201 utenti


Libri.itLIVING IN JAPAN - 40th AnniversaryIL CASO LUPO CATTIVOHIERONYMUS BOSCH. LART RECORD COVERS - 40th AnniversaryLABIRINTI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: cni

Totale: 8

Funa Chamán Chanta criminal DINA-CNI. TamaraTV 03 febrero 2018 / Chile

"A LA CAZA DEL CHAMÁN CHANTA" es un video que cubre la ubicación y denuncia de Fernando Burgos Díaz (alias "El Costilla" y "Johnny Galaz), asesino y torturador DINA-CNI por la COMISION FUNA, el 3 de febrero 2018 en Camino El Consistorial, Parcela 5, Huelquen, Comuna Buin, donde este ejercía funciones de Chamán. TamaraTV Chile.

Acción realizada por la Comisión Funa para poner al descubierto la impunidad en que se mueven muchos criminales aun en Chile.

Publicado por: TamaraTV chile el 7 febrero 2018

Cómo grabar una revolución!

Una pequeña ayuda para quienes estamos en la calle siendo testigxs de lo que ocurre, pero no olvidar la responsabilidad hacia quienes se movilizan (cualquiera fueran sus tácticas), no podemos filmarlo o fotografiarlo todo si no estamos segurxs de poder brindar la mínima seguridad de poder proteger nuestra fuente.

Video original: occupythemovie.net

Versión en castellano: Tabacanal &AudioviSol

Publicada por: José Gabriel Condorcanqui

Grabar videos, manif, NTSC

LUCE DEL MONDO - Lettera aperta

Questo Video, come programmato nel giorno della Festa della Immacolata Concezione di MARIA, "Celeste Regina della Pace", è la continuazione finale del precedente Video 08/12/2010, intitolato: «Cosa fare per SALVARE l'Italia, la Santa Sede e le Nazioni di tutti i Continenti?», quando oggi (08/12/2011) ricorre il 6° Anniversario dalla fine della mia opera epistolare e profetica intitolata LA DIVINA COMMEDIA BIS, iniziata in data 25/10/1993 e terminata in data 08/12/2005. Vale a dire, nell'arco di 12 anni. Man mano che l'ho redatta l'ho depositata, totalmente, a partire dal 14/01/1994, presso il critico d'arte e parlamentare, professore VITTORIO SGARBI e, parzialmente, presso l'allora primo editore italiano, a cui tanto mi entusiasmai per la sua decisione di «scendere in campo politico», con tante belle speranze; mi riferisco al mio 3° «Amico particolare», Presidente SILVIO BERLUSCONI, il quale, mi ha deluso immensamente per 18 anni, che però ha avuto la saggezza di dimettersi per il bene del nostro Paese. Ovviamente, è stato costretto a dimettersi perché scaricato dai suoi occulti superiori massonici, i quali, hanno imposto al Popolo Italiano il Governo Tecnico di Mario Monti, che ha immediatamente posto in essere una manovra SALVA ITALIA con l'attuale fase 2: CRESCI ITALIA. È pura illusione che si possa realizzare il BENE COMUNE, che si potrà ottenere unicamente con lo Spirito di DIO operante in me da oltre 18 anni. È verificabile! Auguri vivissimi per il Nuovo Anno 2012.

Visita: www.inenasciopadidio.it

LUCE DEL MONDO - Lettera aperta

Questo Video, come programmato nel giorno della Festa dell’Immacolata Concezione di MARIA, "Celeste Regina della Pace", è la continuazione finale del precedente Video 08/12/2010, intitolato: «Cosa fare per SALVARE l’Italia, la Santa Sede e le Nazioni di tutti i Continenti?», quando oggi (08/12/2011) ricorre il 6° Anniversario dalla fine della mia opera epistolare e profetica intitolata LA DIVINA COMMEDIA BIS, iniziata in data 25/10/1993 e terminata in data 08/12/2005. Vale a dire, nell’arco di 12 anni. Man mano che l’ho redatta l’ho depositata, totalmente, a partire dal 14/01/1994, presso il critico d’arte e parlamentare, professore VITTORIO SGARBI e, parzialmente, presso l’allora primo editore italiano, a cui tanto mi entusiasmai per la sua decisione di “scendere in campo politico”, con tante belle speranze; mi riferisco al mio 3° “Amico particolare”, Presidente SILVIO BERLUSCONI, il quale, mi ha deluso immensamente per 18 anni, che però ha avuto la saggezza di dimettersi per il bene del nostro Paese. Ovviamente, è stato costretto a dimettersi perché scaricato dai suoi occulti superiori massonici, i quali, hanno imposto al Popolo Italiano il Governo Tecnico di Mario Monti, che ha immediatamente posto in essere una manovra SALVA ITALIA con l’attuale fase 2: CRESCI ITALIA. È pura illusione che si possa realizzare il BENE COMUNE, che si potrà ottenere unicamente con lo Spirito di DIO operante in me da oltre 18 anni. È verificabile! Auguri vivissimi per il Nuovo Anno 2012. :-D

Visita: www.inenasciopadidio.it

LA STAFFETTA DEI DIRITTI - Roma Pride 2010

La staffetta dei diritti: 10 squadre composte da 10 persone che corrono 1000 metri ognuna. Ci sono gli studenti dell'istituto tecnico A.B. Nobel, i podisti del Cus Atletica Roma, i Peanuts (squadra di pallavolo prestata alla corsa), e poi gay, lesbiche, trans ed etero appartenenti agli ambienti più disparati.Una staffetta dal forte valore simbolico, tante persone insieme che, apportando tutte un piccolo contributo, possono raggiungere grandi obiettivi, in questo caso correre 100 Km.Non è una gara, corriamo e ci passiamo un testimone, uniti dallo stesso scopo, che è coinvolgere più gente possibile nella lotta per i nostri diritti.Le minoranze non sono fisse e prestabilite, chiunque può trovarsi ad appartenere a minoranze. Partecipare a questa staffetta, come scendere in piazza per i gay pride, è importante perchè i nostri diritti sono i diritti di tutti. Non c'è una squadra vincitrice, partecipando vinceremo tutti.

Visita: www.youtube.com

Videomanuale giochi scatola ENDEAVOR

Videoamuali giochi in scatola:Endeavor ( magister navis )Autore: Carl de Visser, Jarratt GrayLanguage Dependence: No necessaryGiocatori: 3-5Durata media: 100 minutiDifficoltà: MedioAmbientazione: Epoche storicheMeccaniche: Gestione risorse, Piazzamento, Controllo territorioArgomenti: Civiltà, Mare, Esplorazione, GuerraI giocatori gestiscono degli imperi. Ogni impero basa la sua forza sull’Industria, sulla Cultura, sulla Finanza e sulla Politica, occupando città, e le vie di comunicazioni, gestendo il problema schiavi. Molte cose da fare, insomma…

Visita: www.telestreeti3.it

Don Diegoh -

Audioplate e 49 Hertz presentanoextract from DOUBLE DECKDON DIEGOH - TAKE THISproduzione esecutiva: KR Massiveconcept: Ciccio Tarma, LuRobregia: Andrea Mennitipost-produzione: Gaspare Giacalone

Visita: www.myspace.com

17 novembre 1973, Politecnico di Atene: la lotta della memoria contro la dimenticanza.

Ogni 17 novembre ragione e sentimento si rivolgono al Politecnico di Atene per ricordare la rivolta degli studenti e dei giovani contro la tirannia della dittatura Greca. Avevo 12 anni quel novembre del 1973 e mi ricordo, come se fosse oggi, la voce proveniente dalla radio "Qui Politecnico...Qui Politecnico...".
Ricordo la gente che scendeva dagli autobus con gli occhi gonfi spruzzandosi addosso del succo di limone per riprendersi dai lacrimogeni e trovare un po' di beneficio. Sono passati molti anni da allora e oggi, dopo aver visto tanti festeggiamenti e partecipato ad altrettante manifestazione per il Politecnico, cerco di tornare con la memoria sulle terre dei miei ricordi, trovare un equilibrio per le mie emozioni, e provare a mettere in ordine cronologico le varie vicende che si susseguirono. Il lontano colpo di stato dei colonnelli del 1967, ed i seguenti sette anni di dittatura militare, furono la conseguenza dell'anomala situazione politica sviluppatasi nel dopoguerra. Grazie agli accordi di Yalta, secondo i quali l'influenza politica nella penisola spettava per il 70% agli USA e per il restante 30% ai sovietici, gruppi cospiratori di destra e di sinistra fomentarono le tensioni sociali già esistenti, sfociarono inizialmente nella guerra civile greca combattuta dal 1945 al 1949, che terminò con la sconfitta della sinistra. Le dure repressioni interne che seguirono insieme ai successivi governi deboli e precari, travagliati da continue accuse di corruzione ed inefficienza, permisero ad enti extranazionali, come la CIA, di operare tranquillamente sul territorio ellenico.