma sono come “danze” o “forme d'onda” impersonali. Non si può dire che la nota LA è mia o tua: esiste il LA. Sarebbe una sorta di distorsione percettiva, di ipnosi. Non più la mia paura, ma la Paura. Il metamodello II ci aiuta a cambiare la nostra percezione del mondo dalla “piccola mente” alla “grande mente”.Guarda la Prima parteGuarda la Terza parte

Visita: www.aleph.ws

Ovoide di Assagioli, foglio di Mauro Scardovelli

Il modello dell'ovoide di Assagioli: inconscio inferiore, medio e superiore.
mauroscardovelli.com

Presenza mentale conferenza di Mauro Scardovelli

Presenza mentale, concentrazione, visione profonda. Distrazione, mente agitata, distorsione della realtà.

visita il sito: www.mauroscardovelli.com