Arcoiris TV

Chi è Online

299 utenti
Libri.itN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009LINDA MCCARTNEY. POLAROIDSGREAT ESCAPES ITALY (IEP) - edizione aggiornataLUNGO  IL CAMMINO NYT. 36 HOURS. WORLD. 150 CITIES FROM ABU DHABI TO ZURICH

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: italiano

Totale: 9

GIORNALISMO PEZZENTONE

I giornalisti italiani - fatta le debite eccezioni - sono fra i peggiori del mondo, corporativi, divulgatori di falsità spudorate; temendo di perdere i loro privilegi ritengono il Movimento 5 Stelle il loro peggior nemico.

Intervista al regista Paolo Benvenuti

Il cinema secondo Paolo Benvenuti in un'intervista registrata a Trento nell'ottobre 2012.www.camstudio.it

F. Cassano - Il dualismo italiano. La questione meridionale

Scuola di cultura politica 2010-2011.Aspetti essenziali della cultura e dell'agenda politica della sinistra. 4° modulo: La crisi della Seconda Repubblica.Intervento di Franco Cassano: "Il dualismo italiano. La questione meridionale".Milano 15 gennaio 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

Berta - Bassetti: Il dualismo italiano. Questione settentrionale o questione del Nord

Scuola di cultura politica 2010-2011.Aspetti essenziali della cultura e dell'agenda politica della sinistra. 4° modulo: La crisi della Seconda Repubblica.Intervento di Giuseppe Berta con Piero Bassetti: "Il dualismo italiano. Questione settentrionale o questione del Nord".Milano 15 gennaio 2011

Fraco Berardi "Bifo" Giugno 2010

Franco Berardi detto "Bifo" in questa parziale intervista rilasciata a Christian Brogi & Stella Cappellini in Giugno 2010 nella sua abitazione di Bologna, parla del desiderio, regalando perle di saggezza e coscienza con la sua solita generosità.

altro materiale sul sito della LTMD

Le interviste possibili: Gherardo Colombo

Gherardo Colombo (Briosco, 23 giugno 1946) è un magistrato italiano, attualmente ritiratosi dal servizio, divenuto famoso per aver condotto o contribuito a inchieste celebri quali la scoperta della Loggia P2, il delitto Giorgio Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi-Sir/Lodo Mondadori/Sme.

Visita: www.telestreeti3.it

03)- Menzogna Globale, Natura e significato dell'11 settembre - 2° parte

11-9 Menzogna Globale
Natura e significato dell'11 settembre

Prima conferenza internazionale del movimento di inchesta italiano sugli eventi dell'11 settembre 2001
La versione ufficiale degli eventi dell'11 settembre ci racconta di quattro aerei dirottati da 19 terroristi arabi... di due torri venute giù perchè la loro anima d'acciaio si sarebbe fatta crema a causa degli incendi seguiti all'impatto degli aerei... di un boing che procedendo a volo radente avrebbe colpito senza lasciare traccia di sè il Pentagono... e di un altro boeing che si sarebbe schiantato in Pennsylvania seminando i prorpi resti come coriandoli in un raggio di diversi chilometri...
Questo ed altro ci è stato ripetuto da tutti i principali network, senza il benchè minimo ancoraggio ai fatti accertati, alle fonti disponibili, e soprattutto contro le leggi della fisica... Come in un film pieno di errori, costruito nell'intento di confondere le idee.
A distanza di cinque anni, sulla base di un enorme lavoro di documentazione svolto da uno stuolo di riecercatori e attivisti, il movimento internazionale di inchiesta sull'11 settembre è in grado di dimostrare l'insotenibilità di ogni aspetto della versione ufficiale, tutta la menzogna globale che essa contiene. A cominciare da alcuni fatti cruciali: quella mattina tre dei quattro aerei dirottati non furono intercettati non a causa di incompetenze e ritardi ma perchè ai più alti livelli fu ordinato di non reagire; le torri gemelle collasarono in quel modo non per l'impatto degli aerei ma perchè demolite dall'interno mediante potenti esplosivi; il Pentagono non fu affatto colpito da un grosso aereo commerciale ma perforato da un oggetto molto più piccolo...

02)- Menzogna Globale, Natura e significato dell'11 settembre - 1° parte

11-9 Menzogna Globale
Natura e significato dell'11 settembre

Prima conferenza internazionale del movimento di inchesta italiano sugli eventi dell'11 settembre 2001
La versione ufficiale degli eventi dell'11 settembre ci racconta di quattro aerei dirottati da 19 terroristi arabi... di due torri venute giù perchè la loro anima d'acciaio si sarebbe fatta crema a causa degli incendi seguiti all'impatto degli aerei... di un boing che procedendo a volo radente avrebbe colpito senza lasciare traccia di sè il Pentagono... e di un altro boeing che si sarebbe schiantato in Pennsylvania seminando i prorpi resti come coriandoli in un raggio di diversi chilometri...
Questo ed altro ci è stato ripetuto da tutti i principali network, senza il benchè minimo ancoraggio ai fatti accertati, alle fonti disponibili, e soprattutto contro le leggi della fisica... Come in un film pieno di errori, costruito nell'intento di confondere le idee.
A distanza di cinque anni, sulla base di un enorme lavoro di documentazione svolto da uno stuolo di riecercatori e attivisti, il movimento internazionale di inchiesta sull'11 settembre è in grado di dimostrare l'insotenibilità di ogni aspetto della versione ufficiale, tutta la menzogna globale che essa contiene. A cominciare da alcuni fatti cruciali: quella mattina tre dei quattro aerei dirottati non furono intercettati non a causa di incompetenze e ritardi ma perchè ai più alti livelli fu ordinato di non reagire; le torri gemelle collasarono in quel modo non per l'impatto degli aerei ma perchè demolite dall'interno mediante potenti esplosivi; il Pentagono non fu affatto colpito da un grosso aereo commerciale ma perforato da un oggetto molto più piccolo...

01)- UnDC9 - Spettacolo teatrale sull'11 settembre

Nuova versione
UnDC/9 - Spettacolo teatrale sull'11 settembre
Presentato dal gruppo Faremondo in collaborazione con le compagnie teatrali "Viola a Ciocche" e "Lo Stabile della Luna"
Scritto e interpretato da: Gabriele Ciampichetti, Rita Felicetti e Alex Turra
Regia di: Gabriele Ciampichetti
Introduzione di Emanuele Montagna (scrittore e saggista, gruppo Faremondo)