283 utenti


Libri.itTHE MAGIC BOOK. 1400S–1950SPIANO. COMPLETE WORKS 1966–TODAY. 2021 EDITIONKUMA. COMPLETE WORKS 1988-TODAYLA CACCIALIVING IN MEXICO - 40th Anniversary
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Legittima difesa

ArcoirisTV
1.4/5 (50 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

  • Visualizzazioni: 8614
  • Lingua: ITALIANO
  • Fonte: Genoa Legal Forum | Durata: 18,34 min | Pubblicato il: 10-08-2005
  • Categoria: Genova - G8
  • Scarica: MP3 | MP4 | alta risoluzione
  • 1.4/5 (50 voti)
Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Attraverso 5 udienze, gli avvocati dei 25 imputati per devastazione e saccheggio hanno ricostruito puntualmente dinamica e responsabilitàsu uno dei fatti più rilevanti del G8: le violente e ripetute cariche delle forze dell'ordine sul
corteo autorizzato delletute bianche in via Tolemaide e zone limitrofe durante il pomeriggio di venerdì 20 luglio 2001 (vedi l'ordinanzadi servizio della Questura del 19 luglio).
Il video è il risultato del montaggio di tutti i materiali che sono stati utilizzati in aula durante le 5 udienze. L'obiettivo è quello difornire una ricostruzione dei fatti relativi al 20 luglio 2001 (corteo delle tute bianche) incentrata sulla messa in pericolo dell'ordinepubblico da parte delle forze dell'ordine.
In particolar modo si è evidenziato che nel corso delle manifestazioni alcuni appartenenti dei CC hanno deciso, in modo autonomo e senzaconsultarsi con le Centrali Operative, azioni di "fronteggiamento" anche con armi improprie, i cosiddetti "manganelli fuori ordinanza", efittissimi lanci dilacrimogeni.
Nel merito si tratta dei CCIR che si sonoresi autori sia della prima carica su via Tolemaide, sia di quella su via Caffa che ha portato all'uccisione di Carlo Giuliani in piazzaAlimonda.
I relativi materiali raccolti da Genoa Legal Forum e Segreteria legale sono disponibili
qui
visita i siti:
www.veritagiustizia.it
www.supportolegale.org

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.