Arcoiris TV

Chi è Online

301 utenti
Libri.itFREYDAL. MEDIEVAL GAMES. THE BOOK OF TOURNAMENTS OF EMPEROR MAXIMILIAN IROCKY: THE COMPLETE FILMS - edizione limitataREMBRANDT. THE COMPLETE PAINTINGSHELMUT NEWTON. SUMO. 20TH ANNIVERSARY EDITION (IEP) - XLLETTERE DA UN TEMPO LONTANO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Categoria: SCIENZA E TECNOLOGIA

Totale: 158

Marco Andreatta - L'idea di curva e di superficie

L'idea di curva e di superficie: dall'astrazione matematica alla realizzazione fisica

Marco Andreatta: Matematico. Presidente MUSE, Trento.

Idea è una parola greca significante schema o figura matematica.
Parlerò di alcune idee matematiche astratte, in particolare dei concetti di curva e superficie, considerando il problema di una concreta realizzazione in alcuni casi, con l'aiuto di strumenti di fabbricazione digitale (stampanti 3D, taglierine laser) passando per la modellizzazione e la visualizzazione digitale. Questi processi, non nuovi, si stanno diffondendo sempre più con applicazioni sia in campo tecnologico sia didattico.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Marco Iosa - Storia della Sezione aurea: dall'Arte alle Neuroscienze

Marco Iosa: Ricercatore IRCCS.

Cosa accomuna i battiti del cuore al Partenone, i movimenti delle dita alla Venere di Milo, la forma dei girasoli alla Cappella Sistina? È la bellezza delle loro proporzioni, tutte legate a un unico numero noto col nome di sezione aurea. Ripercorrendo la storia di come questo numero abbia terrorizzato Pitagora e appassionato Platone, ispirato Leonardo e fatto innamorare Keplero, si ripercorre il cammino dell'uomo, fino a scoprirlo come chiave dell'armonia dei nostri passi.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Marco Sarà - Complessità VS Semplicità: chi userà per primo il rasoio di Ockham?

Marco Sarà: Neurofisiologo IRCCS San Raffaele- Pisana, Roma

Nel 2008 Marco Sarà ha introdotto l'utilizzo dell'analisi non lineare nella diagnostica differenziale dei Disordini della Coscienza, usando come riferimento il concetto di complessità. Negli ultimi anni si sta occupando della verosimiglianza delle analogie mente/computer e del rapporto complessità/semplicità, temi che affronterà in questa occasione.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Marzia Baldereschi - Conoscere per riconoscere: l'ictus cerebrale

Una persona su sei avrà un ictus cerebrale nel corso della sua vita. Fino a pochi anni orsono si credeva che non ci fosse niente da fare, ma adesso sappiamo che l'ictus è curabile, ma in emergenza, entro 3 ore. Colpisce all'improvviso e non provoca dolore, per accedere alle cure bisogna riconoscerlo. E' necessario imparare a riconoscerne subito i sintomi per reagire nel modo appropriato.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Massimo Claudio Comparini - I big data spaziali e l'uso dell'Intelligenza Artificiale

Massimo Claudio Comparini: Direttore GeoInformazione Leonardo/Telespazio.

L'Intelligenza Artificiale (IA) è uno dei più importanti trend nelle attività spaziali con impatti su tutta la catena del valore. Attraverso algoritmi avanzati, deep/machine learning, e l'applicazione dei principi dell'IA, saremo in grado di estrarre informazioni per una vasta gamma di applicazioni a supporto delle attività economiche e degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'agenda 2030 delle Nazioni Unite. L'intervento farà una panoramica sullo stato dell'applicazione dell'IA, dai big data ai servizi spaziali.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Maura Pieretti - La Biologia Molecolare al Servizio delle Analisi Cliniche

Maura Pieretti: Direttore Scientifico, BayCare Laboratories, LLC, Tampa, Florida, USA.

Grazie al progresso, possiamo servirci della biologia molecolare per ricerca e diagnostica applicata. Molti sono i quesiti ancora irrisolti: la centralizzazione delle indagini per migliorare l'efficienza dei flussi, diminuire i costi, i test de-centralizzati condotti "vicino al paziente" per migliorare le tempistiche, la delineazione del ruolo del tecnico di laboratorio, il commercio di test genetici. Nonostante le difficoltà, l'area della diagnostica molecolare ha ancora un grande potenziale di sviluppo.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Nadia Pastrone - Particelle per Scoprire

Nadia Pastrone: Presidente Commissione INFN per la Fisica delle Particelle.

Le particelle elementari, dalle scoperte di fine Ottocento, sono diventate uno speciale strumento di indagine nella ricerca scientifica e nella vita di tutti i giorni. Si studiano i costituenti fondamentali della materia e le forze della Natura con fasci di particelle che collidono, a velocità prossime a quelle della luce, in apparati giganteschi e straordinari. Dopo la scoperta del Bosone di Higgs, la sfida è la ricerca e la comprensione della Materia Oscura, esplorando l'origine del nostro Universo.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Claudio Antonio Testi - Gli extraterrestri non ridono

Claudio Antonio Testi - Gli extraterrestri non ridono: Tommaso d'Aquino e le regola che conferma l'eccezione

Claudio Antonio Testi: Presidente Istituto Filosofico di Studi Tomistici di Modena.

L'intervento è teso ad illustrare in che modo la concezione della scienza di Tommaso d'Aquino, ed in particolare la sua trattazione dell'induzione, abbia nell'esperienza del mondo che ci circonda il suo punto di partenza e di arrivo; per cui sono le leggi universali ad adeguarsi alle eccezioni singolari e non viceversa.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Carlo Vecce e Giuditta Cirnigliaro - Scienza e natura nelle Favole di Leonardo

Ph.D. in Italian Studies, Rutgers University, New Jersey, USA

Le Favole di Leonardo da Vinci sono una straordinaria testimonianza del suo rapporto con la scienza e con la natura. Nella forma del racconto breve, Leonardo introduce come personaggi gli animali, le piante, i fenomeni e gli elementi naturali, che prendono magicamente vita. In effetti, le favole gli servono per esprimere un'interpretazione profonda della realtà, parallela ai percorsi della sua ricerca scientifica.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Antonio Baldaccini - Il Ruolo Dell'imprenditore Nell'industria 4.0

Antonio Baldaccini: Amministratore Delegato UMBRAGROUP

Lo scenario globale che evolve rapido e sfidante sollecita gli imprenditori a modellare il business con nuove strategie organizzative. Il case history di umbragroup dimostra che oggi le aziende pongono inevitabilmente grande attenzione alla digital transformation ovvero della semplificazione dei processi. Intraprendendo la riduzione delle ridondanze e degli errori ottengono più integrazione tra gli stakeholder aziendali e garantiscono i vantaggi in termini di rendimento, operatività e riduzione dei costi.

Visita: www.festascienzafilosofia.it