Chi è Online

Chi è Online

370 utenti
Libri.itHOLLYWOOD DOGS (I)STANLEY KUBRICK (I)ANIMATION NOW!SINATRAMICHAEL MANN
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: de

Totale: 2477

02) Il genocidio degli armeni tra memoria e storia - Intervento di Marcello Flores

Il genocidio degli armeni tra memoria e storia.
Per decenni uno degli eventi più drammatici della storia del Novecento è stato quasi completamente ignorato dalla nostra opinione pubblica Se ne discute in Casa della Cultura in occasione del 'Novantesimo' del genocidio, in una serata organizzata con la collaborazione dell'Unione degli Armeni in Italia e della Chiesa apostolica armenica di Milano.
Marcello Flores, storico, Pietro Somaini, studioso di relazioni internazionali, e Agop Manoukian, sociologo, mettono a fuoco la rilevanza storiografica e politica dellla riflessione sul genocidio armeno. Soprattutto lo stato e la società civile della Turchia sono chiamati a rimuovere una colpevole rimozione che si trascina da quasi un secolo.
Ha partecipato alla discussione anche l'ambasciatore armeno in Italia Ruben Shugarian.
In collaborazione con l'Unione degli Armeni d'Italia e la Chiesa Apostolica Armena di Milano.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano.

Visita: www.casadellacultura.it

A settant'anni dalla morte: Antonio Gramsci oggi

In occasione della pubblicazione del libro Gramsci tra Mussolini e Stalin di Angelo Rossi e Giuseppe Vacca (Fazi editore) ne discutono:
Ferruccio Capelli, Giulio Sapelli, Giuseppe Vacca
Sabato 5 maggio si è svolto in Casa della Cultura, per la settima volta, l'appuntamento annualeRevisionare il revisionismo promosso dalla Casa della Cultura assieme all'Associazione Cominciamo da capo.
Quest'anno l'iniziativa ha avuto al suo centro il ricordo di Antonio Gramsci,in occasione del 70° della morte. Essa è iniziata con la proiezione del filmato Figure dell'antifascismo.
Antonio Gramsci di Arturo Colombo e Giorgio Romano (tsi Televisione Svizzera, 1973).E' proseguita con la discussione del libro di Angelo Rossi e Giuseppe Vacca e si è conclusa con la lettura teatrale Cena con Gramsci,da un'idea di Roberto Rampi, Testo di Davide Daolmi, regia di Andrea Lisco.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano

Visita: www.casadellacultura.it

Entrevista a Luis Marcelo Calfuquir

Un resumen de la historia de los pueblos indígenas en la Onu es narrado por este experto en asuntos indígenas. Luis Marcelo Calfuquir es mapuche, Consultor de las Naciones Unidas y es parte de Comisión Nacional Indígena de Chile. Actualmente es Presidente de la Corporación Educacional Universidad Mapuche

28 nov. - 3 dic. Ginebra, Suiza.

Archivos adjuntos
- Proyecto de declaración de las Naciones Unidas sobre los derechos de los pueblos indígenas.
- Carta a la opinión pública internacional: Los derechos de los pueblos indígenas no son negociables.


Camara y sonido: Sergio Medina, CdS Producciones
Entrevista: Chantal Astier
www.correodelsur.ch

02)- Disagio nella modernità: mutamento e incertezze dell'oggi

L'angoscia.
Venerdì 2 febbraio si è svolto in Casa della Cultura il secondo appuntamento del ciclo "Disagio nella modernità: mutametno eincertezze dell'oggi" condotto e ideato da Marisa Fiumanò. L'incontro, che aveva come oggetto "L'angoscia", si è sviluppato con una relazionedi Jean Paul Hiltenbrand, psichiatra e psicanalista di Grenoble, cui ha fatto seguito un ampio dibattito.La discussione è stata coordinata da Ferruccio Capelli.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

LA BATTAGLIA DEL CILE I

"La Battaglia del Cile" è un documentario storico che nei decenni degli anni '70 e '80 fu distribuito in 35 paesi del mondo. Non è un filmato di repertorio: è un documento realizzato nello stesso momento in cui avvenivano i fatti.I parte: Salvador Allende mette in moto un programma di profonde trasformazioni sociali e politiche. Fin dal primo giorno la destra organizza contro di lui una serie di scioperi selvaggi mentre la Casa Bianca lo asfissia economicamente. Nonostante questo boicottaggio -- marzo del 1973 -- i partiti che appoggiano Allende ottengono il 43,3 percento dei voti. La destra capisce che i meccanismi legali non le servono più. D'ora in avanti la sua strategia sarà la strategia del colpo di stato. "La Batalla de Chile" è un affresco che mostra passo passo questi fatti che commossero il mondo.

Regia, produzione, sceneggiatura: Patricio Guzmán
Direttore della fotografia e delle riprese: Jorge Müller Silva.
Montaggio: Pedro Chaskel.
Audio in presa diretta: Bernardo Menz

Salvador Allende pone en marcha un programa de profundas transformaciones sociales y políticas. Desde el primer día la derecha organiza contra él una serie de huelgas salvajes mientras la Casa Blanca le asfixia económicamente. A pesar del boicot --en marzo de 1973-- los partidos que apoyan a Allende obtienen el 43,4 por ciento de los votos. La derecha comprende que los mecanismos legales ya no les sirven. De ahora en adelante su estrategia será la estrategia del golpe de estado. "La Batalla de Chile" es un fresco que muestra paso a paso estos hechos que conmovieron al mundo.

Visita: www.patricioguzman.com

Comunità Garifuna dell'Honduras - Alfredo Lopez

Conferenza stampa tenuta presso la sala stampa del senato il 4.10.2007 da Alfredo Lopez, dirigente di OFRANEH, l'associazione che si batte per i diritti delle comunità Garifuna dell'Honduras minacciate da un progetto turistico nella località di Tela che vede la partecipazione dell'impresa italiana Astaldi e dalla lavorazione nell'arcipelago dei Cayos Cochinos del programma rai "L'isola dei famosi".

GARAGE OLIMPO

Película argentina, protagonizada por Antonella Costa y Carlos Echevarria. Ambientada durante la dictadura militar que gobernó la Argentina de 1976 a 1983. Narra la historia de la detención clandestina, tortura y muerte tras ser arrojada desde un avión de María, una activista política y alfabetizadora llevada a un centro clandestino de detención conocido como Garage Olimpo, que estuvo ubicado en la ciudad de Buenos Aires.

Gian Carlo Caselli presenta il suo libro 'Un magistrato fuori legge'

Il parlamento ha votato una legge per impedirgli di concorrere alla Procura nazionale antimafia.La politica e l'informazione hanno cancellato la verità sul processo Andreotti.Gian Carlo Caselli, magistrato torinese ed ex Procuratore capo di Palermo, ripercorre con lucida indignazionele vicende di cui è stato protagonista negli ultimi anni. Ai feroci attacchi subìti per aver toccato il nododei rapporti tra mafia e politica, Caselli risponde facendo parlare gli atti processuali.Un documento duro e sobrio, orgoglioso e anche doloroso, sul mestiere di magistrato nell'Italia di oggi.Con un messaggio ai giovani colleghi.Ne parlano con l'autore Nando Dalla Chiesa e Armando Spataro.Coordina Mario Portanova.

Carlo Galli - Il disagio della democrazia

Scuola di cultura politica 2012 - 2013. "Per uscire dalla crisi. Democrazia e bene comune".
3° modulo - "Democrazia in sofferenza"
Carlo Galli - Il disagio della democrazia
Milano 15 dicembre 2012

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

R. Mancini T. Pievani - Ragioni della scienza, ragioni della fede

I DUBBI DEI NON CREDENTI seminario a cura di Duccio Demetrio. Scienza e religione “Ragioni della scienza, ragioni della fede”. 
Ne discutono: Roberto Mancini e Telmo PievaniMilano 7 novembre 2011

Visita: www.casadellacultura.it