Chi è Online

225 visite
Libri.itBESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANEIL POZZO DEI TOPIELLEN VON UNWERTH. HEIMATLLA VENERE ANATOMICA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: terrorismo

Totale: 3

XXXI anniversario della Strage alla Stazione di Bologna

Bologna non può dimenticare e, come ogni anno, il 2 agosto lo dedica al ricordo di un evento tragico, quale fu la strage alla stazione di Bologna nel 1980, e a tutte le stragi che sul finire del secolo scorso spezzarono il cuore e l'anima del Paese e che ancora oggi reclamano giustizia e chiarezza. Si dice che il tempo curi ogni ferita e che, con lo scorrere degli anni, ogni sofferenza si cheti, ma dove la violenza cieca e spietata ha colpito centinaia di innocenti il tempo scorre invano. Ciò e chi 31 anni fa colpì direttamente il cuore della democrazia non ha ancora un volto e sinché rimarrà avvolto nelle tenebre "dell'omertà istituzionalizzata" quelle grida che squarciarono la città continueranno a riecheggiare impedendo a tutti noi di trovare la pace della giustizia.L'indignazione dei famigliari delle vittime e di tutti i cittadini lievita anno dopo anno, in virtù del vuoto istituzionale che anche quest'anno si fa sentire, visto che nessun ministro o rappresentante di governo ha preso parte alle commemorazioni, unica presenza quella di Angelo Tranfaglia, prefetto di Bologna, nominato delegato dal governo per prendere parte alle celebrazioni.

Visita il sito: www.stragi.it

"Le due Guerre" di Gian Carlo Caselli

27 Novembre 2009presso la biblioteca AURIS "Francesco Selmi" di VignolaPresentazione del libro "Le due Guerre" di Gian Carlo Casellicon Gian Carlo Caselli, procuratorie capo della corte d'appello di TorinoEnza Rando, ufficio di presidenza di Libera

Internazionale a Ferrara 2009: Intervista a Loretta Napoleoni

NADiRinforma incontra Loretta Napoleoni: durante il festival di Internazionale, il 4 ottobre c/o l' Hotel Ferrara , Angelo Boccato intervista Loretta Napoleoni (economista esperta di terrorismo internazionale, consulente sul tema in questione presso alcuni esecutivi occidentali, collaboratrice di Bbc e Cnn, editorialista di quotidiani e riviste come "El Paìs", "Le Monde", "The Guardian" e "L' Unità") seguendo i temi trattati nel suo saggio "La Morsa" (edizioni Chiarelettere) , tra le evoluzioni della crisi nel villaggio globale, l' impotenza politica emersa dalle azioni dei governi occidentali e da numerosi summit internazionali, alle occasioni e prospettive di incredibile crescita economica per il sistema mafioso globalizzato, una delle poche realtà al momento a trarre guadagno dalla depressione attuale , fino a quello che potrebbero riservarci i prossimi mesi.Intervista a cura di Angelo BoccatoRiprese : Daniele MarzedduVisita il sito: lanapoleoni.ilcannocchiale.it