228 utenti


Libri.itQUANDO DORMO LA NOTTE…UN CANE CON LE ORECCHIE BELLEGAY TALESE. PHIL STERN. FRANK SINATRA HAS A COLD - FOEXPANDING UNIVERSE. PHOTOGRAPHS FROM THE HUBBLE SPACE TELESCOPE (INT) - VADEPECHE MODE BY ANTON CORBIJN
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di thepillow

Totale: 37

L'ex postina che vive in un borgo fantasma da 37 anni

Dalle poste di Milano a vivere come pastora in un borgo abbandonato all'insegna della sostenibilità.

Oggi visitiamo una gemma dell'Aspromonte, uno dei borghi più belli che abbiamo visto fin qui: Pentidattilo.
La nostra prima volta in Calabria è stata segnata dell'incontro con Rossella, la donna che vive da sola nel borgo da quasi 40 anni. Come sapete siamo molto attratti dalla prospettiva con cui queste persone guardano il mondo, le loro idee, il loro modo di vivere.
Rossella fa la pastora, conosce le erbe selvatiche ed è in grado di vivere senza mai passare da un supermercato.
Nel video trovate la nostra chiacchierata.

Il paese più caldo d'Europa

Forse visitare il paese più caldo d'Europa nella settimana più calda di sempre non è stata una grande idea...
Sapete che in Italia non ci facciamo mancare nessun record vero? Anche il paese più caldo d'Europa è nel nostro paese.

Si trova in Sicilia e a Luglio 2021 era Catenanuova con i 48,5°C registrati nel 1999.
Pochi giorni dopo il nostro viaggio, a Floridia (pochi km a sud di Catenanuova) si sono registrati 48,8°C e l'impressione è che questo record continuerà ad essere battuto costantemente.

La missione di oggi è capire come si vive a temperature così estreme ed entrare in contatto diretto con i tragici effetti del cambiamento climatico.

Molti anziani in paese sono convinti che la temperatura di Catenanuova abbia superato anche i 50°C, alcuni hanno cotto bistecche sul cofano della propria auto e il pranzo più diffuso è granita e brioche proprio per rinfrescarsi un po'. Benvenuti a Catenanuova!

L'ex poliziotto che vive su un'isola fantasma da 40 anni

Dopo aver conosciuto Enrico che vive da solo con la moglie sull'isola Asinara in Sardegna, lo abbiamo seguito alla scoperta dell'ex carcere.

Le storie nascoste tra quelle mura sono tantissime, i racconti di Enrico ci hanno fatto viaggiare nel tempo e ci hanno aiutato a capire meglio la sua arte.
Entrare in una vecchia cella e trovare la sua esposizione di opere in legno (recuperato dal mare) è forse la metafora migliore della sua storia, una storia di metamorfosi.

L'unico abitante dell'isola abbandonata

Nel nome di "another perspective" siamo partiti alla scoperta dell'isola Asinara e dell'incredibile storia del suo unico abitante, Enrico Mereu.
Enrico vive sull'isola dal 1980, qui scolpisce la pietra e il legno che gli porta il mare.
Poter vivere una giornata al suo fianco, adattarsi al suo stile di vita e godere del paradiso dell'isola è stata un'esperienza che ricorderemo.

Il borgo che regala vacanze in cambio di un libro

Un borgo del Molise ha deciso di offrire un soggiorno di 4 notti in cambio di un libro.

Il regno più piccolo del mondo

Non mi era mai capitato di intervistare un Re.

Siamo a largo del comune di Olbia dove, tra le magnifiche acque della Sardegna, svetta una gigantesca montagna.
Su quell'isola disabitata, oltre due secoli fa, capitò casualmente un navigatore genovese: Giuseppe Bertoleoni. Si innamorò di quel paradiso a tal punto da fondare lì il suo regno e dopo sette generazioni quel regno esiste ancora: il regno di Tavolara.

Il paese più longevo del mondo

In Sardegna, tra le montagne dell'entroterra, si nasconde un piccolo paese dove l'aspettativa di vita è nettamente più alta che in ogni altra zona della terra. Oggi vi portiamo a Seulo nella nostra prima spedizione su territorio sardo, alla ricerca dei segreti di questa straordinaria longevità.

Il sindaco del paese ci ha spiegato che a Seulo hanno mediamente un centenario ogni 80 abitanti.
Ciò che ci ha realmente colpito è come queste persone hanno raggiunto una età così avanzata, con un entusiasmo molto raro da mantenere durante l'anzianità.

La popolazione di Seulo combina fattori genetici all'ambiente circostante che offre aria pulita, acqua di sorgente, cibo dei campi e tante salite e discese che rendono il territorio una palestra naturale per i suoi abitanti. Non ultimo "l'invecchiamento attivo" ovvero vivere le giornate facendo progetti mantenendosi sempre occupati con numerose attività.

Grazie all'Ecomuseo di Seulo per averci fatto conoscere gli abitanti del posto e il bellissimo territorio.

L'isola dove vivono solo suore

Un grande monastero di clausura dove 70 monache vivono il loro isolamento.
Questo è parte di ciò che abbiamo trovato durante la nostra visita sull'isola di San Giulio, piccolo lembo di terra che emerge nel cuore del lago d'Orta, in provincia di Novara.

Nonostante le sue dimensioni l'isola è ricchissima di storie e leggende. Le abbiamo scoperte grazie ad Alessandra che da tanti anni fa la guida sul lago.

Oltre al monastero ci sono solamente due attività:
- L'antica bottega della signora Maria Antonietta
- Il Ristorante San Giulio dove abbiamo mangiato molto bene, gestito da due ragazzi giovani e pieni di entusiasmo.

L'ex imprenditore che vive in camper da 10 anni

Dalla vita di imprenditore a trasferirsi dentro un camper tra i boschi.
Oggi vi raccontiamo l'incredibile storia di Mooji.

Dopo Pietro l'eremita e l'unico abitante del borgo fantasma siamo tornati con la serie di video che mette a fuoco la storia di chi ha deciso di interpretare la propria vita in maniera "another perspective".

Il paese senza smartphone

Siamo stati nel paese più offline d'Italia.
A Galliano da quando esistono gli smartphone non è mai arrivata la linea mobile, così la gente non ha mai avuto bisogno di usare i cellulari in paese. Questa situazione è molto atipica per una paese di 1.500 abitanti e ben collegato con le città circostanti, ma gli interessi economici delle grandi compagnie telefoniche bloccano la risoluzione del disagio.

Così con Beatrice abbiamo visitato il paese cercando di capire la quotidianità di questo luogo particolare. I lati negativi sono tantissimi, basti pensare a didattica online e smart working.
Ma come sempre c'è anche un risvolto positivo...