Arcoiris TV

Chi è Online

322 utenti
Libri.itSTEPHEN WILKES. DAY TO NIGHTLIVING IN ASIAN.202 BERNARDO BADER (2009-2019)CHRISTO AND JEANNE-CLAUDE - edizione aggiornataIL BACIO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!




Tag: destino

Totale: 16

La forza del destino

Leonora di Vargas e Don Alvaro, per evitare l'opposizione al loro matrimonio del padre di lei, il marchese di Calatrava. si preparano a fuggire, ma i due vengono sorpresi dal marchese. Alvaro getta a terra la sua pistola, da cui parte un colpo che uccide il vecchio. I due sventurati amanti scompaiono nella notte. Il fratello di Leonora, Don Carlo, deciso a vendicare la morte del padre, si mette alla ricerca dei due amanti. Leonora viene accolta in un monastero da Padre Guardiano e vive in eremitaggio Don Alvaro è capitato nei granatieri spagnoli, convinto che la giovane sia morta. Giunge Carlo, ma i due non si conoscono. Alvaro cade ferito in battaglia dopo aver salvato Carlo e l'affida una valigia con un plico sigillato contenente un segreto che non dovrà mai essere rivelato: Carlo, pero, apre la valigia, dentro la quale trova un ritratto di sua sorella Leonora. Nell'accampamento, intanto, la zingara Preziosilla predice il futuro e incita i soldati alla battaglia. Giunge Carlo e sfida Alvaro, che e guarito, a duello. Sopraggiunge la ronda che le separa e Alvaro scappa e trova rifugio in un monastero. Don Carlo scopre il nascondiglio di don Alvaro, che adesso si fa chiamare Padre Raffaele, e lo sfida nuovamente a duello. In un primo momento don Alvaro rifiuta il confronto ma, sentendosi chiamare codardo e mulatto, ferisce Carlo a morte. Cerca un confessore per dare all'agonizzante gli ultimi conforti. Esce Leonora che, inaspettatamente riconosciuta dal giovane, si accinge a ricongiungersi con lui. Si precipita dal fratello che, ancora ossessionato dal desiderio di vendetta, la pugnala. Raggiunta dal padre Guardiano, Leonora spira tra le braccia di don Alvaro, augurandosi di ritrovarlo in cielo. Egli, rimasto definitivamente solo sulla terra, maledice ancora una volta il proprio destino. Ecco il tenore di fama internazionale Manrico Tedeschi interpretando Don Alvaro, uno dei suoi cavalli di battaglia, e uno dei ruoli piu impegnativi del suo repertorio.

"Storia e destino" - Aldo Schiavone

Presentazione del libro Storia e destino di Aldo Schiavone (Einaudi).Sono intervenuti, oltre all’autore, Edoardo Boncinelli e Carlo Sini. Ha coordinato Ferruccio Capelli....La tecnica,la natura, la specie: esercizi di futuro e di speranza per prepararsi al tempo che ci aspetta. Il manifesto di un nuovo umanesimo. La nostra civiltà ci ha condotto, attraverso l'ultimo vertiginoso tratto del suo cammino, sul bordo estremo di una soglia oltre la quale ci aspetta un passaggio pieno di rischi ma anche di straordinarie opportunità..23 settembre 2008

Visita: www.casadellacultura.it

Aborto clandestino - testimonianza drammatica

Saverio Tommasi ha girato e prodotto "Aborto clandestino", testimonianza diretta di un aborto clandestino. La testimoniana è di Giovanna Bartolozzi, che lo subì nel 1965.
Il testo del racconto, scritto in prima persona da Giovanna, è letto in video da Maria Pia Passigli.

Visita: www.saveriotommasi.it

Loop Distruttivi, conferenza di Mauro Scardovelli

Siamo come musicisti. Se all'inizio della giornata il nostro strumento è scordato le nostre percezioni sono distorte e la musica o le danze che facciamo sono disarmoniche. In base ai pensieri e ai comportamenti che agiamo, attiviamo nel nostro corpo una chimica precisa. Se pratichiamo, per ipotesi, “fede negativa” tutte le nostre cellule ne saranno influenzate. I pensieri che facciamo si traducono in comportamenti e abitudini e quindi in posture. Il cervello monitora continuamente il corpo, cioè gli effetti dei pensieri e dei comportamenti sul corpo. Il monitor non ha però la funzione in grado di accorgersi che quello che non va è stato prodotto dal cervello stesso. Questo meccanismo fa parte della nostra neurologia. Produciamo alcuni pensieri negativi che si trasformano in situazioni biochimiche negative che producono risposte negative ai pensieri negativi che abbiamo prodotto noi. Si genera un vero e proprio loop.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Clandestino day - Bologna

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativinei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio.In questo video le testimonianze di:Ernesto Gelonesi [Sokos], Neva Cocchi [Ya Basta], Alessia Giannoni [COSPE]Sun Wen Long [associna/TogethER], Viviana Piciulo [Movimento per la Dignità e le Pari Opportunità], Marco Trotta [Carta].

Visita: clandestino.carta.org

La Cooperativa Sociale Arcobaleno al Salone del Libro di Torino

La Cooperativa Sociale Arcobaleno partecipa, per il primo anno al Salone Internazionale del Libro di Torino e presenta il "Cofanetto Arcobaleno" che contiene il libro Visti da dentro di Giovanni Iozzi e il dvd 40% - Le mani libere del destino di Riccardo Jacopino, primo film prodotto da Arcobaleno. Hanno partecipato alla presentazione Luciana Littizzetto, Steve Della Casa, Don Luigi Ciotti, Antonella Parigi e tanti altri amici della cooperativa.Regia, Montaggio e Riprese Video: Alex Caroppi, Alberto D'AlimonteVoce Over: Pamela Crepaldi

Clandestino day - Associna rete TogethER

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativinei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio.In questo video la testimonianza di Sun Wen Long di Associna, rete TogethER

Visita: www.associna.com

Dai margini 2 (approfondimento)

Video/approfondimento dell'inchiesta Dai margini (perché chi vive per strada non ha diritti), realizzata da Saverio Tommasi e Ornella De Zordo.In questo video abbiamo tentato di approfondire le questioni legate alla marginalità a Firenze attraverso interviste a Lorenzo Bargellini (mov. di lotta per la casa), Stefania Micol (ass. Aurora) e Maria Pia Passigli (Fuori Binario). Abbiamo intrecciato queste interviste con una serie di testimonianze raccolte sul campo: senza dimora italiani e stranieri e un ragazzo clandestino (intervistato di spalle, effetto del nuovo "reato di clandestinità").

Visita: www.saveriotommasi.it

Clandestino day - Sokos

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativinei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio.In questo video la testimonianza di:Ernesto Gelonesi di Sokos

Visita: www.sokos.it

Clandestino day - Sopra i Ponti

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativi nei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio. In questo video la testimonianza di Mohamed Rafia Boukhbiza, presidente dell'organizzazione "Sopra i Ponti" di Bologna.

Visita: clandestino.carta.org