Arcoiris TV

Chi è Online

287 utenti
Libri.itCHRISTO AND JEANNE-CLAUDE - edizione aggiornataTHEODORE DE BRY. AMERICAN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009THE DAVID BAILEY SUMO - edizione limitataGARDEN STYLE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: convegno

Totale: 21

01)- Convegno sullo spreco dello stato Italiano - Primo tempo

Convegno contro lo spreco di Stato organizzato dalla Senatrice Franca Rame a Alcatraz, 9-11 giugno 2006.
Obiettivo: registrare lo stato dell'arte sull'analisi dello sperpero della Pubblica Amministrazione.
Registrazione effetuata presso l'università libera di Alcatraz durante il CONVEGNO SULLO SPRECO DELLO STATO ITALIANO.
Visita il sito: www.jacopofo.com

03)- Convegno sullo spreco dello stato Italiano - Conclusioni

Convegno contro lo spreco di Stato organizzato dalla Senatrice Franca Rame a Alcatraz, 9-11 giugno 2006.
Obiettivo: registrare lo stato dell'arte sull'analisi dello sperpero della Pubblica Amministrazione.
Registrazione effetuata presso l'università libera di Alcatraz durante il CONVEGNO SULLO SPRECO DELLO STATO ITALIANO.
Visita il sito: www.jacopofo.com

01) - Convegno sul Testo Unico Ambientale

Giornata di studio sulle implicazionidell'entrata in vigore del nuovo testo di legge D.Lgs.152/2006 (Testo UnicoAmbientale)

L'Assessora all'Ambiente della Provincia di Milano, Bruna Brembilla, ha voluto organizzare una giornata di studio presso il Centro Congressi di via Corridoni 16 a Milano,il giorno 16 giugno 2006 sulle implicazioni dell'entrata in vigore del nuovotesto di legge D.Lgs. 152/2006 (Testo Unico Ambientale).
L'organizzazione ha previsto la partecipazione del Ministro dell'ambienteAlfonso Pecoraro Scanio e di esperti nei settori: rifiuti, bonifiche, acquee aria
PRIMA PARTE - SECONDA PARTE
Introduzione - Renzo Compiani - Direttore Centrale Risorse Ambientali,Provincia di Milano
Tematica rifituti - Paola Ficco - Giurista ambientale e Direttore delmensile Rifiuti
Tematiche bonifiche - Ada Lucia De Cesaris - Studio legale De Cesaris,Milano (aderente a greenlex, avvocati in rete www.greenlex.it )
Tematica acque - Paola Brambilla - Studio BMEA, Milano
Filippo Penati - Presidente Provincia di Milano
Tematica aria - Antonella Capria - Studio Allen&Overy, Milano
Per maggiori dettagli visita il sito:

www.provincia.milano.it/ambiente

TF 2010 - Intervista ad Alessandro Cascini

Terra Futura 2010 - Mostra convegno internazionale. Buone pratiche di Governo e d'impresa verso un futuro equo e sostenibile.Virginia Greco intervista Alessandro Cascini che ci illustra le caratteristiche di alcuni impianti miniolici e solari termici.

Visita: www.terrafutura.it

02)- Convegno sullo spreco dello stato Italiano - Secondo tempo

Convegno contro lo spreco di Stato organizzato dalla Senatrice Franca Rame a Alcatraz, 9-11 giugno 2006.
Obiettivo: registrare lo stato dell'arte sull'analisi dello sperpero della Pubblica Amministrazione.
Registrazione effetuata presso l'università libera di Alcatraz durante il CONVEGNO SULLO SPRECO DELLO STATO ITALIANO.
Visita il sito: www.jacopofo.com

02)- Convegno internazionale - Made in Italy

Come tutelare e valorizzare i nostri prodotti Conferenza tenutasi presso la Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 Mercoledì 11 giugno 2008 ore 9.00 - 16.00Luca Barbero - Barbero & Associates Ltd di Londra Ferdinando Cionti - giurista, uno dei massimi esperti in Europa dei problemi giuridici legati al marchio, all’immagine e alla proprietà intellettuale, autore di vari libri, fra cui Sì logo e Made in Italy Ormes Corradini - amministratore unico della SCE, Modena Sergio Dalla Val brainworker, cifrematico, presidente dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna, tra i fondatori della casa editrice Spirali Paolo Federici - Fortune International Transport Srl Leonardo Giacobazzi - ambasciatore del Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Giovanni Kessler - Alto Commissario per la lotta alla contraffazione Marco Maiocchi - docente di Industrial Design al Politecnico di Milano, fondatore di Etnoteam e di I.Net, autore di diversi libri fra cui La bottega, l’impresa, la cultura. Il vento va e poi viene Alberto Mantovani - presidente della Camera di Commercio di Modena Alberto Piantoni - amministratore delegato della Richard Ginori, già amministratore delegato della Bialetti, project manager del Bando Ministeriale Made in Italy 2015 Matteo Scaglietti - socio fondatore dello Studio Legale F&M Floriano Terrano - esperto di arte e cultura dell’Estremo Oriente Francesco Terrano - socio fondatore dello Studio Legale F&M Luigi Verrini - docente di Marketing dell’Alimentazione all’Università Cattolica di Milano, presidente di ModenaFiere Federica Zambelli - Ferrari Spa Direzione scientifica di: Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttore dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna, tra i fondatori del giornale "La città del secondo rinascimento"

Visita: www.amfa.it

01)- XXII° convegno nazionale Rete Radiè Resch

XXII° convegno nazionale Rete Radiè Resch"Tessere Reti: Restituire, Ricostruire, Resistere"Venerdì 11 Aprile - Prima parte-Presentazione del Fascicolo Progetti con la presenza dei referenti

Visita: www.reterr.it

03)- Convegno internazionale - Made in Italy

Mercoledì 11 giugno 2008 ore 9.00 - 16.00Luca Barbero - Barbero & Associates Ltd di Londra Ferdinando Cionti - giurista, uno dei massimi esperti in Europa dei problemi giuridici legati al marchio, all’immagine e alla proprietà intellettuale, autore di vari libri, fra cui Sì logo e Made in Italy Ormes Corradini - amministratore unico della SCE, Modena Sergio Dalla Val brainworker, cifrematico, presidente dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna, tra i fondatori della casa editrice Spirali Paolo Federici - Fortune International Transport Srl Leonardo Giacobazzi - ambasciatore del Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Giovanni Kessler - Alto Commissario per la lotta alla contraffazione Marco Maiocchi - docente di Industrial Design al Politecnico di Milano, fondatore di Etnoteam e di I.Net, autore di diversi libri fra cui La bottega, l’impresa, la cultura. Il vento va e poi viene Alberto Mantovani - presidente della Camera di Commercio di Modena Alberto Piantoni - amministratore delegato della Richard Ginori, già amministratore delegato della Bialetti, project manager del Bando Ministeriale Made in Italy 2015 Matteo Scaglietti - socio fondatore dello Studio Legale F&M Floriano Terrano - esperto di arte e cultura dell’Estremo Oriente Francesco Terrano - socio fondatore dello Studio Legale F&M Luigi Verrini - docente di Marketing dell’Alimentazione all’Università Cattolica di Milano, presidente di ModenaFiere Federica Zambelli - Ferrari Spa Direzione scientifica di: Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttore dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna, tra i fondatori del giornale "La città del secondo rinascimento"

Visita: www.amfa.it

La guerra dei padri raccontata dai figli

NADiRinforma propone l'incontro tenutosi il 13 maggio '09 presso l'Aula Magna Istituto comprensivo di Vado-Monzuno (Bo) “La guerra dei padri raccontata dai figli; le problematiche del passaggio delle memorie famigliari”, parte del progetto educativo "Linea Gotica, linea della memoria" che prese avvio a seguito del convegno “Una montagna di Pace: la linea Gotica dei monti della Riva, 8-9 giugno 2002”, dove reduci americani, tedeschi e partigiani raccontarono la loro esperienza di guerra sui Monti della Riva. Con questo progetto si è voluto avviare il processo interiore di rielaborazione dell'ultimo conflitto mondiale che vide coinvolte l'Italia e l'Europa. Al centro dell'attività è stato posto l'uomo-soldato, la sua vita da quando era civile fino a quando è arrivato al fronte, per concludersi alle problematiche legate alla rielaborazione del ricordo. Questi aspetti personali sono trattati dai tre punti di vista: alleato, tedesco e partigiano. La metodologia si propone di raccontare con i fatti la complessità della guerra – per quanto possibile – in tutti i suoi aspetti: economico, militare, sociale e personale, andando oltre alle affermazioni superficiali legate all'orrore, alla brutalità o alla fatalità. Vuole cercare di spiegare non solo come sia stato possibile arrivare a ciò ma, soprattutto, focalizzare il cambiamento interiore delle persone coinvolte. La guerra cambia gli uomini, cambia la percezione della realtà, cambia la scala dei valori e il ritorno alla normalità non è né semplice né scontato.Parlare di storia, delle esperienze vissute di questi uomini-soldati serve a vedere la guerra da dentro ed emerge con chiarezza ed evidenza il messaggio di pace e il rispetto dell'altro. Scrive Freud: "Tutto ciò che fa sorgere legami emotivi tra gli uomini deve agire contro la guerra"Ha presentato:Dott.ssa Nunzia Nardiello – Dirigente scolastico Istituto comprensivo di Vado-MonzunoHanno condotto:Prof.ssa Elisabetta Tosti – Istituto comprensivo di Vado-Monzuno, referente progetto S.E.Me.Massimo Turchi – coordinatore didattico del progetto S.E.Me.Sono intervuti:Alessandro Baldi – MonzunoDavide Perlini – Castiglione dei Pepoli – (vedi lettere ad Arcoiris “La mia storia: alla ricerca di mio padre”)

Visita: www.progettolineagotica.eu

Può l'impresa avere fini sociali? - Seconda Parte

Può l'impresa avere fini sociali?
L'esperienza Olivettiana
Registrazione effettuata presso la Sala Conferenze Palazzo Marini
Visita il sito: www.communitas2002.it