Chi è Online

Chi è Online

163 utenti
Libri.itIL SIGNOR COCCODRILLO HA MOLTA FAMEJAMIE HEWLETT (INT) - 40WALT DISNEYTUTANKHAMON. IL VIAGGIO NELLMICK ROCK. THE RISE OF DAVID BOWIE, 1972–1973 (INT) - JU
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: mali

Totale: 14

México: nueva normalidad, menos empleo

México comenzó el mes con el regreso a la "nueva normalidad", estrategia que pretende lograr la reapertura ordenada, gradual y escalonada de la vida económica, social y educativa del país, con unas 10 mil 200 defunciones, casi cien mil casos confirmados, más de 16 mil contagios activos en las últimas dos semanas... y un desempleo que crece.

Visita: surysurtv.net

Cinco años de impunidad: Ayotzinapa

El 26 de septiembre de 2014, un grupo de estudiantes normalistas rurales de Ayotzinapa fue emboscado por la policía. Seis murieron y 43 desaparecieron. Los familiares siguieron reclamando justicia por este crimen de Estado de lesa humanidad.
Por primera vez el gobierno se preocupa del tema: el presidente Andrés Manuel López Obrador prometió su esclarecimiento.

Etna. Volpe a caccia di... panini e patatine !

Le volpi dell'Etna hanno imparato un nuovo modo di sopravvivere: anzichè andare a caccia di prede nei boschi, attendono i turisti che, in cambio di qualche foto, regalano loro panini, patatine, brioches, e acqua da bere!

VI PREGO...

VI PREGO...La finta democrazia dello stato di Israele sta preparando una guerra contro l'Iran giocando con un fuoco che può estendersi in tutto il pianeta. L'Italia presa dai suoi tanti problemi rischia di estraniarsi, complice una informazione delinquenziale.

HOLLANDE DUR

Della serie aggressioni del mondo occidentale, ora è il turno della Francia che pratica il terrorismo bombardando il Mali con la scusa di colpire presunti terroristi della Jihad islamica che comunque sono a casa loro.

Premio Ilaria Alpi 2012: Paul Moreira

Venerdì 7 settembre 2012 al Premio Ilaria Alpi :intervista a Paul MOREIRA reporter e regista francese, nome di punta del giornalismo d' inchiesta europeo , qui, al Premio intitolato alla giovane inviata RAI uccisa in Somalia, per presentare TOXIC SOMALIA ."Con TOXIC SOMALIA sono voluto andare a fondo nella questione legata al traffico dei rifiuti..."Gli abbiamo chiesto se TOXIC SOMALIA potesse essere in continuità con il lavoro già svolto da Ilaria Alpi ed ha affermato di aver colto nella giornalista la grande capacità di non accontentarsi delle notizie ufficiali, di cercare le verità nascoste. Ilaria è capisaldo, oggi, nel mondo del giornalismo d' inchiesta, poichè ha lasciato l'esempio anche attraverso le immagini ,di come si cerca la verità.Il giornalismo di inchiesta è il giornalismo allo stato puro: dimentica l'ufficialità ed è esclusivamente orientato alla ricerca di verità assolute.Non ammette compromessi ed oggi giorno diventa sempre più difficile fare inchiesta.Oggi qui a Riccione , Paul MOREIRA ci consegna la speranza che non tutto è perduto e che Ilaria è ancora qui con noi.Intervista a cura di Laura SistoRiprese a cura di Cristiano PiattoniMontaggio a cura di Paolo Mongiorgi

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

LA GRAMIGNA

La denuncia dell’esistenza di polpette avvelenate che si celano dietro alcune organizzazioni non governative che con la complicità dei mezzi di informazione preparano guerre, attentati, nefandezze di ogni genere ben pasciute e finanziate da un fiume di dollari.

NICOLA VITALE: L'ARTE OGGI TRA DECADENZA E RINNOVAMENTO RADICALE

Come interpretare il percorso storico dell'arte per comprendere la decadenza del secondo Novecento e porre l'ipotesi di un rinnovamento radicale in atto.Comune di MilanoSALA DEL GRECHETTO BIBLIOTECA SORMANI

EQUILIBRIO DELLE NUVOLE

Ero solo nell'ade alla ricerca del tutto della banalità del tuo sguardo e del mio.

Visita: www.myspace.com

La riabilitazione degli animali

Negli ultimi sei anni sono stati più di 5000 gli animali salvati dalla morte in laboratorio, abituati a una vita "normale", e poi dati in adozione presso famiglie o rifugi specializzati.Massimo Tettamanti racconterà delle esperienze fatte nella riabilitazione di animali usati in laboratorio, come ratti, topi, conigli, cavalli, asini, cani, gatti e primati, che hanno portato a concludere che possono sorgere dei problemi, comunque sempre risolvibili, anche in quegli animali che non sono mai stati sottoposti ad esperimenti e che vengono salvati in buone condizioni fisiche, in quanto si riscontrano spesso segni evidenti di traumi psicologici, che devono essere risolti.Nel raccontare la "teoria e la pratica" della riabilitazione degli animali, durante la presentazione verranno anche mostrare immagini girate nei rifugi in cui questi animali sono stati accuditi.La conferenza fa parte del progetto TV Animalista, un progetto di videoconferenze-streaming in diretta, insieme alla presenza di un archivio di video informativi di qualità.

Visita: www.tvanimalista.info