Chi è Online

Chi è Online

347 utenti
Libri.itJAMIE HEWLETT (INT) - 40PETER LINDBERGH. ON FASHION PHOTOGRAPHY (I/E) - 40TUTANKHAMON. IL VIAGGIO NELLMICK ROCK. THE RISE OF DAVID BOWIE, 1972–1973 (INT) - JUIL SIGNOR COCCODRILLO HA MOLTA FAME
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: contra

Totale: 17

La Batalla de los Puentes. Nicaragua

Documental completo «La Batalla de los Puentes» sobre el fracasado intento de invadir Venezuela
El cineasta Carlos Azpurua recopiló en el documental «La Batalla de los Puentes» los videos de decenas de periodistas y medios de comunicación, en torno a lo ocurrido antes y durante del 23 de Febrero de 2019, en los puentes fronterizos que unen el Norte de Santander (Colombia) y con el estado Táchira (Venezuela).
Aquel día, la oposición extremista venezolana liderada por Juan Guaidó, apoyada fuertemente por el gobierno estadounidense, el colombiano y otros países, intentaron ingresar por la fuerza camiones con supuesta «ayuda humanitaria» como forma de iniciar una invasión militar a Venezuela, con el fin último de derrocar al Presidente Nicolás Maduro.
Artículo completo sobre el sujeto: https://www.bricspsuv.com/2020/02/23/documental-la-batalla-de-los-puentes/
Publicado por: carlos azpurua

La memoria - León Gieco

Ni perdón ni olvido, castigo y justicia! Nunca más!
Todo está escondido en la memoria, refugio de la vida y de la la historia
La memoria estalla hasta vencer a los pueblos dormidos que la aplastan y que no la dejan ser libre como el viento
Todo está cargado en la memoria, arma de la vida y de l historia
MERECE SER EL HIMNO DE TODA AMÉRICA LATINA!!!! SER CANTADO EN TODAS LAS ESCUELAS Y UNIVERSIDADES!!

Iraq: missione compiuta

Il 18 agosto 2010 l’ultimo battaglione "da combattimento" americano ha lasciato l’Iraq, varcando il confine con il Kuwait. Il 30 agosto si concluderà ufficialmente la missione "Iraqi Freedom", e inizierà la missione "New Dawn", che significa "nuova alba". Resteranno comunque in Iraq 50.000 militari americani, il cui loro scopo dovrebbe limitarsi all’addestramento della polizia e dell’esercito iracheni. Di fatto però questi soldati saranno completamente armati, e resteranno pronti ad intervenire in qualunque momento, per proteggere i famosi “interessi americani all’estero”. Resteranno insieme a loro 72.000 soldati mercenari ("contractors"), oltre ad una quantità indefinita di tecnici, diplomatici, operatori economici e collaboratori di ogni genere e categoria.E ora che i giornalisti possono finalmente tornare a parlare con i cittadini iracheni, cominciamo a capire quale sia la realtà che gli americani si stanno lasciando alle spalle.

Visita: www.luogocomune.net

Don Gallo a Casa Cervi - 25 aprile 2010

Il 25 aprile 2010 don Andrea Gallo è stato invitato alla Casa dei Fratelli Cervi (Gattatico - Reggio Emilia) e ha animato e commosso i numerosi spettatori venuti ad applaudirlo. In questo estratto dal suo lungo intervento don Gallo parla di antimilitarismo e di De André mentre il gruppo musicale "Ostinati e contrari" della Comunità di San Benedetto intona “fiume Sand Creek” (De André-Bubola).

Liberta'

videocanzone dedicato ad Adriano, affetto da SLA e grande combattente

Il Potere

Il Potere (non solo politico)fatto di corruzione,clientelismo,sopraffazione.....

Rinnovo del contratto del commercio

Rinnovato il contratto del commercio,Mosaico tv sente le impressioni di chi lavora nel comemrcio così come chi (come i sindacalisti) hanno lavorato per rinnovare il contratto.

Contrattazione nel mondo globalizzato?

Mosaico tv intervista i relatori dell'incontra pubblico sul tema "Contrattazione nell'economia globalizzata?"

Dibattito sulla cgil, festa naz Rete28aprile

Dibattito sul futuro della Cgil, intervengono Gianni Rinaldini segretario naz fiom, Giorgio Cremaschi della segreteria naz fiom e leader dell\'area programmatica Rete28aprile, modera Valentino Parlato del Manifesto.

Mosaico Tv incontra Marco Filatori

Mosaico Tv incontra Marco Filatori,regista e drammaturgo teatrale, cheha realizzato uno spettacolo che tratta dell'omicidio di Massimo D'Antona, ucciso dalle brigate rosse, visto attraverso gli occhi della moglie Olga.
Visita il sito di Mosaico TV