Arcoiris TV

Chi è Online

80 visite
Libri.itRCR ARQUITECTES 1998-2012BLINDSTOPMESSER GATTOTHE PEDRO ALMODÓVAR ARCHIVES

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: processo

Totale: 15

Intervista a Claudio Giorno, Movimento NO TAV

NADiRinforma incontra Claudio Giorno residente in Val Susa e fondatore del "Comitato Habitat", la cui opera informativa è stata tra le artefici della nascita del movimento di cittadini che si riconoscono nel NO TAV.
E' intervenuto all'Assemblea popolare svoltasi a Marzabotto (Bo) il 30 marzo '14 "La difesa della Costituzione. Le radici della Democrazia - ACQUA E BENI COMUNI, LAVORO e REDDITO, RAPPRESENTANZA E DEMOCRAZIA"
Intervista a cura di Marco Trotta (media attivista)
Riprese a cura di Luisa Barbieri e Paolo Mongiorgi
Montaggio a cura di Paolo Mongiorgi
Musica a cura di Fabio e Diego Resta

Visita il sito: www.mediconadir.it

Processo breve. Saverio Tommasi telefona al PDL

Saverio Tommasi intervista i rappresentanti regionali del PDL sul cosiddetto 'processo breve'.

Visita il sito: www.saveriotommasi.it

In viaggio verso la ... Giustizia

NADiRinforma incontra Maria Paz Venturelli (Pacita), figlia di Omar, desaparecido italo-cileno.In viaggio verso Roma ove si sta celebrando il processo Podlech, Pacita ci racconta il suo Cile e le motivazioni che oggi la spingono a ricercare Giustizia per la sparizione del padre nel lontano 1973, vista l'importanza storica, oltre che umana, del processo, in quanto coloro che negli anni della dittatura perpetrarono i delitti più orrendi, rimasero impuniti godendo dell'amnistia. Omar Venturelli, ex sacerdote, fu professore di filosofia nell'Università Cattolica di Temuco e dedicò la vita alla lotta per i diritti dei contadini e cittadini più poveri, lottando incessantemente per una società più giusta, solidale e umana. Grande educatore, fu capace di vincolare il lavoro universitario con la comunità e seppe guadagnare il rispetto e l'affetto dei suoi studenti. Oscar Alfonso Podlech Michaud, ex Procuratore militare di Temuco, é stato arrestato in Spagna su ordine della giustizia italiana e inviato a Roma per essere processato per la responsabilità che gli concerne nella scomparsa di Omar Venturelli Leonelli, avvenuta nella città di Temuco nell'ottobre del 1973, poco dopo il colpo di stato in Cile.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Gli spioni

Un giudice di Milano, in accordo con palazzo Chigi - probabilmente con lo stesso Silvio Berlusconi - hanno deciso che l'ex capo dei servizi segreti Marco Mancini che con le società Telecom, Pirelli e altri spiavano i cittadini non può essere processato. Perché?

L'Imprendibile

Attraverso la penna di Vauro, le mirabolanti avventure del nostro Fanfan La Tulipe presidente del consiglio Silvio Berlusconi, in perenne fuga inarrestabile...

IN-VIOL@ -BILE - sit in del popolo viola a difesa della costituzione Italiana - Roma 30 gennaio 2010

Il 30 gennaio 2010, il popolo viola ha organizzato in 150 città italiane sit in di protesta per dichiarare l'inviolabilità della costituzione italiana, ribadendo l'importanza della sua incolumità.

Questa serie di manifestazioni segue l'evento del 5 dicembre, qui Roma si è svolto a piazza santi apostoli, cosi come in ogni città davanti alla prefettura.

EUSTACHIO79

Visita il mio canale: eustachio79

Desaparecidos: Memoria e Giustizia

NADiRinforma: 18 novembre, Sala del Consiglio "Giorgio Fregosi" di Palazzo Valentini, la Presidente del Consiglio provinciale di Roma Giuseppina Maturani ospita l'iniziativa "Desaparecidos: Memoria e Giustizia" promossa dall'Associazione 24 marzo (www.24marzo.it , rivista on-line di informazione sulle iniziative che si svolgono in Italia sui desaparecidos in Argentina).Proprio il 18 novembre 2009 infatti, avrà luogo a Roma la prima udienza del processo contro l'ex-Procuratore militare cileno Alfonso Podlech accusato dell'omicidio dell'ex-sacerdote Omar Venturelli avvenuto a Temuco nel 1973 e la seconda udienza dibattimentale del processo contro l'Ammiraglio Emilio Massera per gli omicidi di Angela Aieta Gullo e di Giovanni e Susana Pegoraro.Saranno presenti il Presidente del Consiglio Provinciale di Cosenza Orlandino Greco, il Consigliere regionale dell'Emilia-Romagna Gianluca Borghi, i parenti delle vittime e gli avvocati di parte civile. A tale iniziativa prenderanno parte anche Gabriel Aguilera, compositore, liutaio e chitarrista cileno, Patrizia Rivadeneira, attrice cilena e responsabile Cultura IILA, Carolina di Monte, attrice italo-argentina e figlia di desaparecidos, e gli studenti del Colegio Nacional de Buenos Aires.

Mandi Friul, non si processa Bob Marley

Questo video è il reportage della manifestazione di protesta organizzata ad Udine dal Rototom Sunsplash, per protestare contro l'applicazione dell'Art. 79 della legge Fini-Giovanardi: agevolazione al consumo di sostanze stupefacenti (in questo caso marjuana). Molti artisti ed intellettuali hanno dato il loro contributo a questa serata:da Beppe Grillo a l'on. Marino, da Frankie Energi agli Africa Unite, dal Sindaco di Udine a quello di Osoppo.Regia Tommaso D'EliaMontaggio Simone SpalliccaFotografia Tommaso D'EliaInterviste Pier TosiProduttore esecutivo Claudio GiustProdotto da Filippo Giunta per il Rototom SunsplashRiprese diretta concerti e regia Crew ArcoirisRegia diretta streaming: Marco ScarabelliMarco AliniLuca BragagnoloMartin FogliaGiampaolo PaticchioElena Tommaselli

Visita il sito: www.rototom.com

Liberta' e giustizia:parliamone in piazza

Del cosidetto processo Breve, che poi vuol dire processo prescritto; della decisione di vendere i beni confiscati alla mafia, col rischio assai probabile di restituirli ai prestanome dei boss (anziché affidarli ancora a "Libera" e ai ragazzi di don Ciotti per un uso realmente sociale);dei tagli irresponsabili alla scuola e alla ricerca; del degrado ambientale a cui nessuno provvede nonostante il ripetersi delle catastrofi. Su questi temi, il secondo appuntamento di "Libertà e giustizia" con i romani davanti alla fermata autobus di Torre Argentina ("cantoni animati 2") si è svolto, come annunciato, sabato 28 novembre. Brevi comizi nello stile di "Speaker corner", controinformazione con volantini e dialogo coi passanti,molti dei quali si sono messi in fila per firmare l'appello di Roberto Saviano al Presidente del Consiglio perché ritiri il ddl sul "processo breve". Il successo dell'iniziativa, a cui cerco di dare un contributo con i miei video, è confermato dalla decisione di L&G di moltiplicarla, nella stessa giornata, in diverse città italiane.


06)- Intervento di Arnaldo Cestaro

Nella pressoché totale indifferenza dei mezzi di comunicazione e dei partiti politici è iniziato il processo per gli indagati circa i fatti della caserma Bolzaneto, risalenti al luglio 2001.
A Bologna si sono incontrati per parlarne: Vittorio Agnoletto, Katia Zanotti e Paolo Cento.
Modera: Luca Bombonato.
Visita il sito: www.piazzacarlogiuliani.org
Visita il sito: www.veritagiustizia.it
Visita il sito: www.marcopoggi.org