Chi è Online

Chi è Online

273 utenti
Libri.itCINEMA DEGLI ANNI FILM NOIR. 100 ALL-TIME FAVORITES (I)HORROR CINEMAHOLLYWOOD DOGS (I)MICHAEL MANN
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: che

Totale: 227

Mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki!

Con un?ospite eccezionale, la signora Seiko Ikeda, sopravvissuta a Hiroshima, si è tenuto a Milano, il 5 agosto, un convegno dedicatoalla lotta contro la proliferazione nucleare. Che, malgrado il Trattato del 1970, continua la sua inesorabile corsa: malgrado gliimpegni internazionali, attualmente la Russia possiede 22.000 testate, gli Usa 12.000, la Cina 400, la Francia 450, la Gran Bretagna260, Israele circa 200, l?India 65, il Pakistan 39?Al convegno hanno partecipato inoltre Lisa Clark e Don Albino Bizzotto del Beati Costruttori di Pace e Irma Dioli, assessore alla Pacedella Provincia di Milano.
Il convegno si è tenuto il 5 agosto 2005

Videomanuale giochi scatola STONE AGE

Videomanuali giochi da tavolo:Stone AgeAutore: Michael TummelhoferDipendenza dal linguaggio: NessunaGiocatori: 2-4Durata media: 60-90 minutiDifficoltà: MedioAmbientazione: PreistoriaMeccaniche: Gestione risorse, Collezione oggetti, PiazzamentoArgomenti: Insediamenti, Palazzi/EdificiIn Stone Age, i giocatori sono a capo di una tribù di uomini primitivi inizialmente composta da 5 lavoratori che deve lottare per sopravvivere, costruire capanne, acquisire attrezzi per raccogliere le materie prime in maniera più efficiente, cercare di riprodursi, far crescere il proprio livello di produzione agricola ed infine acquisire sempre maggiori conoscenze "culturali". Alla fine del gioco risulterà vincitrice la tribù che si sarà contraddistinta per aver sviluppato meglio la propria cultura ed avrà ottenuto il numero maggiore di punti vittoria.

Visita: www.telestreeti3.it

Fusione Fredda con trasmutazione O+O = S, di Renzo Mondaini.

Tramite una Fusione Fredda Elettrolitica a 12 volt, sono riuscito a trasmutare atomi di Ossigeno in atomi di Zolfo, Ciò è stato realizzato con una soluzione di Potassio Carbonato, ed elettrodi di Rame.
L'Ossigeno prodotto al polo positivo, invece di gorgogliare all'esterno, reagisce con l'elettrodo di Rame formando cristalli di Sofito di Rame insolubile (CuSO3), che si deposita sull'elettrodo; si forma anche Solfato di Rame solubile (CuSO4), che si dissolve nell\'elettrolita.
Faccio vedere come ho realizzato l'esperimento, e mostro anche due certificati d'analisi, sia della parte liquida che della parte solida contenute nella cella, dopo molte ore di reazione; la risposta è inequivocabile, presenza abnorme di Zolfo.

Un futuro senza atomiche

La messa al bando di tutte le armi nucleari è un'aspirazione condivisa da tutta l'umanità.
Per questo lanciamo una raccolta firme per una legge di iniziativa popolare,affinchè si dichiari l'Italia ''Paese libero da armi nucleari''
e cammineremo anche noi verso un futuro senza atomiche, come Austria, enella buona compagnia di tutti gli stati dell'America centro-meridionale, dell'Africa, del Pacifico, del sud-est asiatico
50.000 il numero minimo di firme da raccogliere per far discutere il testo in Parlamento
1975 anno di ratifica da parte dell'Italia del Trattato di Non Proliferazione Nucleare
90 le testate nucleari di tipo B-61 presenti nel suolo italianonei siti di Ghedi e di Aviano
53 leorganizzazioni(reti, associazioni, media) che promuovono l'iniziativa di legge popolare
Visita il sito: www.unfuturosenzatomiche.org

Mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki! - In Italia ci sono almeno 90 bombe atomiche

Parla don Albino Bizzotto, dei Beati Costruttori di Pace: nella base Nato di Ghedi, in provincia di Brescia, ci sono 40 bombeatomiche, e altre 50 sono alla base Usa di Aviano. E altre armi nucleari sono sparse in Italia e nei suoi mari. E don Bizzotti rilanciauna proposta: denuclearizziamo e disarmiamo almeno il bacino del Mediterraneo.
L?intervista è stata realizzata il 5 agosto 2005.
Il convegno si è tenuto il 5 agosto 2005

The Berlusconi Show

Questa è l'immagine che diamo di noi all'estero. Una fotografia purtroppo piuttosto fedele alla realtà, dove chiaramente emergono tutti i difetti della nostra gente. Una domanda infatti nasce spontanea: ma come abbiamo potuto permettere tutto questo? Un giorno (come dice giustamente Beppe Grillo in questa intervista, ce lo chiederemo con grande rammarico).Un'altra lezione di giornalismo da parte della BBC, la televisione pubblica Inglese, e del suo reporter Mark Franchetti. Dopo quello che abbiamo visto di recente, con l'oscuramento delle principali trasmissioni di informazione del nostro cosiddetto "servizio pubblico", l'invidia nei confronti dei paesi liberi da parte di noi italiani cresce a dismisura.

Visita: www.bispensiero.it

Por Siempre Che - 30 Años Concierto Homenaje

Septiembre 1997 - Estadio Nacional - Chile 1. El aparecido Grupo espiral 2. Guitarra en duelo mayor cancion de cuna para Emiliana y el Che Angel Parra, Javiera Parra, Angel Parra Hijo 3. Che camino Pancho Sazo, Pedro Foneca, Rebeca Gody, Tita Parra, Luis le Bert 4. Para Cuentame otra vez Ismael Serrano 5. Con datos en la Unicef Schewenke & Nilo 6. Son los sueños todavia Gerardo Alfonso 7. Mi mujer esta muy sensible Santiago Feliu 8. Yo pisare las calles nuevamente Pablo Milanes 9. Hacia la tierra para que nunca más Sol y lluvia 10. El aparecido Los miserables 11. Huellas hijo del sol luminoso Joe Vasconcellos 12. Cancion del Hombre nuevo che por si ernesto Daniel Viglietti 13. El Che Patricio Mannas 14. Che: 30 Vicente Feliú 15. Comandante Che Guevara Coro de Niños 16. Te recuerdo Amandala La era esta pariendo un corazon El necio Te doy una Cancion Silvio Rodriguez 17. Comandante Che Guevara Final

Indios del Cono Sud - Argentina e Cile

www.urihi.org
Regia: Marco De Poli.
Commento: Giovanna Cossia.Fotografia: Eugenio Bongiovanni.
Nel Nord Ovest argentino, verso il confine con la Bolivia, si estendevano le ultime propaggini dell'impero degli Incas; i cui discendenti hanno ancora molti tratti in comune con le popolazioni indie andine. Più a sud, nella zona di Salta vivono di agricoltura e allevamento comunità di indios Diaguites.
Un'altra importante etnia indigena si trova nel Cile meridionale: sono i discendenti dei fieri Mapuche, cha hanno saputo resistere fino a cento anni fa sia alla Conquista spagnola sia ai tentativi di colonizzazione repubblicana.
Al mercato di Temuco confluiscono i prodotti dell'artigianato, dell'agricoltura e della pesca di questi indios: che vivono ancora nella tipica capanna e conservano le cerimonie religiose delle loro maghe.
Visita il sito: www.urihi.org

El Tango en Broadway

Comedia de enredos en la que Gardel interpreta a Alberto Bazán, un joven frívolo que se enamora de Celia, una bailarina. Al anunciar su tío una visita, Alberto prepara un engaño presentando a Laurita, quien en realidad es su secretaria, como su novia y a Celia como su secretaria. Esta divertida inversión de roles culmina con Alberto enamorándose de Laurita y con el tío entusiasmado por Celia. Director: Luis Gasnier
Guión: Alfredo Le Pera
Música: Alberto Castellanos
Actores: Carlos Gardel, Trini Ramos, Blanca Vischer, Agustín Cornejo

Cortesía de: Cinelatinotrieste.org

Visita el sitio: www.cinelatinotrieste.org
¿Cómo activar la visualización de los subtítulos? Descarga los subtítulos:

Il libro che mi ha cambiato la vita - Marisa Bulgheroni

Secondo incontro del ciclo "Il libro che mi ha cambiato la vita" ideato e condotto da Maria Nadotti. Quattro grandi intellettuali italiani ci parlano dell’opera che ha fatto da spartiacque nella loro vita culturale, politica e affettiva. Quattro "ritratti d’autore" a partire da un testo di elezione. Incontro con Marisa Bulgheroni.Milano 12 maggio 2010

Visita: www.casadellacultura.it