324 utenti


Libri.itA GARDEN EDEN. MASTERPIECES OF BOTANICAL ILLUSTRATION PETER LINDBERGH. AZZEDINE ALAÏATHE GRAND TOUR. THE GOLDEN AGE OF TRAVELTHE EIFFEL TOWER 2ND EDITIONGREEK MYTHS
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: jaz

Totale: 44

2 Ailes - duo

WOMA JAZZ 2006 4° edizioneIl 1° festival jazz europeo di soli gruppi femminili
Ideato da Rodrigo Vacchi, WOMA JAZZ 2006 è al suo 4° anno, ospitato promosso e co-finanziato da Formigine (MO) eSalsomaggiore Terme (PR) e patrocinato dalle Province di Parma e Modena e la Regione Emilia Romagna.Un festival jazz unico in Europa!! La caratteristica distintiva è che sul palco si esibiscono gruppi internazionali formati da sole donne jazziste e provenienti da tutta Europa.E' un evento di Spettacolo e Cultura, con forti valenze Sociali e di Pari Opportunità.
La musica jazz come linguaggio universale, ma in questo caso la musica usata anche come mezzo e occasione per parlare di lavoro, etica, e pari opportunità.Ha una forte attrattiva verso un pubblico anche generico e trasversale per età e livello socioculturale, di grande curiosità e interesse per i media più attenti.
Sono coinvolte in partecipazione attiva tutte le attività economiche ed artigiane del territorio di riferimento.
Un duo di eccezionali musiciste e compositrici svizzere, che dopo 3 anni siamo riusciti a chiamare in Italia. Brani originali,un jazz fresco con sonorità e groove dinamico, cantato, mai scontato, basato su ripetizioni di sequenze vocali e percussive.
Viaggio attraverso paesaggi e colori del mondo alla ricerca dell'universalità.
Presentano il nuovo CD " 2AILES " che esce proprio a Gennaio 2007

Afro Jazz Syndacate 7et - Special Guest Nicoletta Manzini

WOMA JAZZ 2006 4° edizioneIl 1° festival jazz europeo di soli gruppi femminili
Ideato da Rodrigo Vacchi, WOMA JAZZ 2006 è al suo 4° anno, ospitato promosso e co-finanziato da Formigine (MO) eSalsomaggiore Terme (PR) e patrocinato dalle Province di Parma e Modena e la Regione Emilia Romagna.Un festival jazz unico in Europa!! La caratteristica distintiva è che sul palco si esibiscono gruppi internazionali formati da sole donne jazziste e provenienti da tutta Europa.E' un evento di Spettacolo e Cultura, con forti valenze Sociali e di Pari Opportunità.
La musica jazz come linguaggio universale, ma in questo caso la musica usata anche come mezzo e occasione per parlare di lavoro, etica, e pari opportunità.Ha una forte attrattiva verso un pubblico anche generico e trasversale per età e livello socioculturale, di grande curiosità e interesse per i media più attenti.
Sono coinvolte in partecipazione attiva tutte le attività economiche ed artigiane del territorio di riferimento.
Un' onda ritmica, pulsante e vibrante, di afro, brasilian e cuban jazz
Le cubane Lourdes Gonzales e Virgen Montalvo guidano il gruppo delle 7 Donne dell'Afro Jazz Syndacate, un gruppo di nazionalità eterogeneo, che si mescolano conil jazz di una delle più famose sassofoniste italiane, Nicoletta Manzini

Agudo & di Gregorio duo

Agudo & di Gregorio duo
Percusa
Luis Agudo batteria, percussioni, voce.
Daniele Di Gregorio marimba, vibrafono, pianoforte.
Inedita e singolare formazione. Un itinerario percussionistico estemporaneo attraverso suoni, timbri, respiri, pensieri. Una melodia remota, arcana, tribale, senza scordare la tradizione classica, contemporanea. Dove il silenzio prende forma.
Argentino, il Maestro Luis Agudo è riconosciuto come uno dei più completi e migliori precussionisti del mondo.
Sono ben 24 i paesi dove Luis ha suonato e non pochi quelli dove ha vissuto.
Menzionato nel Dizionario spagnolo "I Grandi del Jazz".
Il Maestro Daniele Di Gregorio, percussionista, musicista, compositore e da anni attivo collaboratore di Paolo Conte. Direttore musicale dell'Orchestra di Percussioni. L'unica orchestra di sole percussioni che abbiamo in Italia.

Al Di Meola live at Reggio Calabria

Concerto di apertura della rassegna Roccella Jazz con l'esibizione di Al Di Meola

Antonella Mazza & Jazz Machine 4et - Prima Parte

Antonella Mazza & Jazz Machine 4et
Tribute to the Duke
Antonella Mazza contrabbasso
Paolo Alderighi pianoforte
Vittorio Sicbaldi batteria
Vittorio Castelli sax e clarinetto
Ospite speciale da Milano Antonella Mazza, per vedere ed ascoltare una della rare contrabbassiste Italiane di jazz, di grande preparazione ed esperienza, tanto da essere leader di diversi gruppi jazz.
Un omaggio a Duke Ellington, colonna portante del jazz. Antonella Mazza ha all'attivo diverse produzioni discografiche, seminari e festival jazz, ...poi spesso se la contendono come contrabbassista nelle band di programmi radio televisivi quali "Super - Bulldozer - Il Volo ecc..."
Visita il sito: www.navigatormagazine.com
Per contatti o informazioni: fazzclub@navigatormagazine.com

Antonella Mazza & Jazz Machine 4et - Seconda Parte

Antonella Mazza & Jazz Machine 4et
Tribute to the Duke
Antonella Mazza contrabbasso
Paolo Alderighi pianoforte
Vittorio Sicbaldi batteria
Vittorio Castelli sax e clarinetto
Ospite speciale da Milano Antonella Mazza, per vedere ed ascoltare una della rare contrabbassiste Italiane di jazz, di grande preparazione ed esperienza, tanto da essere leader di diversi gruppi jazz.
Un omaggio a Duke Ellington, colonna portante del jazz. Antonella Mazza ha all'attivo diverse produzioni discografiche, seminari e festival jazz, ...poi spesso se la contendono come contrabbassista nelle band di programmi radio televisivi quali "Super - Bulldozer - Il Volo ecc..."
Visita il sito: www.navigatormagazine.com
Per contatti o informazioni: fazzclub@navigatormagazine.com

Bruno Marrazzo Trio dal vivo a Scilla - 2019

Bel concerto del Bruno Marrazzo Trio a Scilla, grazie all'Università Mediterranea di Reggio Calabria, nell'ambito della rassegna La Musica che gira INTORNO.

Dile no al Prejuicio - Tamya Morán, indígena Kichwa ecuatoriana

Ganadora del concurso de canción de autor por el día de los derechos humanos, auspicio de la ONU.

La joven kichwa que venció al racismo para ser cantante de jazz (y lo fusiona con ritmos andinos).

25.08.2019 - RT En el escenario, Tamya Morán causa sorpresa, al subir ataviada como kichwa y, en lugar de cantar música estrictamente andina, ofrece tonalidades fusionadas con el jazz.

Sobre una tarima, frente a la imponente Basílica de la Merced, en el centro histórico de Ibarra, ciudad del norte de Ecuador, Tamya Morán Cabascango ofreció, este 18 de agosto, un concierto de más de una hora al público, en el arranque del programa 'Alegría en el Corazón de Ibarra', una serie de presentaciones artísticas que se realizarán cada domingo en la urbe.

Tamya Sisa --nombre, escogido por su padre, que en kichwa significa 'flor de lluvia'-- interpretó sus canciones ataviada con su traje tradicional kichwa, que incluye anaco (falda), camisa bordada con motivos florales, faja y alpargatas. «Para presentarme en una cosa importante yo quiero que vean como soy, esto es lo que yo uso», dice, en entrevista con RT, al culminar su presentación.

https://www.pressenza.com/es/2019/08/la-joven-kichwa-que-vencio-al-racismo-para-ser-cantante-de-jazz-y-lo-fusiona-con-ritmos-andinos/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+pressenza%2FEYhc+%28Noticias+de+Pressenza+IPA+en+castellano%29

Publicado por: Guille FM

ECOJAZZ 2015 - Il JAZZ incontra la Fata Morgana

Due artisti, Filippo Pedol di provenienza jazz-classica e Farzaneh Joorabchi della world-music, si incontrano all'alba in riva allo Stretto per il tradizionale tributo alla Fata Morgana.

ECOJAZZ 2019 - I Suoni dell'Urlo del Tramonto sul Mediterraneo.

Concerto di chiusura di ECOJAZZ 2019 con Sanjay Banik (tabla) e Troilee Dutta (sarod). Concerto con cui "Ecojazz urla una preghiera ricca di rabbia e di dolore per il dramma che si consuma nelle acque del Mediterraneo, dove annegano quotidianamente tanti esseri umani (...) spinti dalla fame. dalle guerre e dalle persecuzioni a lasciare il loro paese di origine."