Arcoiris TV

Chi è Online

289 utenti
Libri.itGEORGE HERRIMAN, THE COMPLETE KRAZY KAT IN COLOR 1935-1944LUNGO  IL CAMMINO THE STAN LEE STORY - edizione limitataLAURENT BENAMFIORI D

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: relazione

Totale: 4

Bambino e scienza, adulto e relazione, intervento di Simona Colpani

Siamo soliti pensare ai bambini in termini di emozioni e relazioni. E' difficile pensare che si possa parlare di scienza pensando ad un bambino. La scienza è "cosa da grandi", è terreno riservato agli adulti, a quelli "bravi". L'abbinamento bambino e scienza suona subito stonato. Diventando grandi abbiamo acquisito tante conoscenze. Non vediamo più il mondo con gli occhi innocenti di un bambino.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Spiritoso Spirituale, conferenza-spettacolo a cura di Mauro Scardovelli e Gianni Ferrario

Presso il centro di meditazione dei Ricostruttori di Genova, si è tenuta una conferenza spettacolo tenuta da Mauro Scardovelli (Psicoterapeuta) e Gianni Ferrario (Giullare Zen). Tre monaci in Cina andavano di paese in paese e ridevano. Di cosa ridevano? Di nulla! La loro risata contagiava altre persone di villaggio in villaggio. Pur non facendo alcun sermone o predica quei monaci riuscirono a spargere molti semi di felicità. Due persone sono rapport quando ridono insieme. La risata ci rende liberi dall'oppressione e dal potere, in primo luogo dal nostro. Alcune persone diffidano dal ridere perché qualcuno, quando erano piccoli, ha riso di loro, ha utilizzato la risata per schernire, come strumento per fare del male. La risata che si praticherà stasera è la risata innocente, quella che praticano i bambini, che ridono "di nulla". Gesù ha detto ”Se non diventerete come bambini, non entrerete nel regno dei cieli”. (Per motivi di privacy sono state eliminate le parti esperenziali)

Visita: www.aleph.ws

La magia delle parole, conferenza di Mauro Scardovelli e Carolina Bozzo

Ad un convegno tenutosi a San Giovanni Rotondo, partendo dall' ascolto di un improvviso di Shubert, Mauro Scardovelli parla della sua esperienza nella musicoterapia nella quale ha potuto constatare come sia di fondamentale importanza entrare in risonanza e rapport con il "mondo" dell'altro. Anche le neuroscienze ci dicono che la nostra fisiologia è attrezzata per entrare in empatia con il nostro prossimo. La PNL (Programmazione Neuro Linguistica) nasce con Milton Erickson, un grande comunicatore ed un ipnotista eccellente e ha elaborato una tecnologia fantastica che può essere veramente di aiuto alle persone. La PNL di cui ci occupiamo noi, opera per prima cosa questa prima distinzione: tra qualità dell'essere (dell'anima) e inquinanti dell' ego. Quali sono le parole che curano veramente? Sono le parole radicate nelle qualità dell'essere.

Visita: www.aleph.ws

Emozioni primarie e secondarie, conferenza di Mauro Scardovelli

Emozioni primarie come paura, rabbia e tristezza hanno una funzione adattiva importante, servono a sopravvivere. Fanno parte della nostra natura umana. Le emozioni secondarie sono raggiri , sono le emozioni che usiamo per manipolare gli altri. Quando John Pierrakos diceva a qualcuno “non capisco cosa mi stai dicendo” era perché l'emozione che la persona esprimeva con il corpo non era congrua con le parole, era una emozione secondaria. Il modello del racket ci aiuta a capire in profondità come funziona questo tipo di manipolazione.Alcune coppie sono specialisti in questi tipi di danze. Noi siamo leader di una comunità di 50 trilioni cellule che sanno molto bene quali sono i nostri bisogni profondi. Quando noi come leader non comprendiamo questo, sottoponiamo tutte le nostre cellule a situazioni che ci fanno ammalare. Aiutare una persona vuol dire avere il cuore aperto, essere trasparenti e vedere in profondità ciò che c'è.

Visita: www.aleph.ws