Chi è Online

167 visite
Libri.itNYT. 36 HOURS. BEACHES, ISLANDS, & COASTSOLIO DI COCCOINTERVENTI CRUCIALIPALEOART. VISIONS OF THE PREHISTORIC PASTRCR ARQUITECTES 1998-2012

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANO

Guarda i filmati della edizione precedente: EDIZIONE 2007

Il vincitore del Premio del Pubblico in Rete con 1481 voti del pubblico

La salvación

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Adattamento dell'omonimo racconto dello scrittore argentino Isidoro Blaisten (1933-2004). Si tratta di una storia metaforica e premonitrice ambientata nell'Argentina degli anni settanta nella quale un uomo disperato si rivolge ad un negoziante in cerca della propria salvezza. Alla fine, riesce a omperarla, ma riuscirà a salvarsi?Paese: ArgentinaRegia: Germán A.Panarisi e Daniel Torres ArincoliSoggetto: da un racconto di Isidoro BlaistenFotografia (colore): Germán A. PanarisiMontaggio: Belén Arribas SanzSuono: Pepa CalzadaMusica: Sebastián CassanoInterpreti: Joaquín Baldín, Martín Mujica, Eleonora Sayans, Fernando Nigro, Juanjo D'Olivar, Raúl CarrizoProduttore: Daniel Torres Arincoli e Germán A. PanarisiProduzione: ACRO Films / Asociación Cinematográfica de la Universidad Carlos III (ACUC3M)vAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Totale: 77

A merced de un asesino

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete A "La Merced", un quartiere popolare di Città del Messico, accadde una serie di omicidi misteriosi. L'assassino intende utilizzare le parti delle sue vittime per creare un essere superiore: la cosa però sfugge al suo controllo.Paese: MessicoRegia: Iván AvilésSceneggiatura: Tania Peña e Jessica MartínezFotografia (colore): Raúl RosalesMontaggio: Iván AvilésMusica: Miles DavisInterpreti: Jessica Martínez, Damián Méndez e Liliana SilvaProduttore: Luisa CortésProduzione: Colectivo KrosuntoAnno di produzione: 2006Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Alvaro Restrepo, el espejo interior

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Documentario dedicato al ballerino Alvaro Restrepo, capace di visualizzare realtà interiori occulte, artefice di giochi sacri, filosofo del movimento, maestro degli elementi naturali.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Iván PonceMontaggio: Hernán AcostaSuono: Ascención PeraltaProduzione: ColculturaAnno di produzione: 1994Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Amelia & Pippo

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Amelia e Pippo, due ballerini degli anni '70 si ritrovano per caso in un casting, trent'anni dopo la loro separazione. Questo incontro li aiuterà a risolvere antichi conflitti e servirà anche a propiziare una possibile ripresa della loro carriera come ballerini.Paese: ArgentinaRegia: Rafael VallesSceneggiatura: Rafael VallesFotografia (colore): Santiago EtalaMontaggio: Andres VelascoMusica: Madredeus, Sylvana di Lorenzo e Novarro, Sebastián Barbi e Baden PowellInterpreti: Aída Merel e Oscar NúñezProduttore: Mercedes González del SolarProduzione: Taller MSAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Arresto domiciliario

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Per una frode milionaria, un uomo viene condannato agli arresti domiciliari e l'unico luogo nel quale può scontare la propria condanna è la casa della madre, ammalata di Alzheimer. L'arrivo dell'uomo trasforma la vita di tutti quelli che vivono con l'anziana signora.La storia, nel suo sviluppo, diventa drammatica, pur contenendo una certa dose di ironia. Parla delle relazioni interfamiliari con totale assenza di violenza.Regia: Gabriel RetesSceneggiatura: Maria Del Pozo e Gabriel RetesFotografia (colore): Nacho Elizarrarás e Arturo OrtizMontaggio: Laura Lopez e Lourdes ElizarrarasSuono: Paulina Rosas e Miguel MolinaInterpreti: Lucila Balzaretti, Gabriel Retes, Lourdes Elizarrarás, Idalmis Del Risco, Sofía Sisniega, Horacio Castelo, Ronald NitschkeProduttori: Gabriel Retes, Lourdes Elizarrarás, Luis Kelly, Ronald Nitschke, Bernardo Martínez Baca y Moisés CosíoProduzione: Reeliz Film, Fidecine, PublicorpAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Azar

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Gli uomini si domandano se i fatti della vita seguano una traiettoria definita o se ci sia la possibilità di modificarli.Il caso è qualcosa di più di un accidente, è un complesso intreccio di circostanze che bisogna imparare a conoscere.Paese: ArgentinaRegia: Mariángeles CasellaSceneggiatura: Gustavo LencinaFotografia (colore): Mariángeles CasellaMontaggio: Daniela PiazzollaInterpreti: Julio Chiorazzo, Alejandro AlvarezProduttore: Verónica LobariñasProduzione: Me Mata ProduccionesAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Baby Bonbon

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Aldo è un uomo di 45 anni, vedovo, senza lavoro, senza la speranza di un futuro migliore.Decide così di far prostituire il figlio di 11 anni, Ricardo. Il bambino, prigioniero del padre, in una condizione di apatica passività, passa le ore a memorizzare i numeri e a guardare sempre lo stesso cartone animato. La sua sofferenza è intuita dalla sua insegnante, Leni, che sapendo che il bambino ha perso da poco la mamma che lo proteggeva decide di indagare sulla sua vita. Scopre così che Ricardo è oppressa dal padre, che lo costringe a "lavorare" dentro e fuori casa. Per sottrarsi a tale schiavitù e lenire la sua sofferenza, il bambino si rifugia nella ricorrente visione di un cartone animato. Sarà proprio questo cartone a salvare la vita.Paese: Brasile, ItaliaRegia: Marcel CordeiroSceneggiatura: Marcel CordeiroFotografia (colore): Gui CastorMontaggio: Davide AzziganaMusica: Chopin, Noel RosaInterpreti: Edwillys Rocha Campos, Marcel Cordeiro, Ana Murta, Sandro Costa, Altran Castor, Isaias Campos, Renata Fassarella, José Augusto Loureiro, Alan Correa, Zeze CamposProduttore: Franco MennaAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Barba Jacob, poeta maldito

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Porfirio Barba Jacob, è considerato uno dei poeti colombiani più importanti di tutti i tempi. È stato anche un grande giornalista. Nell'ultimo viaggio a Bogotá nel 1927, lavorò nel giornale El Espectador, pubblicò alcune straordinarie poesie e fece vari recital, fra i quali quello memorabile del Teatro Colón. Il documentario affronta questo periodo ed è diviso per capitoli nei quali si incrociano la vita e l'opera. Ciascun capitolo inizia con una drammatizzazione scenica.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Carlos Sánchez e Néstor AmorteguiMontaggio: Erick MorrisSuono: Henry Quintero e Saul DuarteInterpreti: Diego Vélez, Alfredo José Díaz, YadiraChávezProduzione: Casa de Poesía SilvaAnno di produzione: 2002Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Beatriz Gonzàlez

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Nell'arte plastica colombiana della seonda metà del secolo XX, Beatriz González emerge per aver portato il Movimento Pop ad un alto grado di perfezione formale e di profondo contenuto concettuale. Le sue tematichevanno dall'iconografia popolare alla cronaca, dall'influenza dei grandi maestri della pittura alla denuncia di stile giornalistico e politico.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Manuel AlvarezMontaggio: Ricardo SoteloSuono: Henry QuinteroProduzione: ColculturaAnno di produzione: 1996Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Búsqueda en el silencio

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On LineDurante la dittatura instaurata in Cile nell'anno 1973 dal generale Augusto Pinochet dovettero partire in esilio 1.600.000 persone. Molti di loro non fecero mai più ritorno e adesso vivono ancora all'estero. Formarono una famiglia e i loro figli nacquero in questi paesi.Questa gente dovette abbandonare il proprio paese in circostanze assai dolorose.Molti furono torturati, persero familiari e amici, soffrirono a causa della repressione e dovettero abbandonare da un giorno all'altro tutto quello che avevano.Questo documentario racconta la storia di quelle persone e le conseguenze dell'esilio nella generazione successiva, quella dei figli che nacquero all'estero.Paesi: Belgio e CileRegia: Andrés LübbertSceneggiatura: Andrés LübbertFotografia (colore): Andrés LübbertMontaggio: Andrés LübbertProduttore: Andrés LübbertAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.bottegadeimestieriteatrali.it

Calle Santa Fe

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line 5 Ottobre 1974. Nella Calle Santa Fe, nella periferia di Santiago del Cile, Carmen Castillo viene ferita e il suo compagno, Miguel Henríquez, capo del MIR, muore in combattimento. Nel documentario, la protagonista compie un viaggio attraverso la propria storia percorrendo anche quella del suo paese e del MIR. Una ricerca dolorosa agita dall'ossessione di conoscere il valore fattivo di tutte quelle morti, il loro significato e il loro peso sugli avvenimenti futuri.Regia: Carmen Castillo EcheverríaSceneggiatura: Carmen Castillo EcheverríaFotografia (colore): Ned Burgess, Raphael O'Byrne, Sebastián Moreno, Arnaldo RodríguezMontaggio: Eva Feigeles-AiméMusica: Juan Carlos ZagalSuono: Jean-Jacques Quintet, Damien Defays, Boris Herrera, Andrés CarrascoProduttore: Sergio Gándara, Serge Laliou, Christine PireauxProduzione: Parox Producciones, S.A., Les Films d'Ici, Les Films de la Pässerelle, Institut National de l'Audiovisuel-INA, Love Streams Agnès b ProductionsAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org