Arcoiris TV

Chi è Online

227 visite
Libri.itKAY NIELSEN’S A THOUSAND AND ONE NIGHTSLE STANZE SEGRETE DI MONSIEUR PERRONNETOLI ESSENZIALILUCE E INTERNI SCANDINAVIEL GRECO (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: lenzi

Totale: 10

Corso di "Storia e sistemi della musica popular"

LEZIONE N°4 quarta parteFacoltà di Musicologia di Parma,fine lezione di Andrea Silenzi. Intervento Ralf: ritmo e danza, origine campionatore, hause music.Guarda la quinta parte

Visita il sito: www.italiawave.com

Corso di "Storia e sistemi della musica popular"

LEZIONE N°4 terza parteFacoltà di Musicologia di Parma,continuo lezione di Andrea Silenzi: continuo della storia del New Wave, No Wave. Fenomeno della Restaurazione (ritorno alla tradizione rock). Metà anni '80 (grunge, brit pop, rawe). Anni '90 (avvento tv e internet).Guarda la quarta parte

Visita il sito: www.italiawave.com

Corso di "Storia e sistemi della musica popular"

LEZIONE N°4 seconda parteFacoltà di Musicologia di Parma,continuo lezione Andrea Silenzi. Anni '70 filoni estetico musicali: 4) progressive; 5) Punk (Sex Pistols, Clash); 6) New Wave.Guarda la terza parte

Visita il sito: www.italiawave.com

Corso di "Storia e sistemi della musica popular"

LEZIONE N°4 prima parteFacoltà di Musicologia di Parma,Lezione di Andrea Silenzi: 1969 family Manson, Woodstock. Anni '70: Filoni estetico musicali: 1) Heavy Metal (Led Zeppelin); 2) Glam Rock; 3) Cantautori americani.Guarda la seconda parte

Visita il sito: www.italiawave.com

Mafia, politica e appalti: ne parliamo con Ivan Cicconi

NADiRinforma incontra l'Ing. Ivan Cicconi, esperto di infrastrutture e lavori pubblici. Già direttore di ITACA, presidente del Comitato di sorveglianza della "Stazione Unica Appaltante" della Regione Calabria. Dirigente d'azienda per 25 anni; l'ultimo incarico ricoperto è stato quello di direttore generale di "Nuova Quasco", società a maggioranza pubblica con sede a Bologna. Le nuove frontiere della questione (im)morale italiana. Dal ponte sullo Stretto, alla "truffa" dell'Alta Velocità. Dal cosiddetto "project financing", alla privatizzazione dell'acqua.
In questa intervista Cicconi spiega come è cambiato (in peggio) il rapporto tra politica ed economia dai tempi di Tangentopoli. Con la "Seconda Repubblica" le vecchie tangenti hanno lasciato il posto al sistema delle nomine: la spartizione di posti (e di ricchi "gettoni") nei consigli di amministrazione di gruppi e società, spesso quotate in Borsa. Chi ci rimette, pagando tariffe alte per servizi scadenti, sono i cittadini, spesso inconsapevoli. Cicconi, che dal 2009 collabora con la Rete Ecologista Bolognese, ricostruisce anche il caso Cosentino/Hera SpA.
Intervista a cura di Riccardo Lenzi.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Cittadini per Bologna: Riccardo Lenzi

Riccardo Lenzi, dopo diversi anni di attività politica e una deludente esperienza come "costituente" del PD, si candida al consiglio comunale con la lista civica "Cittadini per Bologna" che sostiene il candidato sindaco Gianfranco Pasquino. In questo breve video Riccardo ci spiega i motivi che lo hanno spinto a occuparsi si politica e a candidarsi.Promosso da Arcoiris tv Bologna

Visita il sito: www.riccardolenzi.info

02) Tutti in Autobus

Critica del modello dell'automobile e mobilitàsostenibileOrmai il modello industriale fondato sull'automobile e su certi consumiprivati ha evidenziato i suoi limiti strutturali inquinando l'aria elo spazio e rendendo insostenibile una mobilità accessibile a tutti. Lamobilità dovrebbe essere un bene pubblico fondato sull'equo accessoe sulla sostenibilità sociale ed ambientale.Come riconvertire il modello dell'auto privata verso un sistema di mobilitàsostenibile? Strategie e prospettive affinchè i consumi privatie pubblici possano coesistere nell'interesse generale della vivibilitàdei nostri territori e di un ambiente rispettato.Coordinano:• Paolo Hutter giornalista• Stefano Lenzi responsabile del WWFPartecipano:• Giorgio Airaudo segretario della FIOM di Torino• Anna Donati già presidente della Commissione Trasporti del Senato• Marco Revelli Università del Piemonte Orientale• Guido Viale economista ed esperto di sostenibilità ambientaleGuarda la prima parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org

01) Tutti in Autobus

Critica del modello dell'automobile e mobilitàsostenibileOrmai il modello industriale fondato sull'automobile e su certi consumiprivati ha evidenziato i suoi limiti strutturali inquinando l'aria elo spazio e rendendo insostenibile una mobilità accessibile a tutti. Lamobilità dovrebbe essere un bene pubblico fondato sull'equo accessoe sulla sostenibilità sociale ed ambientale.Come riconvertire il modello dell'auto privata verso un sistema di mobilitàsost i consumi privatie pubblici possano coesistere nell'interesse generale della vivibilitàdei nostri territori e di un ambiente rispettato.Coordinano:• Paolo Hutter giornalista• Stefano Lenzi responsabile del WWFPartecipano:• Giorgio Airaudo segretario della FIOM di Torino• Anna Donati già presidente della Commissione Trasporti del Senato• Marco Revelli Università del Piemonte Orientale• Guido Viale economista ed esperto di sostenibilità ambientaleGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org

02) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009. L'atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delle organizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che metta al centro l'ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusioni del forum e dell'agenda di iniziative e di appuntamenti per l'autunno del 2008 e per il 2009. Presentazione e lancio di sbilanciamoci.info Presentazione delle proposte del Forum - Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci! Intervengono: - Paolo Beni presidente dell'ARCI - Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato - Luca De Zolt Rete degli Studenti - Stefano Fassina direttore NENS - Andrea Fumagalli Università di Pavia - Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente - Roberto Iovino Unione degli Studeni- Stefano Lenzi WWF- Mario Pianta Università di Urbino- Alberto Zoratti FAIRGuarda la prima parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org

01) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009.L'atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delleorganizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che mettaal centro l'ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusionidel forum e dell'agenda di iniziative e di appuntamenti perl'autunno del 2008 e per il 2009.Presentazione e lancio di sbilanciamoci.infoPresentazione delle proposte del Forum• Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci!Intervengono:• Paolo Beni presidente dell'ARCI• Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato• Luca De Zolt Rete degli Studenti• Stefano Fassina direttore NENS• Andrea Fumagalli Università di Pavia• Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente• Roberto Iovino Unione degli Studenti• Stefano Lenzi WWF• Mario Pianta Università di Urbino• Alberto Zoratti FAIRGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org