Chi è Online

Chi è Online

520 utenti
Libri.itHER MAJESTY - edizione aggiornataMERLINO VA AL MAREWHAT GREAT PAINTINGS SAY. 100 MASTERPIECES IN DETAIL - FPGAUDI. THE COMPLETE WORKS (GB) - 40ARAKI BY ARAKI (INT) - 40
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: TELEVISIONI E MEZZI DI INFORMAZIONE

Totale: 1110

Il caso Britel - La Tana del Satyro intervista Anna Lucia Pighizzini

Dall'11 settembre 2001, giorno del sanguinoso attentato alle Twin Towers, ci è stato detto che il mondo è cambiato e che erano necessarie nuove regole perfronteggiare la minaccia globale del terrorismo: negli USA è entrato in vigore il "Patriot Act", atto che ha ridotto fortemente le libertà civili dei cittadiniamericani, sono state scatenate le guerre in Afghanistan e in Iraq, è stato aperto l'infausto carcere di Guàntanamo e abbiamo conosciuto il drammaticofenomeno delle extraordinary renditions, rapimenti e deportazioni segrete operate dalla Cia, sostenuta in questi sforzi dalle intelligence e dai governidegli alleati europei, africani ed asiatici. Si è parlato molto del sequestro dell'imam egiziano Abu Omar a Milano, e invece ha trovato scarsa o nullaattenzione la vicenda di Abou Elkassim Britel, cittadino italiano di origini marocchine, incensurato e sottoposto ad extraordinary rendition nel marzo2002, deportato dal Pakistan al Marocco, liberato senza accuse nel maggio 2003, nuovamente imprigionato nello stesso mese e condannato, in unprocesso non equo, a 12 anni di prigionia, ridotti a 9 in appello.Tutto questo nella generale indifferenza dell'informazione, della politica edella diplomazia.Abbiamo incontrato Anna Lucia Pighizzini, moglie di Abou Elkassim Britel, (convertitasi all'Islam con il nome di Khadija)per parlare della vicenda di suo marito, un abuso e una gravissima erosione dei diritti umani ai danni di un nostro concittadino, che offre moltispunti di riflessione alla tesi dominante secondo la quale, in nome della sicurezza è lecito sacrificare le libertà individuali.Intervista a cura di Angelo Boccato
Produzione: Arcoiris Piacenza
Collaborazione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.giustiziaperkassim.net
Visita il sito: www.latanadelsatyro.blogspot.com
Visita il sito: www.mediconadir.it

ALIMENTAZIONE, GRUPPI SANGUIGNI E PATOLOGIE

Comunità Oikia informa:
Il filmato contiene una relazione curata dal dott. Stanislao ALOISI, medico specializzato in Dietetica, Nutrizionistica e Nefrologia.Si parte dalle ormai famose ricerche iniziate dal dott. James D'Adamo ed ampliate dal figlio dott. Peter D'Adamo e la sua equipe di ricerca, circa le relazioni rilevate tra le diverse tipologie di gruppi sanguigni, l'alimentazione e le patologie potenzialmente sviluppabili. Nel corso della relazione il dott. Aloisi fornisce anche dei consigli specifici per una alimentazione compatibile ad ogni gruppo sanguigno, e fa riferimento anche ad una moderna ed attendibile tecnica di check-up delle condizioni corporee attraverso la cosiddetta Analisi Tessutale del pelo.
Per info: www.oikia.info

Diciamola tutta 06 - Giù le mani dai bambini

Incontro con il giornalista Luca Poma, portavoce nazionale dell'associazione www.giulemanidaibambini.orgIn questa puntata Moreno Corelli tratta un argomento delicato, l'abuso indiscriminato di psicofarmaci somministrati con troppa facilità e leggerezza ai bambini provocando effetti devastanti e in alcuni casi persino la morte.Si parlerà degli interessi economici che riguardano le multinazionali del farmaco e del menefreghismo generale dell'ordine dei medici, una casta che difende i propri colleghi senza ritegno e senza curarsi della salute dei pazienti.

Visita: www.diciamolatutta.tv

Sabina Guzzanti - Le ragioni dell'aragosta

Sabina Guzzanti, con l'attore Pierfrancesco Loche, presenta al pubblico Le ragioni dell'aragosta, in programma nellasezione Venice Days-Giornate degli Autori alla Mostra di Venezia.
Gli attori dello storico programma satirico Avanzi si ritrovano in un villaggio della Sardegna per allestireuno spettacolo a sostegno dei pescatori locali che versano in gravi difficoltà economiche.Tra i pescatori c'è un ex operaio Fiat ed ex sindacalista la cui presenza è fonte di grande ispirazione ed entusiasmo per tutto ilgruppo di attori. Ma in breve tempo quello stesso entusiasmo scema rapidamente e lascia spazio a dubbi di ogni sorta.
Spazio Milano Ottagono Galleria Vittorio Emanuele - Modera Ira Rubini.
Realizzato da Arcoiris Milano
Visita il sito www.sabinaguzzanti.it

V2-Day: Parlano i giornalisti - La Tana del Satyro intervista Paolo Barnard

Il 25 aprile 2008 avrà luogo in quasi tutte le piazze italiane, con epicentro a Torino, in Piazza S.Carlo il V2-Day sull'informazione organizzatoda Beppe Grillo. In tutte le piazze si raccoglieranno le firme per il referendum che chiederà tre abrogazioni, i tre punti del V2-Day: l'abolizionedell'Ordine dei Giornalisti, del finanziamento pubblico all' editoria e infine della Legge Gasparri.I problemi dell'informazione italiana sono numerosie gravissimi, ma si può proporre di risolverne le problematiche senza interpellare e coinvolgere i giornalisti dalla schiena dritta? E i tre puntiproposti nel referendum di Beppe Grillo, anche se realizzati, sarebbero davvero risolutivi per la tremenda situazione del giornalismo italiano,o i problemi più gravi sono altri? Abbiamo analizzato con Paolo Barnard, giornalista freelance, (co-fondatore di Report, trasmissione per la qualeha realizzato inchieste egregiamente documentate e autore di libri come Perché ci odiano, ex corrispondente all'estero in collaborazione con imaggiori quotidiani italiani) non solo i tre punti del V2-Day di Beppe Grillo, ma le gravi mancanze dell'informazione nel nostro paese a tutto tondo.Abbiamo cercato di percorrere punti più o meno esplorati della crisi apparentemente irreversibile del giornalismo italiano, incontrando questionigravissime come l'assenza totale dello spirito critico, le notizie che vengono deliberatamente non trattate, la clausola di Manleva e le censure legali,alla luce anche della sua attuale vicenda, le problematiche etiche, morali e culturali, le potenzialità della Rete, il ruolo dei gate keepers e non solo,con una ricerca volta a tentare di fornire risposte concrete e possibili per un avvicinamento in Italia ad una libera e plurale informazione o quantomenoa qualcosa di similare e a svincolarsi dalle risposte generali, per sviluppare una consapevolezza maggiore.
Intervista a cura di Angelo Boccato
Produzione: Arcoiris Piacenza
Collaborazione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.latanadelsatyro.blogspot.com
Visita il sito: www.beppegrillo.it
Visita il sito: www.mediconadir.it
Per chi volesse approfondire il tema della Censura legale, segnaliamo i seguenti link.
Censura Legale, realizzato da Arcoiris Bologna
Censura Legale 2:domande senza... risposte?, realizzato da Arcoiris Bologna
Il forum di Report

Liguria TG News - Puntata n° 001

Rotocalco settimanale dalla Regione Liguria
Sommario :
Welfare parla la Fiom
Welfare replica la UilWelfare conclude controcorrente di rifondazione comunistaParla il Laboratorio occupato Buridda dopo l'esposto della circoscrizione centro Est-
No al cemento in Villa Rosa di Genova Pegli - Parla il comitato
A cura di Arcoiris Liguria
Visita il sito: wwww.cineindipendente.it

Visita: www.cineindipendente.it

Jacopo Fo Censura totale N°003 - Iraq

Censura Totale - videolettere per aggirare la censura
--Iraq
Come avevamo previsto la guerra non è stata breve né facile. L'uso di armi radioattive, atomiche tattiche, torture, arresti illegali, massacri di civili ai posti di blocco (i mille Callipari iracheni) sembrano far parte di un piano diabolico per arrivare a uno scontro frontale tra civiltà. Ma non c'è nessun complotto diabolico. Solo la gretta idiozia di una lobby criminale che ha perso il senso della realtà.
La guerra al terrorismo, come avevamo previsto, ha fatto crescere il terrorismo.
Intanto stiamo ancora aspettando che i paradisi fiscali, strumento essenziale di autofinanziamento dei grandi gruppi di terroristi vengano eliminati. Ma non succede e oggi potrebbe ancora succedere che la finanza criminale usi gli attentati per speculare in borsa e guadagnare miliardi di dollari, come accadde subito prima e subito dopo le stragi dell'11 settembre 2001.
Link di approfondimento:
http://www.cacaonline.it/guerra.htm

Jacopo Fo Censura totale N°002 - L'italiano è scemo?

Censura Totale - videolettere per aggirare la censura
--L'italiano è scemo?
L'incapacità tutta italica di comprendere l'emergenza ambientale e di affrontarla come un'opportunità di risparmio e di rilancio economico. Perché il politico italiano medio non riesce a capire i pannelli solari?
Link di approfondimento:
http://www.jacopofo.it/jacopofo/ecologia/ecologiasubito.html
e il libro "Olio di colza e altri 30 modi per risparmiare" edizioni "L'unità" (disponibile a breve su www.commercioetico.it dove sono disponibili anche riduttori del flusso dell'acqua, lampadine ad alto risparmio che durano 15 mila ore, filti per l'acqua e altre tecnologie per il risparmio energetico.

Sono qui con te - L'arte del maternage

Il leone verde presenta:L'arte del maternagedi Elena Balsamo

Visita: www.arcoiris.tv

Cronache terrestri, di Jacopo Fo

Sgargiante geniale sit com-cartone animato sulle stranezze del mondo di oggi, animato da cacciatori di Frodo, da barattoli-robot extraterrestri, da scanzonate tivù che annunciano indifferentemente crolli di borse e crolli di aerei, e che prevedono metei di onde anomale e alluvioni...
Visita il sito: www.jacopofo.it