337 utenti


Libri.itAMICHE PER LA VITA - Nuova edizioneTILÙ BLU VUOLE BENE ALLA SUA MAMMAPOLLICINOGLI INSETTI vol. 2LA PESTE SCARLATTA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!












Tag: premio

Totale: 12

Campagna NOPPAW – La guerra delle Donne

NADiRinforma e MedicoN.A.Di.R. partecipano alla Campagna Noppaw (Nobel Peace Prize for African Women) attraverso il video “La guerra delle donne” che raccoglie alcune testimonianze di donne congolesi sopravvissute agli orrori della guerra. Campagna Noppaw promossa da Solidarietà e Cooperazione Cipsi e da ChiAma l'Africa con l’obiettivo di assegnare il Premio Nobel per la Pace 2011 alle donne africane nel loro insieme.Nei prossimi mesi saranno promosse iniziative con le donne in varie regioni del Senegal, del Mali, del Burkina e di altri paesi africani. È ... continua

Visita: www.mediconadir.it

Visita: www.noppaw.org

Visita: www.cipsi.it

ARTICO tredici soffi di vento

di Privitera/Matteoni: Un viaggio tra luoghi desolati, popolati di spettri di memoria.Una fabbrica in sfacelo dove ricordo e desiderio crescono in una palude d'acqua attraverso le parole. Un bosco invernale dove l'io è squarciato da demoni interiori.Case abbandonate, polvere, oggetti come pelle staccata, dove il linguaggio incide l'unica forma dell'amore. Vite piccole, tracce resistenti nel fuoco freddo del tempo.Con Paolo Pizzi,Giuditta Natali Elmi,Oscar Arena,Luca Privitera,Francesca Matteoni. Soggetto Francesca Matteoni, Regia Luca Privitera.

Visita: www.myspace.com

PREMIO SICUREZZA 2009 - POLIMERI EUROPA (Stab.to di Priolo)

Presso lo stabilimento petrolchimico di Priolo in provincia di Siracusa si parla sempre più insistentemente di questo Premio Sicurezza, ma in effetti non se ne sa propio tanto dai canali "ufficiali". Massimiliano Arena, componente la segreteria FILCEM CGIL di Siracusa fa una breve sintesi del risultato conseguito e dai riscontri che a breve i lavoratori del sito Polimeri Europa di Priolo avranno.

Premio Ilaria Alpi 2012: Emilio Casalini

Emilio Casalini di Report ha vinto la sezione del Premio Ilaria Alpi “miglior reportage breve” con “Spazzatour”: il viaggio dei rifiuti tossici dalle nostre campagne e città verso la Cina dove vengono rilavorati senza alcuna tutela per le persone e per l'ambiente, distruggendo gli uni e l'altro. Oltre ad essere poi utilizzati come materia prima per prodotti come i giocattoli che tornano nelle mani dei nostri figli. Il tutto danneggiando l'economia italiana del riciclo che si vede privare di risorse necessarie e i produttori onesti che devono competere con i ... continua

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Giorgio Fornoni

Giorgio Fornoni propone il documentario “Giornalisti in prima linea” , un lavoro in finale nella categoria Doc – Rai riservata ai filmati inediti, che vuole mostrare le minacce alla libertà di stampa in Russia, uno dei Paesi nel quale i giornalisti sono tra i più martoriati, tanto che si contano più di 200 assassinii tra il 1993 e il 2009. Il caso più eclatante è quello di Anna Politkovskaja, giornalista della Novaya Gazeta che per anni ha denunciato i crimini delle truppe federali in Cecenia fino all’agguato del 7 ottobre del 2006, che ha posto fine ... continua

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Massimiliano Cocozza

Intervista a Massimiliano Cocozza, autore dell'inedito “Kome un palloncino”, vincitore del premio IA Doc Rai, un documentario che ritrae da vicino l’eroica lotta delle persone coinvolte nelle malattie neoplastiche, in un viaggio dal punto di vista umano nel male del secolo con testimonianze di persone in prima linea. Il film è il risultato di un'esperienza reale durata all'incirca 9 mesi, periodo nel quale il materiale audiovisivo è stato raccolta in forma di appunti dall'autore, mentre viveva questa esperienza nel ruolo di figlio della protagonista, malata ... continua

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Nuccio Fava

Il Premio Ilaria Alpi alla carriera 2012 è stato assegnato a Nuccio Fava, già direttore del Tg1 e del Tg3. Fava ritiene che oggi l’informazione italiana sia “inadeguata”, auspica un giornalismo "stile Bbc" e invita i giovani a riscoprire figure come Indro Montanelli, Vittorio Gorresio ed Emilio Rossi. Intervista a cura di Simona Cesarini Riprese Paolo Mongiorgi

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Isabella Ragonese

Isabella Ragonese presenzia per la prima volta al Premio, ha messo in scena “Lo Schifo”, testo teatrale di Stefano Massini che racconta, in prima persona, gli ultimi giorni di Ilaria Alpi. “credo si debba fare di tutto per mantenere vivo in ogni modo il ricordo, lo considero un servizio volto a tutti i cittadini” certo è che “laddove gli interessi sono alti, la giustizia non è uguale per tutti”Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Maurizio Torrealta

Maurizio Torrealta, presente al Premio nella sezione intitolata a Roberto Morrione, presenta in anteprima la prossima uscita del suo ultimo lavoro “Processare lo Stato”, coautore Giorgio Mottola Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012: Lucia Annunziata

Intervista a Lucia Annunziata presente al Premio sul palco di villa Mussolini a Riccione.Nel corso dell'appuntamento “a Tv per Tv” nel corso delle giornate dedicate al Premio Ilaria Alpi, Lucia Annunziata, viene intervistata da Andrea Vianello e ci racconta della sua prossima avventura televisiva “Huffington Post”, un'esperienza che la porterà alla direzione di una realtà editoriale che ha stravolto il mondo del giornalismo, sia quello tradizionale che nel web, mettendo in prima linea i blog.Intervista a cura di Simona Cesarini Riprese Cristiano Piattoni

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it