Arcoiris TV

Chi è Online

79 visite
Libri.itHIROSHIGE (I) #BasicArtEUROPE - NATIONAL GEOGRAPHIC.NEW YORK. PORTRAIT OF A CITY - ClothBoundASSEMBLARE!WILLIAM BLAKE. I DISEGNI PER LA DIVINA COMMEDIA DI DANTE - ClothBound

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Bologna

Totale: 104

Il Volo della Farfalla: La Sostanza dell'effimero

NADiRinforma propone la sintesi degli spettacoli svoltisi c/o i sacri luoghi del cimitero monumentale della Certosa di Bologna nel corso del settembre 2013 - "Il Volo della Farfalla: La Sostanza dell'effimero", progetto artistico di Daniele Robazza con Enrico Ruscelli, Clio Abbate, Valeria "Trilli" Billi e installazione artistica di Abra degli Esposti.
"Fedele metafora in crisalide del segreto divenire dell'Essere e dell'Amore, fuoco destinato a travolgere l'amante, l'enigmatica metamorfosi della farfalla ci inizia a un tempo che necessario e di successione, se d'incanto è il divenire di una Natura che vive delle sue incessanti trasformazioni [Psyché della Vita], in disincanto, è un sentire che di mancanza, svela e rivela dell'Uomo, l'effimera e eroica "sostanza" della sua incompiutezza e finitudine [Psyché della Morte].
E nel luogo che rivela nel silenzio, del silenzio l'Eco della sua Voce, se Tragico è il tempo che delle "ombre", di ogni essere vivente è l'incontro con la suamorte, nel Volo di colei "la cui presenza è causa di vita per il corpo stesso", in finalità: "Quando la notte è purificata d'ogni luce, ogni luce scintilla" [Giovanni Cenacchi, Cammino tra le ombre, Milano, Mondadori, 2008]".

Visita il sito: www.ermeneuticadellospettacolo.com

Visita il sito: www.mediconadir.it

In giro per Bologna e Reggio Calabria

In giro per Bologna (musica sudamericana, auto d'epoca, tramonti coloratissimi) e Reggio Calabria (musica country, lungomare mozzafiato, mare blu).

Premio Ilaria Alpi 2012: Roberto Scardova, Paolo Bolognesi

Roberto Scardova e Paolo Bolognesi presentano il loro ultimo lavoro editoriale "Stragi e mandanti" inserendosi perfettamente nel filo conduttore del Premio sempre volto alla ricerca della verità. Il libro vuole lanciare un messaggio preciso: "la ricerca della verità è possibile, è possibile arrivare a capire cosa è successo in Italia da dopoguerra a oggi"Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio

Visita il sito: www.ilariaalpi.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Marcello Fois

Il Premio Ilaria Alpi incontra Marcello Fois,sceneggiatore del film "Ilaria Alpi. Il più crudele dei giorni" (2003). Fois si è avvicinato alla storia di Ilaria in primo luogo come cittadino e come padre responsabile di ciò che caratterizza un contesto sociale capace di simili atrocità. Il suo lavoro ha cercato di portare sullo schermo quella "realtà talmente terribile ... per cui... meno si inventa e meglio è", come racconta lo stesso autore.Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio

Visita il sito: www.ilariaalpi.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

io sono un cane live @ brinc@ festival 2011

NADiRinforma.Dal canile ad oggi il figlio del cane è nato nel 1983 il figlio del cane è nato in Sardegna il figlio del cane è stato adottato da Bologna il figlio del cane è un musicista lavoratore ed ex-studente di cinema il figlio del cane è stato per molti anni componente di un gruppo il figlio del cane è FOLKbeatNUMERO2 cosa sono i PACCHETTI TEMATICI gratuti.L'associazione culturale Che Torni Babele presenta la terza edizione del Brinc@ Sardinian Festival, il più importante festival della nuova musica "made in" Sardegna fuori dalla Sardegna, che si e' svolta sabato 21 maggio 2011 nei locali dell'Estragon di Bologna.www.chetornibabele.comwww.iosonouncane.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

NO TAV a Bologna -- blocco dell'autostrada

NADiRinforma: giovedì 1 marzo un corteo formato da un migliaio di persone dopo aver sfilato per il centro della città ha occupato l'autostrada e la tangenziale di Bologna. La manifestazione si è svolta senza incidenti.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.notav.eu

Alex Zanotelli. Le strade di Paolo tra le genti

Alex Zanotelli è il secondo ospite delle iniziative promosse dal Centro Studi "G. Donati" di Bologna per discutere del rapporto tra il mondo della cultura e il Sud del Mondo ed il ruolo che studenti e docenti universitari possono assumersi nella risolvere le disparita' sempre piu' forti tra la parte più ricca e quella più povera del mondo.Dopo la lezione di Monsignor Bregantini, si passa all'appuntamento con "Le strade di Paolo tra le genti", per il quale padre Zanotelli, missionario comboniano, parla al pubblico di migrazioni e dell'importanza dell'incontro, con studenti fuori sede, immigrati, rifugiati, con i poveri e gli sfruttati del nostro tempo, prendendo spunto dall'esperienza di Paolo di Tarso, migrante e apostolo delle genti.Introduce: Santino Prosperi, preside della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Alma Mater Studiorum - Università di BolognaModera: p. Giovanni Munari, direttore EMI Editore - Bologna

Visita il sito: www.centrostudidonati.org

Visita il sito: www.mediconadir.it

Performance a Bologna

Una simpatica performance nel canale Reno a Bologna.

La lezione scomoda di Tullio Contiero

Il tempo in cui viviamo è caratterizzato da grandi potenzialità conoscitive e da grandi tentazioni. Nuovi strumenti di relazione tra gli individui e scambi di conoscenze convivono con suggestioni e modelli mediatici che inducono all'individualismo, all'autoreferenzialità nel valutare concetti come giustizia e verità. Eppure basta andare appena oltre la superficie delle parole per cogliere significati più profondi: la "verità" come "aletheia", ciò che non si può dimenticare, convive con la "verità" come "apocalypsis", ciò che si scopre, si disvela. Entrambe le accezioni presuppongono adeguatezza comunicativa e congrue competenze linguistiche per poter essere comprese e valorizzate nella storia della comunità. Anche la parola giustizia - e ancor più la giurisdizione che ne costituisce l'attuazione sociale - è legata all'espressione "ius dicere" che indica la lingua come strumento primario mediante il quale una comunità riflette sulle regole e sulla necessità del loro rispetto. La crisi di una società è riscontrabile anche nella crisi delle parole e dei linguaggi, nella perdita generalizzata di quell'insieme di significati e di esperienze senza cui non possono aversi nuovi strumenti cognitivi per affrontare realtà sempre più complesse. Competenze linguistiche alte e diffuse in una comunità sono quindi un prerequisito della democrazia. L'impegno delle Istituzioni e delle Associazioni alla diffusione di quelle competenze qualifica il loro interesse alla crescita delle comunità. Con questi incontri Magistratura Democratica intende offrire ai cittadini l'opportunità di interrogarsi su temi che riguardano la vita democratica e di acquisire una più precisa consapevolezza su un periodo oscuro e tragico della storia italiana sconosciuto a molti giovani. E' forte la convinzione che educare alla umiltà conoscitiva e alla precisione nella comunicazione sia reale manifestazione di rispetto e onestà intellettuale verso i propri simili. E' questa anche la lezione attualissima che, a 50 anni dalla sua pubblicazione, proviene dall'opera "Esperienze Pastorali" di don Lorenzo Milani. Colui che dall'alto di una sperduta parrocchia di montagna seppe spalancare una finestra sul mondo, trasformando l'isolamento in cui era costretto in una esemplare testimonianza di elevazione civile, coerenza morale e spirito di servizio a favore dei più deboli. 23 ottobre 2008 Barletta, Sala Rossa del Castello Saluti: Ing. Nicola Maffei Sindaco di Barletta. prof. Tullio De Mauro (già Ordinario di Linguistica generale, Professore emerito dell'Università La Sapienza di Roma e già Ministro della Pubblica Istruzione) Sulle vie (interrotte) della democrazia della parola: ripensando all'Articolo 3 della Costituzione e a Esperienze pastorali di don Lorenzo Milani. Coordinatore degli incontri: Francesco Messina, Giudice presso il Tribunale di Trani. Guarda la prima parte

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.centrostudidonati.org

3° edizione Campeggio Nazionale delle Resistenze

NADiRinforma Dal 9 all'11 settembre 2011 si e' tenuta la terza edizione del Campeggio Nazionale delle Resistenze entro la splendida cornice paesaggistica del parco storico di Monte Sole di Marzabotto. Lotta partigiana, pace, diffusione della mafia al nord, lavoro, precarietà e Costituzione sono state le tematiche di cui si e' discusso, tra la frittura di crescentine e i canti di lotta partigiana. Qui abbiamo intervistato Gabriele Polo, Franco Martini, Gianni Rinaldini, a latere del convegno dal titolo "Il lavoro nella Costituzione". La manifestazione è stata organizzata dal comitato Voci delle resistenze (composto da associazione Radio Aut, Gruppo 25 aprile, Anpi di Marzabotto, associazione Passo passo e dal Parco storico di Monte Sole) per tenere viva la memoria tra le nuove generazioni e fare resistenza sociale, dicendo no a mafia e fascismo.
interviste: Francesco Monto
ririprese: Daniele Marzeddu

Visita il sito: www.mediconadir.it