Chi è Online

Chi è Online

388 utenti
Libri.itREDOUTÉ. BOOK OF FLOWERS (IE) - 40THE MARVEL AGE OF COMICS 1961–1978 (I) - 40PETER LINDBERGH. ON FASHION PHOTOGRAPHY (I/E/GB) - 40MALATTIE TERRIBILI E ATROCI CUREMIGRANTI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Cerca

Inserisci parole chiave

Risultati della ricerca

Hai cercato: +webster+tarpley | Risultati: 13

Massimiliano Falcinelli - Il confine sottile fra l

Esperto nel settore della lotta al cybercrime, dell'IT security e dello sviluppo e integrazione di complesse infrastrutture IT. Ricopre il ruolo di "Head of the IT Security Infrastructure" presso l'International Atomic Energy Agency, dove gestisce i piani di lavoro dell'unità. Professore presso la Webster Univeristy di Vienna dove insegna come gestire "l'impatto del Cyber-crime sul business".

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Massimiliano Falcinelli - The thin line between freedom, security and privacy in the Internet era

Metodo CLIL
Esperto nel settore della lotta al cybercrime, dell'IT security e dello sviluppo e integrazione di complesse infrastrutture IT. Ricopre il ruolo di "Head of the IT Security Infrastructure" presso l'International Atomic Energy Agency, dove gestisce i piani di lavoro dell'unità. Professore presso la Webster Univeristy di Vienna dove insegna come gestire "l'impatto del Cyber-crime sul business".

Visita: www.festascienzafilosofia.it

El nuevo siglo americano

"El Nuevo Siglo Americano es un peliculón. Hay que difundirla lo más ampliamente posible; en los cines, bares, discotecas, en las reuniones y, por supuesto, a través de Internet. Estoy seguro de que la película seguirá siendo una fuente de debate y formación política durante años. Tal vez, hasta que los criminales de guerra sean llevados a la justicia" - Kenneth Loach"Históricamente precisa, contundentemente convincente, 'El Nuevo Siglo Americano' es definitivamente una de las mejores películas sobre los hechos reales que hay detrás de los ataques terroristas del 11-S." - Webster G. TarpleyMientras Engaño Global se ocupaba de enumerar los puntos débiles de la versión oficial, EL NUEVO SIGLO AMERICANO analiza el complejo cuadro histórico, filosófico, político y económico que parece haber dado origen a los atentados del 11 de septiembre en un lugar mucho más cercano del así llamado terrorismo islámico.La película describe el ambiente de temor y miedo atómico en que crecieron enteras generaciones de americanos; cuenta la historia de grupo de neoconservadores, que llegó al poder con las elecciones de 2001; presenta los precedentes históricos que se ven reflejados en los hechos del 11 de septiembre, la historia militar los Estados Unidos, las verdaderas razones por la invasión de Afganistán, la grande batalla mediática sobre la guerra de Irak, y lo que verdaderamente pasó en ese país en los últimos años.Para comprar el dvd: shop.luogocomune.net

Visita: www.luogocomune.net

Presentazione de “La Fabbrica del Terrore Made in Usa: Origini e obiettivi dell’11 settembre”, incon

Il 16 novembre 2007, a Milano c/o l’aula magna del Liceo Scientifico "Severi", in seguito alla proiezione in anteprima nazionale del film "Zero-Inchiesta sull’ 11 settembre" di Giulietto Chiesa, con la presenza dei due registi Franco Fracassi e Thomas Torelli e del premio Nobel Dario Fo ha luogo la presentazione e il dibattito su "La Fabbrica del Terrore Made in Usa: Origini e obiettivi dell’11 settembre" (Arianna Editrice, Bologna 2007) di Webster Griffin Tarpley, storico americano, giornalista investigativo, rinomato "spifferatore" dei segreti politici Usa, nonché conoscitore della realtà italiana; l’ultimo libro di Tarpley, autentico best seller tra i libri che affrontano il tema dell'attentato alle Twin Towers, analizza gli eventi dell'11 settembre 2001 portando avanti la tesi dell'esistenza di una ben strutturata e organizzata "rete canagli" quale responsabile della minaccia terroristica che ha colpito anche l'Europa (nel modo più cruento Madrid nel 2004) e del "terrorismo sintetico", una forma di terrore "fabbricato" per l'appunto ed estremamente funzionale a certi ambienti della politica e dell'intelligence statunitense e non solo. L'autore discute e analizza i numerosi punti interrogativi sull'11 settembre 2001 e sulla nuova fase storica che hanno inaugurato insieme a Dario Fo, Franco Fracassi e Thomas Torelli che affrontano, invece i misteri e le incongruenze analizzate dal film "Zero". Conduce l'incontro Paolo Sensini.Promosso da: Arcoiris Tv Piacenza Arcoiris Tv Milano

02)- Presentazione de ''La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre''

NADiRinforma: Il 17 novembre 2007 a Bologna, c/o il circolo Arci Locomotiv Club, in un incontro organizzato dall'associazione Faremondo, Webster Griffin Tarpley,storico americano, giornalista investigativo, rinomato "spifferatore" dei segreti politici Usa, nonché conoscitore della realtà italiana(visse nel nostro paese negli anni di piombo e diresse una commissione indipendente d'inchiesta patrocinata dal parlamentare democristianoZamberletti sul sequestro e sulla morte di Aldo Moro, il contenuto della suddetta inchiesta è contenuto nel volume da lui scritto Chiha ucciso Aldo Moro) presenta il suo ultimo libro "La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre"(Arianna Editrice, Bologna 2007), un autentico best seller tra i libri che affrontano il tema dell' attentato alle Twin Towers, nel quale analizzagli eventi dell' 11 settembre 2001 portando avanti la tesi dell' esistenza di una ben strutturata e organizzata "rete canaglia" quale responsabiledella minaccia terroristica che ha colpito anche l'Europa (nel modo più cruento Madrid nel 2004) e del "terrorismo sintetico", una forma di terrore"fabbricato" per l'appunto ed estremamente funzionale a certi ambienti della politica e dell'intelligence statunitense e non solo.L'autore discute e analizza i numerosi punti interrogativi sull'11 settembre 2001 e sulla nuova fase storica che hanno inaugurato insieme a Maurizio Blondet,giornalista e scrittore italiano direttore di Effedieffe -giornale on-line, anch'egli non allineato alle tesi dominanti sugli attentatiterroristici portati avanti da Al Qaeda dal 2001 in poi.Conduce l'incontro Emanuele Montagna dell' associazione Faremondo.
Produzione: Arcoiris Bologna in collaborazionecon Arcoiris Piacenza
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.effedieffe.com
Visita il sito: www.faremondo.org

01)- Presentazione de ''La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre''

NADiRinforma: Il 17 novembre 2007 a Bologna, c/o il circolo Arci Locomotiv Club, in un incontro organizzato dall'associazione Faremondo, Webster Griffin Tarpley,storico americano, giornalista investigativo, rinomato "spifferatore" dei segreti politici Usa, nonché conoscitore della realtà italiana(visse nel nostro paese negli anni di piombo e diresse una commissione indipendente d'inchiesta patrocinata dal parlamentare democristianoZamberletti sul sequestro e sulla morte di Aldo Moro, il contenuto della suddetta inchiesta è contenuto nel volume da lui scritto Chiha ucciso Aldo Moro) presenta il suo ultimo libro "La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre"(Arianna Editrice, Bologna 2007), un autentico best seller tra i libri che affrontano il tema dell' attentato alle Twin Towers, nel quale analizzagli eventi dell' 11 settembre 2001 portando avanti la tesi dell' esistenza di una ben strutturata e organizzata "rete canaglia" quale responsabiledella minaccia terroristica che ha colpito anche l'Europa (nel modo più cruento Madrid nel 2004) e del "terrorismo sintetico", una forma di terrore"fabbricato" per l'appunto ed estremamente funzionale a certi ambienti della politica e dell'intelligence statunitense e non solo.L'autore discute e analizza i numerosi punti interrogativi sull'11 settembre 2001 e sulla nuova fase storica che hanno inaugurato insieme a Maurizio Blondet,giornalista e scrittore italiano direttore di Effedieffe -giornale on-line, anch'egli non allineato alle tesi dominanti sugli attentatiterroristici portati avanti da Al Qaeda dal 2001 in poi.Conduce l'incontro Emanuele Montagna dell' associazione Faremondo.
Produzione: Arcoiris Bologna in collaborazionecon Arcoiris Piacenza
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.effedieffe.com
Visita il sito: www.faremondo.org

Intervista a Webster Griffin Tarpley

N.A.Di.R. informa: il prof. Webster Griffin Tarpley è uno storico, giornalista investigativo, considerato uno dei più arditi ed iconoclastici"spifferatori" dei segreti politici statunitensi. Egli per la prima volta ha attratto le attenzioni del pubblico con il libro, scritto a quattro mani conAnton Chaitkin, riguardante la biografia non autorizzata di Bush ("George Bush: The Unauthorized Biography" 1992). Il prof. Tarpley ci presenta il suo nuovolavoro "La fabbrica del terrore" – Arianna Ed - un libro che, soprattutto in Italia, dovrebbe essere letto con molta attenzione, vistoche l'autore per anni si è occupato con successo proprio del terrorismo nostrano, così, a suo avviso, legato ai Servizi segreti internazionali.Angelo Boccato, del gruppo NADiRinforma, lo intervista chiedendogli apertamente cos'è Al Queida e come si inserisce nel "disegno" politico-economicointernazionale che sostiene il processo di globalizzazione neoliberista di questo evoluto e democratico Occidente. Come riesce l'Impero dell'occidentead infiltrarsi con tanta abilità ed efficacia nelle dinamiche socio-politico-economiche del Sud del Mondo, che cos'è la Piattaforma di Philadelphiae come questa preveda l'intervento della Società civile organizzata nel processo orientato al cambiamento di tali mortifere dinamiche. Il prof.Tarpley, senza usare mezzi termini, denuncia la follia dominante il sistema in atto e dichiara che punto di partenza del cambiamento èl'acquisizione della Verità sull'11 settembre 2001 e la destituzione immediata di Bush e di Cheney.
Produzione: Arcoiris Bologna
Collaborazione di: Arcoiris Piacenza
Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita: www.mediconadir.it

Il Nuovo Secolo Americano




un film di Massimo Mazzucco
Il Nuovo Secolo Americano presenta tutti i retroscena storici, politici, economici e filosofici che avrebbero portato agli attentatidell'11 settembre per vie ben diverse da quelle che ci sono stateraccontate.
"Storicamente accurato, narrativamente coinvolgente, "Il nuovo secolo americano" è senza dubbio uno dei migliori filmsui retroscena dei fatti che hanno portato all'11 settembre"
- Webster G. Tarpley

I capitoli del film:
LA PAURA ATOMICA - Una premessa fondamentale
OSAMA BIN LADEN - Quello vero e quello inventato
GEORGE W. BUSH - Un presidente in ostaggio
NEOCONS - Un gruppo che viene da lontano
I PRECEDENTI STORICI - Guerra e Costituzione
PETROLIO e GAS- La nuova geografiamondiale
IL COMPLESSO MILITARE-INDUSTRIALE - Una profeziaavverata
LA GUERRA MEDIATICA - Più importante di quella reale
CONTRACTORS - La guerra dei privati
LE FORZE OSCURE - Iraq terra di nessuno
Il Nuovo Secolo Americano è stato presentato alla 31 MostraInternazionale del Cinema di San Paulo, Brasile, il 26/29 Ottobre 2007
Per maggiori informazioni:
clicca qui


Visita il sito:
www.luogocomune.net

PER ACQUISTARE IL DVD:
clicca qui
!

Carambola d'amore

Milionario girovago, Buster approda con il suo panfilo in Spagna. Indossa il classico costume spagnolo e si reca in un pubblico locale per godersi la vita notturna.Colpito dalle grazie civettuole di una danzatrice, che ha annusato in lui il riccone dissoluto, intesse un improvviso idillio. La gelosia del fieroproiettore della ragazza gli crea infiniti guai, ma l'impassibile Buster riesce a cavarsela con fortuna e riportare a bordo la propria persona incolume.
Titolo originale: THE INTRUDER
Regia: Adrian Brunel
Attori:
Lupita TovarEsme Percy
Lyn Harding
Webster Booth

El Nuevo Siglo Americano

una película de Massimo Mazzucco "El Nuevo Siglo Americano" expone todos los aspectos históricos, políticos, económicos y filosóficos que de manera encubierta habrían desencadenado los atentados del 11 de septiembre en un modo muy diferente de cómo nos fueron precedentemente narrados. "Trabajo de precisión histórica cuya narrativa captura al expectador, "El nuevo siglo americano" es sin lugar a dudas una de las mejores películas sobre las verdades encubiertas de los hechos que llevaron al 11 de septiembre"
- Webster G. Tarpley

Capítulos de la película:
EL MIEDO ATÓMICO - Una premisa fundamental
OSAMA BIN LADEN - Aquel verdadero y aquel inventado
GEORGE W. BUSH - Un presidente tomado como rehén
NEOCONS - Un grupo que llega de lejos
LOS ANTECEDENTES HISTÓRICOS - Guerra y Constitución
PETRÓLEO y GAS - La nueva geografía mundial
EL CONJUNTO MILITAR-INDUSTRIAL - Una profecía hecha realidad
LA GUERRA MEDIÁTICA - Más importante que aquella real
CONTRACTORS - La guerra de los privados
LAS FUERZAS OSCURAS - Iraq tierra de nadie El Nuevo Siglo Americano fue proyectada en la 31 Muestra Internacional de Cine de Sao Paulo, Brasil, en los días 26 a 29 de octubre de 2007 Para mayores informaciones: pincha aquí
Visita el sitio: www.luogocomune.net
__________________________________ PARA COMPRAR EL DVD: pincha aquí
__________________________________