Arcoiris TV

Chi è Online

137 utenti
Libri.itDIAN HANSONIMPOSSIBILEREMBRANDT. THE COMPLETE PAINTINGSNORMAN MAILER. MOONFIRE. 50TH ANNIVERSARY EDITIONIL LUPO CHE AVEVA PAURA DI TUTTO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: catania

Totale: 8

ETNA - NOTTE AL RIFUGIO SALETTI

Trascorriamo una notte in un rifugio forestale dell'Etna in compagnia di un gruppo di turisti.

ETNA - ESCURSIONE AL RIFUGIO DI MONTE SPAGNOLO

Escursione con pernottamento in un rifugio forestale dislocato lungo la pista altomontana del versante ovest del vulcano, in territorio del comune di Randazzo (Catania).

A CAVALLO SUL VULCANO ETNA - 5a. parte

Giro dell'Etna con i cavalli in 5 giorni.Guarda la prima parte

A CAVALLO SUL VULCANO ETNA - 4a. parte

Giro dell'Etna con i cavalli in 5 giorni.Guarda la prima parteGuarda la quinta parte

A CAVALLO SUL VULCANO ETNA - 3a. parte

Giro dell'Etna con i cavalli in 5 giorni.Guarda la prima parteGuarda la quarta parte

A CAVALLO SUL VULCANO ETNA - 2a. parte

Giro dell'Etna con i cavalli in 5 giorni.Guarda la prima parteGuarda la terza parte

A CAVALLO SUL VULCANO ETNA - 1a. parte

Giro dell'Etna con i cavalli in 5 giorni.Guarda la seconda parte

Radio Mafiopoli 10 - 41 letterine (bis) per Babbo Natale

Che settimana con le bollicine giù a Mafiopoli: la settimana dellavvento, dellavvento brulicante di ingabbiati sotto le palle di albero e di letterine, letterine a Babbo Natale dei figli dei boss. Una settimana da tiggì mafiopolitano.Si comincia da Catania, arrocco cittadino degno di capologuità, la Catania leonessa del racket istituzionale con 140 milioni di eurozzi scuciti dal Macchiavellico senza neanche un avvertimento sulla saracinesca. 140 milioni di aiuto dallo stato! Dicono i benigni, per tutelare e garantire la città! Come le risposte dei migliori modelli di commercianti sotto racket. Un tripudio. Un trionfo. Hip hip urrà. E mentre i Santapaola, della cosca di Santo Pirla (protettore degli usurai), festeggiano lassegno postdatato in arrivo dal pirlamento, a guardie e ladri ci rimettono ventiquattro picciotti caricati sul cellulare dei carabinieri e insardinati a calcinculo. E i 24 a partire per il gabbio facendo ciao ciao con la manina, anzi 23 +1, 1 lassessore ai servizi sociali di Paternò (e spirito San) Carmelo Frisenna. Che da servizi servizievole comera per il sociale sè confuso per sbaglio e un po mafioposcurato. Come nella migliore tradizione della zona del partito partitico di Sgozza Italia...

Visita: www.radiomafiopoli.org