Arcoiris TV

Chi è Online

86 visite
Libri.itPIETER BRUEGEL. THE COMPLETE WORKSNYT EXPLORER. CITIES & TOWNSN.196 KARAMUK KUO - TEdA ARQUITECTES CHRISTO & JEANNE-CLAUDE - ARTIST PROOF EDITIONDARK CITY. THE REAL LOS ANGELES NOIR

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: ciotti

Totale: 33

Contromafie 2014 - Conclusioni di Don Luigi Ciotti

26 ottobre 2014 - Conclusioni di Don Luigi Ciotti

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita il sito: www.libera.it

Contromafie 2014 - Intervento di apertura di Don Luigi Ciotti

24 ottobre 2014 - Plenaria di apertura: Intervento di Don Luigi Ciotti

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita il sito: www.libera.it

XIX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie - Versione Integrale

Il 22 marzo a Latina oltre 100 mila persone hanno partecipato alla XIX giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Guarda l'intervento di Don Ciotti

Visita il sito: www.libera.it

Visita il sito: www.gruppoabele.org

XIX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie - INTERVENTO DI DON CIOTTI

Il 22 marzo a Latina oltre 100 mila persone hanno partecipato alla XIX giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Guarda la versione integrale

Visita il sito: www.libera.it

Visita il sito: www.gruppoabele.org

Una buona idea - con la partecipazione di Don Ciotti

La cooperativa sociale Aliante compie 20 anni e festeggia questo importante anniversario con "Una buona idea", venerdì 13 dicembre 2013 Modena, Auditorium Marco Biagi.

Aliante è una cooperativa sociale, aderente a Legacoop Modena, che opera sull'intero territorio provinciale in tre aree principali: inserimento al lavoro di persone "svantaggiate" (ex-tossicodipendenti, utenti psichiatrici, disabili, persone con disagio sociale), servizi rivolti a minori (centri giovani/prevenzione e sostegno comportamenti a rischio, comunità residenziali e diurne, nidi e scuole d'infanzia), servizi per la salute mentale (residenze, laboratori di formazione al lavoro). Complessivamente conta 340 lavoratori dipendenti. Nel campo dell'inserimento al lavoro Aliante è senz'altro una delle maggiori cooperative dell'Emilia-Romagna con oltre 120 dipendenti "svantaggiati", inviati e seguiti dai servizi socio-sanitari, Centri di salute mentale in particolare. Dunque, un "pezzo" fondamentale di quel sistema di welfare che pochi forse conoscono, ma senza il quale tanti bisogni del nostro territorio e della sua Comunità resterebbero senza risposta.

Con la partecipazione di Don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera Associazione contro le mafie.

XVIII Giornata della memoria - Veglia di preghiera

Firenze 15 marzo 2013 in occasione della "XVIII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie" promossa da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Avviso Pubblico.Veglia di preghiera interreligiosa presso la Basilica di S. Croce con la partecipazione di Don Ciotti

Visita il sito: www.libera.it

XVIII° Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie - INTERVENTO DI DON CIOTTI

Centocinquantamila: un fiume di persone ha invaso pacificamente Firenze, raccogliendo l'invito dell'associazione Libera in memoria delle vittime di mafia. Sono arrivati da tutta Italia, con centinaia di autobus e anche con un treno speciale per dire no alla criminalita', per unirsi all'impegno dell'associazione guidata da don Luigi Ciotti che da' voce alle richieste 'troppo spesso' inascoltate dei tanti familiari delle vittime."Non uccidiamoli con le ricorrenze rituali, celebrative. Possiamo invece tenere in vita il loro ricordo facendo memoria delle loro storie di lotta alla mafia e facendo diventare impegno quotidiano tutti i giorni i valori da loro professati". Don Ciotti ha quindi invitato i giovani "a ribellarsi" contro la mafia che a suo parere "va chiamata e definita come una peste". "Cari giovani chiamate sempre la mafia con questo nome, quello di peste".Guarda la versione integrale

Visita il sito: www.gruppoabele.org

Visita il sito: www.libera.it

16/a Giornata delle memoria in ricordo delle vittime delle mafie - discorso di don Ciotti

Sono stati circa 80 mila i partecipanti alla 16/a Giornata delle memoria in ricordo delle vittime delle mafie, che si è svolta a Potenza. Il corteo è stato aperto da Filomena Iemma e Gildo Claps - la madre e il fratello di Elisa, la studentessa potentina di 16 anni scomparsa il 12 settembre 1993, il cui cadavere e' stato trovato il 17 marzo 2010 nel sottotetto di una chiesa. Al loro fianco c'erano don Luigi Ciotti e il referente della Basilicata di Libera, don Marcello Cozzi. Subito dopo i parenti delle 900 vittime delle mafie, i cui nomi sono stati elencati ieri sera in una veglia di preghiera e ricordati anche oggi al termine del corteo, dal palco.Proprio don Ciotti ha definito 'un'emozione gli occhi e lo sguardo dei familiari delle vittime, giunti a Potenza da ogni parte d'Italia e d'Europa. E' anche importante - ha aggiunto - che vi sia un giorno all'anno in cui ricordiamo tutte le vittime delle mafie. Cosi' come e' importante - ha concluso - che l'impegno sia di tutti i giorni perché la speranza e la libertà devono essere un impegno quotidiano'.Guarda la versione integraleGuarda Da Torino a Potenza filamto sul viaggio di Libera Piemonte

Visita il sito: www.libera.it

"Una storia quasi soltanto mia" di Licia Pinelli e Piero Scaramucci

Giovedì 3 Dicembre 2009Presentazione del libro: "Una storia quasi soltanto mia" di Licia Pinelli e Piero Scaramucci, Feltrinelli.Ospiti:Dario Fo, Carlo Ghezzi, Marino Livolsi, Bruno Manghi, Elena Paciotti, Franca Rame, Onorio Rosati, Piero Scaramucci, Carlo Smuraglia, Ferrucio Capelli,e le figlie Claudia e Silvia Pinelli

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Veregra Street 2010 Macchini vs sindaco di montegranaro

Un imitatore mentre nel paese di montegranaro, durante il veregra street incontra il sindaco di montegranaro.... mentre gli sta facendo la sua imitazione....tra le imitazione PACIOTTI BASSO E GISMONDI, lu sindacu de montegranà (montegranaro ). ..."le perso' m'ha voltato perche so lu più bellu de motegranà"

Visita il sito: www.telestreeti3.it