Arcoiris TV

Chi è Online

148 visite
Libri.itSNEAKER FREAKER. THE ULTIMATE SNEAKER BOOK!JEAN-MICHEL BASQUIAT - Extra LargeFERRARI - edizione limitataGEORGE HERRIMAN, THE COMPLETE KRAZY KAT IN COLOR 1935-1944CONTEMPORARY CONCRETE BUILDINGS (IEP)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: FILOSOFIA - PSICOLOGIA

Totale: 256

Walter Bernardi - Ciclosofia

Walter Bernardi: Già Professore Universitario di Filosofia.

Che cosa hanno in comune, a parte la loro tragica fine, Socrate, il filosofo ateniese che insegnava con il dialogo a "tirar fuori le idee", e Marco Pantani, il Pirata romagnolo che andava più forte degli altri in salita per accorciare l'agonia? Con la leggerezza di uno scalatore, con l'agilità di uno scattista, Bernardi percorre un suo personalissimo "Giro d'Italia" andando in fuga con Fiorenzo Magni e Steve Jobs, piroettando in equilibrio con Albert Einstein e Margherita Hack, facendo un surplace con Diogene e Nietzsche.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Valerio Meattini - Universo fisico e mondi umani. Filosofia - Scienza - Tecnica

Valerio Meattini: Professore di Filosofia teoretica e Filosofia della scienza, Università degli Studi di Bari.

Distinguere tra realtà e mondo può aiutarci a ragionare su ciò che è indipendente da noi (realtà) e ciò che risulta dalla nostra prospettiva di soggetti indaganti e agenti (mondo). La filosofia e la scienza sono rispettivamente modalità di conoscere e capire gli aspetti prismatici della realtà-mondo, mentre la tecnica unita alla scienza ne dà una configurazione adattiva e pensata dalla filosofia apre prospettive e problemi ulteriori nell'etica.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Roberta De Monticelli - Il dono dei vincoli

Roberta De Monticelli: Professore di Filosofia della persona, Università degli Studi Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Occorre aiutare docenti e studenti di filosofia a riscoprire i vincoli dell'arbitrio, partendo dalle regole civili. In particolare, Edmund Husserl, fondatore della fenomenologia, psicologo sperimentale e filosofo morale, pone la sua prima domanda sui vincoli di validità dell'etica, della politica e della logica. Egli rimprovera ai moderni "l'assurdo scioglimento" della ragione teorica da quella pratica, che equivale alla liquidazione della democrazia come civiltà dei poteri vincolati dalla conoscenza.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Pietro Greco - Errore e verità nella Scienza

Pietro Greco: Giornalista scientifico.

Tutti sbagliano. Anche i grandi scienziati: Galileo, Einstein, Fermi. Ma gli errori non li hanno resi meno grandi. Anzi. L'errore appartiene a quel processo di produzione di nuova conoscenza intorno al mondo che chiamiamo scienza. Perché, come diceva Einstein: «Gli errori ci aiutano a trovare a tentoni la via d'uscita dall'oscurità della caverna». E come sosteneva Federico Enriques: «Nego che la scienza e la storia della scienza contemplino solo ciò che è vero. Nell'evoluzione delle scienze la verità si mescola all'errore».

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Michele Camerota - "La Natura inesorabile e immutabile". Galileo e l'ordine del mondo

Michele Camerota: Professore di Storia della Scienza, Università degli Studi di Cagliari.

Gli argomenti avanzati da Galileo sul complesso rapporto tra scienza e religione sono stati spesso considerati come il frutto di un'approfondita riflessione ermeneutica. In realtà, il discorso galileiano ha un profilo più propriamente epistemologico; al cuore di questa prospettiva si pone la nozione di 'natura', come ordine inderogabile dei fenomeni. Alla luce di un'attenta riflessione in merito, Galileo sancisce un primato gnoseologico che esprime il carattere veritativo della ricerca scientifica.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Lorenzo Chiuchiù - Poeti del fuoco. Intorno a poesia, pathos e verità

Lorenzo Chiuchiù: Filosofo.

Nella grande poesia esiste qualcosa di incontrollabile, a volte pericoloso, che interroga la filosofia: pathos direbbero i greci, tapas direbbero i saggi vedici. I poeti del fuoco intuiscono qualcosa che inquieta i filosofi.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Giovanni Devastato - Ripensarsi comunità. Il mondo, lo spazio universale di umanità

Giovanni Devastato: Professore di Metodi e Tecniche dei Servizi Sociali II, Università La Sapienza di Roma.

Il nostro tempo è contrassegnato dall'erosione di ogni evasione possibile privandoci di ogni prospettiva eccedente. La realtà ha soppiantato la gamma delle possibilità umane costringendoci ad accettare il mondo attuale come irredimibile destino. Occorre superare il senso di impotenza collettiva passando dalla incoscienza felice di ciò che abbiamo a una coscienza infelice per ciò che ci manca. Ri-tessere legami comunitari è la condizione inaggirabile per esplorare mondi possibili puntando la rotta verso Agathotopia, un "buon posto dove vivere".

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

La Filosofía nos hace críticos, creativos y cuidadosos. Jordi Nomen

Reflexionar es volver a mirar.

Enseñar a los niños a pensar por si mismos.

En este vídeo Jordi Nomen, Profesor de Filosofía en la Escuela Sadako de Barcelona y autor del libro 'El niño filósofo. Cómo ayudar a los niños a pensar por sí mismos', nos explica en este vídeo el sentido que tiene la filosofía en la educación de los niños: 'La Filosofía es un saber que nos hace críticos, creativos y cuidadosos' señalando la filosofía como un elemento básico de ciudadanía que debería estar presente en la educación de todo niño. 'Debemos pasar del 'yo' al 'nosotros' para buscar el bien común y crear algo juntos. Ese es el sentido de la educación', afirma.

Publicado por: AprendemosJuntos

El Filósofo Darío Sztajnszrajber nos habla sobre el amor

En el amor uno puede ganar como perder, pero no hay que tratarlo como algo económico.

Cuando piensas más en el otro que en ti mismo, eso es el amor

A24

Publicado por: Comunidad Colombiana SIN Fronteras

Alejandro Jodorowsky - Consciente del Inconsciente

Yo utilizo una mezcla de psicoanálisis y magia popular. En el psicoanálisis la gente se guía por la palabra, habla y habla, puede pasar unos 15 años, ayudado, pero no cura. La magia popular da consejos que no se entienden, Basados en la superstición, cosas, raras, pero la gente, con la fe, tiene efectos a favor, yo uní las dos cosas.

Publicado por: CocachiTV