Chi è Online

179 visite
Libri.itHAND LETTERING A-Z. GUIDA CREATIVA PER ALFABETI ARTISTICIFORBIDDEN EROTICADISEGNARE MAPPE A MANOIN FORMA CON IL TUO CANE75 YEARS OF DC COMICS. THE ART OF MODERN MYTHMAKING

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: Genova - G8

Totale: 66

Facciamo luce su Genova/G8

Una serata per rilanciare la proposta di una commissione d'inchiesta sui fatti del G8 di Genova nel 2001, organizzata da Comitato Verità e Giustizia perGenova e dai partiti dell'Unione del Quartiere 4. Interventi di: on. Gianclaudio Bressa (Margherita), relatore in commissione Affari costituzionalidel progetto di legge per l'istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti del G8 di Genova;on. Graziella Mascia (Rifondazione);Paolo Beni (presidente nazionale Arci);Lorenzo Guadagnucci (Comitato Verità e Giustizia per Genova)

Quale verità per Piazza Alimonda

Presentata da Giuliano Giuliani, la drammatica inchiesta sull'archiviazione dell'omicidio di suo figlio Carlo nelle giornate del G8 genovese. Sconcertanti verità affiorano dalle immagini raccolte in quel 20 luglio 2001: da "amici" in giacca e cravatta dei black block all'incredibile dinamica della carica delle forze dell'ordine al corteo autorizzato dei disobbedienti, fino all'interrogativo inquietante sulla paternità della mano che premette il grilletto.
Prodotto e curato dal Comitato Piazza Carlo Giuliani onlus
Visita il sito: www.piazzacarlogiuliani.org
Per info: piazzacarlogiuliani@tiscali.it

L'infamia di Bolzaneto - Marco Poggi parla della sua esperienza alla caserma Bolzaneto

Marco Poggi parla della sua esperienza alla caserma Bolzaneto, a Genova, nel luglio 2001, durante il G8.
Marco Poggi è l'infermiere che, denunciando quanto aveva visto nell'adempimento delle sue mansioni, ha aperto il processo tutt'ora in corso e ha gravemente compromesso la sua carriera lavorativa.
Incontro registrato presso il Teatro 25 aprile di gaiba (Rovigo) nell'ambito della rassegna "...Mi riguarda. Pace, diritti, legalità".

La Salva Previti assolverà anche i pestatori di Bolzaneto?

La ex Cirielli potrebbe 'assolvere' i46 imputati per le violenze e i pestaggi di 254 ragazzi e partecipanti alle manifestazioni del G8, percossi e torturati nella scuola Diaz e nella caserma di Bolzaneto. All'apertura del dibattimento, manifestazione davanti al tribunale di Genova.

G8, Giuliani: finalmente la verità sul proiettile che uccise Carlo

Altro che un colpo 'deviato' da corpi estranei: il proiettile che ha ammazzato Carlo Giuliani è stato diretto. E' quanto ha dichiarato, deponendo alla sessantesima udienza al processo per i saccheggi di Genova durante il G8, il medico legale Marco Salvi: la sua testimonianza, finalmente acquisita tra gli atti, potrebbe riaprire il processo, che il gip Elena Daloiso aveva archiviato nel 2003 dichiarando che il carabiniere Placanica sparò un colpo in aria e che il proiettile era stato deviato da un ' bersaglio intermedio'.
Il padre di Carlo commenta i fatti, ed esprime preoccupazione per l'apertura degli altri processi, quelli relativi ai fatti della scuola Diaz e di Bolzaneto.
Visita il sito: www.piazzacarlogiuliani.org

Legittima difesa

Attraverso 5 udienze, gli avvocati dei 25 imputati per devastazione e saccheggio hanno ricostruito puntualmente dinamica e responsabilitàsu uno dei fatti più rilevanti del G8: le violente e ripetute cariche delle forze dell'ordine sul
corteo autorizzato delletute bianche in via Tolemaide e zone limitrofe durante il pomeriggio di venerdì 20 luglio 2001 (vedi l'ordinanzadi servizio della Questura del 19 luglio).
Il video è il risultato del montaggio di tutti i materiali che sono stati utilizzati in aula durante le 5 udienze. L'obiettivo è quello difornire una ricostruzione dei fatti relativi al 20 luglio 2001 (corteo delle tute bianche) incentrata sulla messa in pericolo dell'ordinepubblico da parte delle forze dell'ordine.
In particolar modo si è evidenziato che nel corso delle manifestazioni alcuni appartenenti dei CC hanno deciso, in modo autonomo e senzaconsultarsi con le Centrali Operative, azioni di "fronteggiamento" anche con armi improprie, i cosiddetti "manganelli fuori ordinanza", efittissimi lanci dilacrimogeni.
Nel merito si tratta dei CCIR che si sonoresi autori sia della prima carica su via Tolemaide, sia di quella su via Caffa che ha portato all'uccisione di Carlo Giuliani in piazzaAlimonda.
I relativi materiali raccolti da Genoa Legal Forum e Segreteria legale sono disponibili
qui
visita i siti:
www.veritagiustizia.it
www.supportolegale.org

G8 Genova luglio 2005: Dibattito CHE RESISTENZA? - 2° parte

Prima parte del dibattito: CHE RESISTENZA?
A cui hanno partecipato:
Norma Bertullacelli, RetecontroG8(Resistere all'indifferenza);
Anna Bucca, Arci Sicilia (Resistenze alla mafia);
Lucia Bruno, Associazione Piero Bruno (Memorie resistenti);
Monica Lanfranco, Marea (Resistenze femminili);
Carlo Bachshmidt, Segreteria GLF (Resistenza legale);
Francesco Caruso, Rete Sud Ribelle (Disobbedienza resistente);
Giuseppe Coscione, Comitato Piazza Carlo Giuliani (Resistere ai fondamentalismi);
Ali Rashid, Delegazione generale Palestinese (Resistenza di un popolo);
Gianni Rinaldini, FIOM nazionale (Resistenze di lavoro);
Piero Sansonetti, Liberazione (Resistenza "quotidiana");
Marco Trotta, Peacelink (Internet-Resistenza);
A coordinato: Giuliano Giuliani.
Visita il sito: www.piazzacarlogiuliani.org
Visita il sito: www.veritagiustizia.it

G8 Genova luglio 2005: Dibattito CHE RESISTENZA? - 1° parte

Prima parte del dibattito: CHE RESISTENZA?
A cui hanno partecipato:
Norma Bertullacelli, RetecontroG8(Resistere all'indifferenza);
Anna Bucca, Arci Sicilia (Resistenze alla mafia);
Lucia Bruno, Associazione Piero Bruno (Memorie resistenti);
Monica Lanfranco, Marea (Resistenze femminili);
Carlo Bachshmidt, Segreteria GLF (Resistenza legale);
Francesco Caruso, Rete Sud Ribelle (Disobbedienza resistente);
Giuseppe Coscione, Comitato Piazza Carlo Giuliani (Resistere ai fondamentalismi);
Ali Rashid, Delegazione generale Palestinese (Resistenza di un popolo);
Gianni Rinaldini, FIOM nazionale (Resistenze di lavoro);
Piero Sansonetti, Liberazione (Resistenza "quotidiana");
Marco Trotta, Peacelink (Internet-Resistenza);
A coordinato: Giuliano Giuliani.
Visita il sito: www.piazzacarlogiuliani.org
Visita il sito: www.veritagiustizia.it

Intervista ad Arnaldo Cestaro - Pensionato picchiato alla scuola Diaz a Genova durante il G8

A quattro anni dai fatti del G8 di Genova Arnaldo Cestaro (pensionato di 61 anni picchiato dalla polizia all'interno della scuola Diaz) racconta cosa prova ad essere di nuovo a Genova.
Visita il sito: www.veritagiustizia.it

Intervista ad Haidi Giuliani in cui spiega il progetto 'RETI INVISIBILI'

Intervista a Haidi Giuliani in cui spiega la storia e le motivazioni che la hanno indotta a creare "RETI INVISIBILI" il network di associazioni italiane impegnate nella memoria storica, nella ricerca della verità e della giustizia su molte vicende che hanno insanguinato il nostro Paese dal dopoguerra ad oggi.
Visita il sito: www.reti-invisibili.net