Chi è Online

Chi è Online

358 utenti
Libri.itHOLLYWOOD IN THE 30SHORROR CINEMAI CAPOLAVORI DEL CINEMA DEGLI ANNI ORSON WELLESNICHOLSON
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: sant

Totale: 61

21)- L'ambiente non è un lusso

Conferenza nazionale PRC su ambiente e clima - Milano 13 e 14 ottobre 2007
Il dramma dei cambiamenti climatici comincia ad assumere importanza anche nelle coscienze della società civile e nella politica. Un segnale importante è anche il Nobel assegnato all'ex presidente Usa, Al Gore e all'Intergovernmental Panel on Climat Change (IPCC).
Il modello attuale di sviluppo è in forte crisi, che cosa può fare la politica per cambiare paradigma?
La sinistra si confronta sui temi dell'energia, del clima, dell'ambiente.
Intervento di Patrizia Sentinelli - Vice Ministra del Ministero degli Affari esteri

Produzione: Arcoiris Milano

Au fait, qu'est-ce que c'est pour vous la sante?

"Scusi mi può dire cosa è per lei la salute?" Una domanda, in apparenza banale, è il pretesto per una riflessione sulla percezioneche si ha della salute nelle nostre cosiddette società moderne e sui fattori sociali che la determinano.Questo video documentario è stato realizzato a margine del primo convegno della rete Svizzera per la promozione e l’adozione di strumenti diValutazione d’impatto sulla salute (VIS). Siamo ancora sicuri di conoscere il significato della parola salute?
Anno di Produzione: 2007
Produzione: SU Studio & LaFibule
Camera: Fabrizio Saudino & Anne Dubos
Musiche: Fabrizio Saudino
Sonorizzazione e Montaggio: SU studio
Promosso da: Arcoiris Bologna
In associazione con: www.impactsante.ch

Ciudad en Rojo

Razones de Cuba les propone el filme cubano "Ciudad en Rojo", que aborda la vida en Santiago de Cuba durante la lucha clandestina contra la dictadura batistiana.

Dirección: Rebeca Chávez

Guión: Kenia Rivery

Publicado por: Razones de Cuba

Documentaire d'histoire chrétien en français «Celui qui détient la souveraineté sur tout »

« Celui qui détient la souveraineté sur tout » Témoignage de la puissance de Dieu
Dans tout le vaste univers, tous les corps célestes se déplacent précisément, chacun suivant sa propre orbite. Sous les cieux, montagnes, rivières et lacs ont tous leurs limites, et toutes les créatures vivent et se reproduisent tout au long des quatre saisons, conformément aux lois de la vie... Tout cela est d'une conception si exquise. Y a-t-il un Être puissant qui gouverne et arrange tout cela ? Depuis que nous sommes venus en ce monde en pleurant, nous avons commencé à jouer différents rôles dans la vie. Nous passons de la naissance à la vieillesse, à la maladie, à la mort, nous éprouvons la joie et la tristesse... D'où vient l'humanité vraiment, et où allons-nous vraiment ? Qui dirige notre destin ? Depuis les temps anciens jusqu'aux temps modernes, de grandes nations se sont levées, des dynasties sont apparues et ont disparu, et des pays et des peuples ont prospéré et ont péri au cours de l'histoire... Tout comme les lois de la nature, les lois du développement de l'humanité contiennent des mystères infinis. Aimeriez-vous en connaître les réponses ? Le documentaire « Celui qui détient la souveraineté sur tout » vous aidera à aller au fond de la question, à dévoiler tous ces mystères !

Visita: www.kingdomsalvation.org

Documentaire d'histoire chrétien en français «Celui qui détient la souveraineté sur tout»

«Celui qui détient la souveraineté sur tout» | Témoignage de la puissance de Dieu
Dans tout le vaste univers, tous les corps célestes se déplacent précisément, chacun suivant sa propre orbite. Sous les cieux, montagnes, rivières et lacs ont tous leurs limites, et toutes les créatures vivent et se reproduisent tout au long des quatre saisons, conformément aux lois de la vie... Tout cela est d'une conception si exquise. Y a-t-il un Être puissant qui gouverne et arrange tout cela? Depuis que nous sommes venus en ce monde en pleurant, nous avons commencé à jouer différents rôles dans la vie. Nous passons de la naissance à la vieillesse, à la maladie, à la mort, nous éprouvons la joie et la tristesse... D'où vient l'humanité vraiment, et où allons-nous vraiment? Qui dirige notre destin? Depuis les temps anciens jusqu'aux temps modernes, de grandes nations se sont levées, des dynasties sont apparues et ont disparu, et des pays et des peuples ont prospéré et ont péri au cours de l'histoire... Tout comme les lois de la nature, les lois du développement de l'humanité contiennent des mystères infinis. Aimeriez-vous en connaître les réponses? Le documentaire « Celui qui détient la souveraineté sur tout » vous aidera à aller au fond de la question, à dévoiler tous ces mystères!

Documental francés "Población la Victoria 1983". Santiago, Chile

Esto es el registro de un canal francés el año 1983 en la población la Victoria en Santiago de Chile. Retrata el rol de las ollas comunes como alternativa contra el hambre y la cesantía durante la dictadura de Pinochet.

Publicado por: unocerocero. 8 ago. 2017.

El Frente Vital

De "bandido bueno" a santo popular: la historia de Víctor Manuel "El Frente" Vital..

Víctor Manuel «El Frente» Vital, joven de 17 años que asaltaba camiones de alimentos para repartir en las villas y que la policía lo acribilló cuando se había rendido.

El rockero Andrés Calamaro le dedicó una canción, no se si es él el que canta la canción de este video.

Publicado por: Shushu Rocina

Fascio e Martello: Il giorno di Tulio De Melo

Primo contatto con Palermo ed i suoi tifosi per il centravanti brasiliano, giunto in città per le visite mediche di rito e per la conferenza stampa di presentazione.Tantissimi i tifosi ad attenderlo nel piazzale antistante lo stadio, per una foto, una stretta di mano, o anche solo per dare al nuovo attaccante del Palermo un caloroso benvenuto; ed il grande entusiasmo del popolo rosanero ha sicuramente fatto respirare sin da subito a Tulio l’ atmosfera caliente del “Renzo Barbera”. Ed in conferenza stampa De Melo ha spiegato come il calore del pubblico palermitano sia stata una delle motivazioni che lo hanno portato a sposare la causa rosanero...Ed il vice presidente Miccichè ha messo in chiaro sin da subito, introducendo il giocatore, come il Palermo punti moltissimo su De Melo per sostituire Amauri, dal punto di vista tecnico, come nel cuor dei tifosi.“Ma più che ad Amauri - afferma De Melo rispondendo ad un’ apposita domanda - penso di assomigliare maggiormente a Luca Toni, in quanto come lui ritengo d’ essere un finalizzatore, un giocatore da ultimo tocco”. Sollecitato sul pasticcio verificatosi relativamente alla doppia firma con Palermo e Parma, De Melo è ben chiaro: “la mia scelta è sin dall’ inizio stata Palermo, perché ritengo sia la squadra giusta per me; la firma col Parma è stata dovuta ad un procuratore che invece di fare i miei, stava facendo i suoi interessi, ed io ci stavo cascando, ma per fortuna sono qui”. E il pubblico palermitano? “Lo conosco bene, dice Tulio, ho visto tanti dvd con le partite del Palermo, e proprio il grande entusiasmo dei tifosi del Palermo mi ha aiutato a decidere; il Barbera per me è lo stadio più bello del mondo”. Sui nuovi compagni: “conosco le doti tecniche di molti di essi come Miccoli o Simplicio; quest’ ultimo lo conosco anche di persona, essendoci incontrati più volte in Brasile”. Sulle prospettive per la stagione a venire e sul posto in squadra: “sono un dipendente del Palermo – scherza – quindi a disposizione del mister”; gli riportano una frase di Zamparini che pensa che sarà l’ anno di Budan. “Non può essere l’ anno di entrambi? – ribatte De Melo – vuol dire che sarà l’ anno del Palermo!” Le idee sembrano chiare e Tulio pare già ben calato nella realtà rosanero. La voglia di migliorare il primato di marcature stagionali, 13 reti nel Le Mans l’ anno scorso, è tanto. Ed allora Forza Tulio, facci un gol.....

Visita: www.fascioemartello.it

G.A.Y. Good As You 2 - EXTRA CUT 1 - Alberto e l'omosessualità in TV

G.A.Y. Good As You 2 - EXTRA CUT 1 - Alberto e l'omosessualità in TV

Secondo Alberto le tematiche LGBT spesso sono strumentalizzate in tv per fare spettacolo , molte volte a spese dei diritti e della dignità delle persone di cui vogliono trattare.

In questo extra cut della prima puntata di Good As You della seconda stagione, alberto ci dice la sua sui programmi televisivi che spesso parlano male di omosessualità e su come si dovrebbe fare per affrontarli.

PER VEDERE TUTTE LE PUNTATE DI G.A.Y. Good As You 2 visita il mio canale youtube
eustachio79

GLI INDIGNATOS ANCHE IN ITALIA ??? ITALIAN REVOLUTION

Da Prima le dittature fondamentaliste islamiche, poi il Nord Africa ora gli Indignatos spagnoli, i social network sono lo struemnto che più di tutti stanno sempre di più contribuendo ad una evoluzione storica che promette una rivoluzione nel 21° secolo di tutto il mondo. Ora questi movimenti stanno arrivando anche in Italia da prima con il blog di peppe grillo, poi il fenomeno del Popolo Viola, ora un'intera generazione di ogni classe sociale, culturale, religiosa sta per abattersi come un'onda anche sul panorama socio-politico del nostro paese, e di certo i risultati delle ultime elezioni forse sono una cartina tornasole che ci fà capire che un meccanismo si è spezzato... Oggi esistono due tipi di cittadini, quelli che si informano dalla tv e quelli che invece l'informazione la fanno, la cercando e la distribuiscono, a cui penso di appartenere anche io :-P.Il gap tra queste due popolazioni è sempre più ampio, ma stanno comunque crescendo le persone che sentono il bisogno di essere partecipi della storia e non solo soggetti passivi davanti ad un tubo catodico....GLI INDIGNATOS STANNO ARRIVANDO ANCHE IN ITALIA??? O FORSE NO???

Visita: www.youtube.com