177 utenti


Libri.itGREAT ESCAPES  USA. THE HOTEL BOOK. 2021 EditionLIVING IN JAPAN - 40th AnniversaryDEPECHE MODE BY ANTON CORBIJNSEBASTIÃO SALGADO. AMAZÔNIAPIANO. COMPLETE WORKS 1966–TODAY. 2021 EDITION
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: parco

Totale: 21

ETNA - PARCO MONTE CERAULO di Mascalucia

Visitiamo uno dei pochi parchi urbani del versante sud dell'Etna, nel comune di Mascalucia (Catania). Un vero e proprio bosco dalle caratteristiche particolari. Ideale per escursioni giornaliere con pranzo al sacco.

Marco Travaglio - Che succede al belpaese? Il caso Italia

"Che succede al belpaese? Il caso Italia"Introduce: Tommaso Cerno (giornalista de L’Espresso). Con Marco Travaglio (giornalista), Beppino Englaro (pres. Comitato Per Eluana).Questo è Rototom Free: un festival a ingresso gratuito che, il 2 e 3 luglio al Parco del Cormor (Udine), ha visto alternarsi sui due palchi live e dancehall il meglio del reggae mondiale, come:Alpha Blondy, Sud Sound System, Fantan Mojah, Supersonic e tanti tanti altri.Un omaggio alla nostra gente. Un grande evento di musica e dibattito per tenere vivo il legame con la nostra terra e per proseguire in quelle battaglie di libertà di cui l'Italia ha più che mai bisogno.

Visita: www.rototom.com

Rototom Free - Discorso di Filippo Giunta

Questo è Rototom Free: un festival a ingresso gratuito che, il 2 e 3 luglio al Parco del Cormor (Udine), ha visto alternarsi sui due palchi live e dancehall il meglio del reggae mondiale, come: Alpha Blondy, Sud Sound System, Fantan Mojah, Supersonic e tanti tanti altri. Un omaggio alla nostra gente. Un grande evento di musica e dibattito per tenere vivo il legame con la nostra terra e per proseguire in quelle battaglie di libertà di cui l'Italia ha più che mai bisogno.Guarda l'articolo correlato dal sito de "La repubblica"

Visita: www.rototom.com

Comuni Virtuosi: la nostra Boffalora come casa nostra!

Questo video dura 7 minuti, è fatto in casa, è semplice ed umile, come l’iniziativa che cerca di pubblicizzare.La mattina del il 12 Ottobre, una Domenica, il mitico assessore di Boffalora Ivo Colombo e una squadra di cittadini innamorati del proprio comune, si sono trovati vicino al Cimitero per pulire, armati di Fulcin e olio di gomito, una parte dell’Alzaia del Naviglio. Un’iniziativa giunta ormai alla terza edizione e che ogni primavera e autunno si ripete e ripeterà per cercare di abbellire questa zona del territorio del comune che, pur essendo zona di passaggio, viene sistematicamente dimenticata a se stessa.Obiettivo quindi? Curare il proprio comune, tenerlo pulito e sensibilizzare i Boffaloresi. Ecco il pensiero di uno dei partecipanti all’iniziativa:“ Io penso che la comunità siamo noi, se non ci diamo da fare ognuno nel suo piccolo per tenere pulito, per gestire la manutenzione, nessuna amministrazione di qualsiasi colore può garantire in proprio, col proprio personale, la pulizia di un territorio come questo. Dobbiamo per forza darci da fare… e poi è bello stiamo lavorando per noi!!”Certo sembra utopia questa, in una società come la nostra, dove la proprietà privata sembra l’unica cosa che conta: il proprio orticello, il proprio cellulare e la propria auto. Come se sulle strade certa gente non ci passasse, come se avere dei vicini socievoli non facesse piacere, come se vedere il luogo dove il proprio figlio crescerà pulito, sano ed in ordine non sia una cosa che conta…Sarei curioso di vedere cosa accadrebbe se la TV al posto di creare la necessità del consumo, il desiderio del bene privato, inducesse invece le persone a collaborare in questo genere di iniziative. E’ l’uomo che è un’animale associale ed egoista o è quello che ci vogliono fare credere? C’è felicità solo nel consumo o anche nella collaborazione per il bene comune?

Visita: www.sosteniamoci.it

ETNA - ESCURSIONE AL RIFUGIO DI MONTE SPAGNOLO

Escursione con pernottamento in un rifugio forestale dislocato lungo la pista altomontana del versante ovest del vulcano, in territorio del comune di Randazzo (Catania).

ETNA - ALTOMONTANA DEI RIFUGI - pt.1

Tour di 3 giorni lungo la altomontana dell'Etna, con pernottamenti nei rifugi della Forestale. Stefano Famà, giornalista radiofonico; e Giuseppe Ruggeri, esperto del CAI, partono in viaggio con gli zaini e i sacchi a pelo per mostrare al pubblico questa possibilità escursionistica. Realizzato nel mese di Luglio 2010 (3 parti).

ETNA - NOTTE AL RIFUGIO SALETTI

Trascorriamo una notte in un rifugio forestale dell'Etna in compagnia di un gruppo di turisti.

Carceri e inferni: il sistema penitenziario italiano - Rototom Free

Introduce: Franco Corleone (garante dei detenuti di Firenze). Con Don Gallo in collegamento telefonico (fondatore Comunità S. Benedetto), Ilaria Cucchi (sorella di Stefano), Furio Honsell (sindaco di Udine), Angelo Maria Perrino (direttore de www.affaritaliani.it), Guido Calvi (avvocato).Questo è Rototom Free: un festival a ingresso gratuito che, il 2 e 3 luglio al Parco del Cormor (Udine), ha visto alternarsi sui due palchi live e dancehall il meglio del reggae mondiale, come: Alpha Blondy, Sud Sound System, Fantan Mojah, Supersonic e tanti tanti altri. Un omaggio alla nostra gente. Un grande evento di musica e dibattito per tenere vivo il legame con la nostra terra e per proseguire in quelle battaglie di libertà di cui l'Italia ha più che mai bisogno.

Visita: www.rototom.com

Fantan Mojah - Rototom Free

Un segno della internazionalizzazione della scena reggae giamaicana è che artisti giamaicani come Fantan Mojah o Zareb dividano il palco con una ottima backing band europea e cioè la austriaca House Of Riddim, un grupo che è anche una casa di produzione che ha recentemente realizzato ottimi albums di artista dell’isola del reggae, su tutti Natty King. Il cantante Zareb, anche noto come Mr. Flash è interprete di un buon set introduttivo con tutti I suoi migliori brani ed un valido repertorio di danze e salti prima dell’entrata in scena di Mojah. Il Bobo Dread ha i capelli avvolti nell’immancabile turbante ed il solito zainetto sulle spalle da lui chiamato ‘Bag of love’ (la borsa dell’amore), posato il quale si scatena in pura energía tra new roots e dancehall sciorinando tutti i suoi brani piu noti da ‘Stronger’ a ‘Hungry’, anche lui tra vari balletti e balzi. Mojah fomenta la folla con vari ruggiti di leone ma al culmine dello show invita sul palco una coppia di innamorati chiedendo lo

Visita: www.rototom.com

Mellow Mood - Rototom Free

Dopo Arawak arrivano i pordenonesi Mellow Mood preannunciati da un fuori programma di percussioni dei Banda Berimbau in programa in scena piu tardi prima dei Sud Sound System. Con i loro ritmi tiratissimi e precisissimi stacchi e cambi di tempo Mellow Mood fanno ingranare una marcia alta alla serata. Molto del loro pubblico `qui al Cormor a supportarli e la giovane band non delude con un set di grande energía. La sigletta di apertura riecheggia classici della storia del reggae prima dell’esecuzione dei loro brani originali contenuti nel loro debutto ‘Move!’. Stanno facendo tantissimi concerti e sono cresciuti tantissimo in affiatamento e saranno di sicuro protagonisti dei prossimi anni del reggae italiano ed europeo. Quando lasciano il palco stanchi ma soddisfatti dell’energia ricevuta dal numerosissimo pubblico, una piccola pausa da il tempo di riprendere fiato mentre la folta batteria di percussionisti Banda Berimbau prende posto sul palco per il loro vero e proprio concertó.Questo è Rototom Free: un festival a ingresso gratuito che, il 2 e 3 luglio al Parco del Cormor (Udine), ha visto alternarsi sui due palchi live e dancehall il meglio del reggae mondiale, come:Alpha Blondy, Sud Sound System, Fantan Mojah, Supersonic e tanti tanti altri.Un omaggio alla nostra gente. Un grande evento di musica e dibattito per tenere vivo il legame con la nostra terra e per proseguire in quelle battaglie di libertà di cui l'Italia ha più che mai bisogno.

Visita: www.rototom.com