Chi è Online

230 visite
Libri.itTREE HOUSES. FAIRY TALE CASTLES IN THE AIR (IEP)RCR ARQUITECTES 1998-2012BESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANEALBERT WATSON. KAOS - edizione limitataBRAUN/HOGENBERG. CITIES OF THE WORLD

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: attiva

Totale: 8

le interviste possibili: paolucci sindaco di potenza picena

Il sindaco di potenza picena, il 25 febbraio 2011 organizza un'assemblea per informare la cittadinanza sulla questione della "ceramica". La ceramica, una zona residenziale da 860 abitanti in cambio di una scuola.le domande fatte sono:Come è nato il progetto del nuovo quartiere dell'ex-ceramica?Chi è l'ente finanziatore? Come si è proposto?Quando e come il comune ha deciso di avvisare la cittadinanza?L'Amministrazione Comunale ha organizzato l'assemblea del 24 febbraio per portare il progetto a conoscenza dei cittadini. Perché non sono intervenuti i progettisti comunali o i progettisti dell'impresa?Durante l'assemblea sono state raccolte le opinioni e le preoccupazioni della cittadinanza; tuttavia non sono stati presentati dati oggettivi dei costi del progetto; perché?Chi ha studiato la viabilità della zona circostante all'area della ex-ceramica?

Visita il sito: www.telestreeti3.it

La città prestata - Il grande silenzio

La città prestata, associazione portopotentina presenta un convegno per discutere delle scelte che l'amministrazione con sindaco paolucci ha realizzato in questi anni.Realizzato il 12 novembre 2010 il convegno con un tema ben definito,per far capire bene alla cittadinanza la scelta dell'amministrazione alle richieste protocollate...I temi trattati in questo convegno sono:urbanistica:come ricostruire la nostra cittàfotovoltaico:strumenti normativi per evitare scempi di territorioCostruzione Scuola:progettazione di un edificio ad alta efficenza energetica invece che le solite costruzioni in cemento costa uguale.Nuovo insediamento insalubre:l'autorizzazione dell'amministrazione ad una ditta di trattamento rifiuti di iniziare l'attività in un territorio agricolo con accanto campi coltivati

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Monterubbiano La cronostoria degli eventi che coinvolge il parco di san rocco ed il ristorante

Questa raccontata è la cronostoria raccontata dal comitato dei fatti accaduti per il ristorante a san rocco.Il comitato nella voce di Stefania Acquaticci racconta ache attraverso immagini dei giornali del periodo tutti i fatti intercorsi fino alla conclusione.Il parco di monterubbiano ha dei vincoli paesagistici e la popolazione è molto legata ad esso perche rappresenta per loro la loro infanzia e di conseguenza questo fatto è stato omlto sentito da tutto il paese.L'amministrazione in carica :sindaco Ing. Francesco Pagliarinivicesindaco Giuseppe ManciniAssessore Antonio Luciano CiucaniAssessore Giuseppe EgidiAssessore Meri Marziali

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Don Ciotti a Savona

L'intervento di Don Luigi Ciotti al Campus universitario di Savona nell'ambito del Corso EuroMediterraneo di giornalismo ambientale Laura Conti organizzato da "La Nuova Ecologia" Legambiente.

Controllo Cittadino: adotta un politico

NADiRinforma incontra Controllo Cittadino, una rete di cittadini attivi che utilizza l'informazione e l'azione collettiva per controllare le iniziative e i comportamenti della classe politica italiana. Nasce dal bisogno di identificare nuovi modi per praticare la cittadinanza attiva. La convinzione di base è che non esiste democrazia senza controllo.Il Rapporto sulle attività dei parlamentari 2008-2009, promosso dall'Osservatorio civicosul Parlamento italiano, è la prima iniziativa adottata da organizzazioni di cittadini pertradurre in pratica il principio democratico del controllo civico sulle istituzioni .Il lavoro di raccolta delle informazioni, elaborazione dei dati e comunicazione dei risultati chesta alla base di questo progetto è il frutto della collaborazione di tre organizzazioni: openpolis,Controllo Cittadino e Cittadinanzattiva .Se i cittadini non controllano i loro politici, qualcun altro ne trarrà vantaggio. Spesso si tratta delle lobby potenti che influiscono così prepotentemente nella politica del nostro Paese.Il Controllo Cittadino è essenziale. Senza Controllo Cittadino non sarà possibile selezionare una classe politica responsabile. L'assenza di controllo garantisce immunità e favorisce comportamenti irresponsabili. Il voto è una pratica troppo limitata per le democrazie moderne. Le classi politiche tendono a limitare la scelta dei cittadini. Le elezioni si riducono a un rito formale, senza alcun potere per i cittadini.Non è un caso che Controllo Cittadino nasca un 25 aprile. C'è infatti bisogno di una nuova liberazione in Italia. La liberazione dal qualunquismo, la liberazione dall'abuso e dall'apatia. Per inaugurare una nuova rivoluzione civica.C'è bisogno di controllo costante e diffuso. Non ci vuole molto. Basta un gruppo di cittadini impegnati e attivi. Come scrisse Thomas Jefferson: "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza".

Visita il sito: controllocittadino.wordpress.com

Il caso del Sindaco G. Borsari, il futuro di Zola Predosa: la Conferenza stampa del PD

NADiRinforma: prosegue l'osservazione di quello che la maggior parte dei cittadini zolesi definisce "L'Enigma Borsari" relativo alla bocciatura del Sindaco da parte del PD (lo stesso partito che lo supportò nel 2004) in carica alle prossime elezioni amministrative a Zola P. Venerdì 12 febbraio '09 presso la Sala Rossa della Provincia di Bologna il gruppo del PD del Comune di Zola Predosa ha indetto una conferenza stampa dalla quale si legge testualmente:"alla luce della recente dichiarazione pubblica da parte del sindaco Giancarlo Borsari di candidarsi alle prossime elezioni amministrative con una lista alternativa al PD, i consiglieri e gli assessori del PD di Zola Predosa convocano una conferenza stampa ....L'incontro con la stampa sarà l'occasione per annunciare la iniziative che il gruppo PD del Comune di Zola Predosa intende mettere in campo.All'incontro con la stampa saranno presenti Raffaele Donini, coordinatore dell'Esecutivo del PD di Bologna, Luca Rizzo Nervo, responsabile Enti Locali del PD di Bologna e tutti i consiglieri e gli assessori del PD del Comune di Zola Predosa"Il Sindaco in carica e la rappresentante dei cittadini rilasciano alcune dichiarazione a fine conferenza.Consigliamo la visione, ad integrazione e comprensione, del filmato già pubblicato nel nostro archivio "Cittadinanza attiva: L'ENIGMA BORSARI (1° e 2 °parete)

Visita il sito: www.mediconadir.it

Una giornata con il comitato

Dopo le dimissioni del Prof. De Masi da presidente dell'Ente Parco nazionale Cilento e Vallo di Diano è nato un comitato di cittadini, operatori turistici e imprenditori, che si batte per la riconferma del Prof. De Masi alla guida del Parco.La politica intanto tace...Vallo della Lucania 28/07/2008Ci scusiamo per la bassa qualità dell'audio.

Visita il sito: www.parteattiva.ilcannocchiale.it

Pietoso Sollievo

Tre ragazzi vivono lo stesso problema. Questo loro stato d'animo li porta a reagire, ma l'unica cosa che ottengono è un pietoso sollievo. Perché cercare una risposta a una domanda sbagliata?produzioni.amenic@gmail.com

Visita il sito: www.parteattiva.ilcannocchiale.it